Inter-National-League 2013-2014

INL 2013-2014
CampionatoInter-National-League
SportIce hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Duratadal 21 settembre 2013
al 5 aprile 2014
Numero squadre15
Stagione regolare
Prima classificataGherdëina
Top scorerCanada Dylan Stanley (Gherdëina)
Finale
CampioneNeumarkt-Egna
FinalistaBregenzerwald

La Inter-National-League 2013-2014 è la seconda stagione della Inter-National-League, campionato di hockey su ghiaccio composto da quindici squadre austriache, e slovene e italiane.

Ad imporsi è stato il Neumarkt-Egna.[1]

SquadreModifica

Nella primavera del 2013 numerose squadre italiane iscritte alla Serie A2 italiana manifestarono l'interesse di aggregarsi alla Inter-National-League, ricevendo anche il parere positivo della FISG.[2][3] Tale interesse si manifestò in seguito con l'iscrizione di ben cinque compagini a partire dal campionato 2013/14, cui si aggiunsero altre tre squadre slovene, portando così momentaneamente il campionato a 14 squadre[4]. Successivamente infatti si iscrisse anche l'Acroni Jesenice, team che solo l'anno prima si vide costretto a chiudere l'attività. Alla lega presero il via quindi 15 formazioni.[5]

Squadra Città Fondazione Stadio Capacità
Squadre della INL
Bregenzerwald   Alberschwende 1985 Messestadion Dornbirn 4.270
VEU Feldkirch   Feldkirch 1945 Vorarlberghalle 5.200
Lustenau   Lustenau 1970 Rheinhalle Lustenau 2.200
Zell am See   Zell am See 1928 Eishalle Zell am See 3.200
Slavija Lubiana   Lubliana 1964 Dvorana Zalog 800
Triglav Kranj   Kranj 1968 Arena Zlato polje 220
Bled   Bled 1999 Bled Arena 1.000
Celje   Celje 1998 Golovec Arena 500
HDD Jesenice   Jesenice 1948 Dvorana Podmežakla 5.900
Maribor   Maribor 1993 Tabor Arena 1.000
Eppan-Appiano   Appiano sulla Strada del Vino 1981 Stadio del Ghiaccio di Appiano 1.500
Gherdëina   Selva di Val Gardena 1927 Pranives 2.000
Kaltern-Caldaro   Caldaro sulla strada del vino 1962 Palaghiaccio Caldaro 1.500
Merano   Merano 1968 MeranArena 3.000
Neumarkt-Egna   Egna 1963 WürthArena 1.200

LocalizzazioneModifica

FormulaModifica

La stagione regolare della INL prevede un girone all'italiana con gare di andata e ritorno per un totale di 28 partite distribuite su 30 giornate, con due turni di riposo per ciascuna squadra.[6] La squadra che vince entro il tempo regolamentare conquista tre punti, mentre dopo il sessantesimo minuto due punti vanno alla squadra vincente, ed uno a quella perdente, mentre nessun punto va a chi perde nell'arco dei sessanta minuti.

Al termine della stagione regolare le squadre classificate ai primi cinque posti disputano un Master Round per determinare le posizioni in vista dei quarti di finale dei play-off. Le altre dieci squadre vengono invece divise in due gruppi di qualificazione: la prima di ciascun gruppo accede ai quarti mentre le seconde classificate in una gara secca si giocano l'ottavo e ultimo posto valido per i playoff.[7]

Stagione regolareModifica

Prima faseModifica

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
1. Gherdëina 64 28 16 7 2 3 125 58 +67
2. Eppan-Appiano 64 28 21 0 1 6 100 46 +54
  3. Neumarkt-Egna 61 28 19 1 2 6 110 52 +58
4. Lustenau 60 28 16 5 2 5 110 80 +30
5. Zell am See 59 28 19 0 2 7 122 70 +52
6. VEU Feldkirch 56 28 16 3 2 7 138 74 +64
7. Bregenzerwald 53 28 14 4 3 7 87 64 +23
8. HDD Jesenice 47 28 15 0 2 11 113 74 +39
9. Slavija Lubiana 39 28 12 1 1 14 79 93 -14
10. Merano 36 28 10 2 2 14 99 94 +5
11. Kaltern-Caldaro 33 28 10 1 1 16 91 95 -4
12. Triglav Kranj 27 28 6 3 3 16 70 105 -35
13. Maribor 14 28 3 1 3 21 70 155 -85
14. Celje 9 28 2 1 1 24 66 164 -98
15. Bled 8 28 2 0 2 24 53 207 -154

