Instituto Superior Técnico

Instituto Superior Técnico
Pavilhão central do IST.JPG
Padiglione centrale nel campus Alameda
Ubicazione
StatoPortogallo Portogallo
CittàLisbona
Altre sediOeiras e Loures
Dati generali
Fondazione23 maggio 1911
TipoPubblica
PresidenteRogério Colaço
Colori         [1]
Mappa di localizzazione
Sito web
Vista della Torre Nord

L'Instituto Superior Técnico (IST, noto anche come Tecnico Lisboa) è un istituto di ingegneria in Portogallo. L'IST appartiene a livello organizzativo all'Università di Lisbona.[2][3]

StoriaModifica

L'Instituto Superior Técnico (IST) fu fondato nel 1911, a seguito della scissione dell'ex Instituto Industrial Comercial de Lisboa (Istituto industriale e commerciale di Lisbona) in vari dipartimenti. Il primo direttore, Alfredo Bensaude, aveva in precedenza, nel 1892, alcune riforme nel seguendo il modello tedesco e introdusse presso l'istituto due nuovi metodi di insegnamento oltre a diverse discipline: estrazione mineraria, edilizia, meccanica, ingegneria elettrica e chimica industriale.

In Portogallo, tra il 1952 e il 1972, furono creati dodici centri di studio, tre dei quali ospitati all'interno dell'IST (chimica, mineralogia e geologia, più tardi anche elettronica). La ricerca è stata portata predisponendo varie unità di ricerca autonome. Dal 2006, l'istituto ha aderito alla riforma del processo di Bologna.

StrutturaModifica

 
Hall di entrata principale dell'IST
 
Una delle terrazze interne del Padiglione Centrale nel campus di Alameda

L'istituto è organizzato nei seguenti dipartimenti:[4]

  • Bioingegneria
  • Fisica
  • Ingegneria chimica
  • Ingegneria civile, ambientale e architettura
  • Ingegneria elettrica e computazionale
  • Ingegneria gestionale
  • Ingegneria informatica
  • Ingegneria meccanica
  • Ingegneria e scienze nucleari
  • Matematica

CampusModifica

L'istituto dispone di tre campus:[5]

L'ente ha a propria disposizione, ai soli fini di ricerca, le strutture dell'ex reattore nucleare del Portogallo.

DirettoriModifica

NoteModifica

  1. ^ (PT) Cores oficiais (PDF), in Kit normas básicas de identidade, p. 4. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  2. ^ (PTEN) IST, The Institute, su tecnico.ulisboa.pt. URL consultato il 20 de luglio 2011.
  3. ^ (PT) Global Media Group, Ensino Superior - Técnico no top 20 das melhores escolas de Engenharia europeias, in DN, 13 febbraio 2017.
  4. ^ (PT) Organização – Unidades de Ensino e Investigação: Departamentos, su tecnico.ulisboa.pt. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  5. ^ (PT) Campi, su tecnico.ulisboa.pt. URL consultato il 30 gennaio 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN148775277 · ISNI (EN0000 0004 1794 1114 · LCCN (ENno98073056 · WorldCat Identities (ENlccn-no98073056