Legenda:

      Ammesse al Master Round
      Ammesse al Gruppo A
      Ammesse al Gruppo B

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime o rigori, un punto a sconfitta dopo overtime o rigori, zero a sconfitta.

Seconda faseModifica

Nei tre gruppi vengono assegnati dei punti bonus alle prime tre squadre in ordine decrescente in base alla posizione di classifica ottenuta al termine della stagione regolare (3, 2 e 1), mentre i punti e le reti ottenuti in stagione regolare vengono azzerati.

Master RoundModifica

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
1. Gherdëina 18 8 4 1 1 2 27 27 0
2. Eppan-Appiano 14 8 2 3 0 3 19 23 -4
3. Neumarkt-Egna 14 8 3 0 4 1 22 21 +1
4. Zell am See 13 8 3 1 2 2 28 20 +8
5. Lustenau 7 8 0 3 1 4 16 21 -5

Legenda:

      Ammesse ai Playoff

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime o rigori, un punto a sconfitta dopo overtime o rigori, zero a sconfitta.

Gruppo AModifica

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
1. VEU Feldkirch 21 8 5 1 1 1 54 22 +32
2. HDD Jesenice 18 8 5 0 1 2 47 29 +18
3. Triglav Kranj 14 8 4 1 0 3 29 31 -2
4. Merano 10 8 3 0 0 5 27 36 -9
5. Celje 3 8 1 0 0 7 24 63 -39

Legenda:

      Ammessa ai Playoff
      Ammessa allo spareggio

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime o rigori, un punto a sconfitta dopo overtime o rigori, zero a sconfitta.

Gruppo BModifica

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
1. Bregenzerwald 27 8 8 0 0 0 47 9 +38
2. Kaltern-Caldaro 16 8 5 0 0 3 33 18 +15
3. Slavija Lubiana 15 8 4 0 1 3 20 17 +3
4. Maribor 8 8 2 1 0 5 23 38 -15
5. Bled 0 8 0 0 0 8 10 51 -41

Legenda:

      Ammessa ai Playoff
      Ammessa allo spareggio

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime o rigori, un punto a sconfitta dopo overtime o rigori, zero a sconfitta.

Spareggio playoffModifica

  • Spareggio in gara unica disputato il 26 febbraio 2014.
Squadra 1 Risultato Squadra 2
HDD Jesenice 4-3 dts Kaltern-Caldaro

PlayoffModifica

TabelloneModifica

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  3  Neumarkt-Egna 3  
6  VEU Feldkirch 2  
  3  Neumarkt-Egna 3  
  4  Zell am See 2  
4  Zell am See 3
  5  Lustenau 0  
    3  Neumarkt-Egna 3
  7  Bregenzerwald 0
  1  Gherdëina-Gardena 3  
8  Jesenice 1  
  1  Gherdëina-Gardena 2
  7  Bregenzerwald 3  
2  Eppan-Appiano 1
  7  Bregenzerwald 3  

Quarti di finaleModifica

  • Date: 1-2-7-8-9-12 marzo 2014
Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Gherdëina 3 - 1 HDD Jesenice 4 -1 5 - 2 2 - 3 2 - 1 -
Eppan-Appiano 1 - 3 Bregenzerwald 3 - 2 dr 0 - 1 1 - 3 1 - 4 -
Neumarkt-Egna 3 - 2 VEU Feldkirch 4 - 5 dts 2 - 1 3 - 2 2 - 3 dts 3 - 1
Zell am See 3- 0 Lustenau 6 - 2 5 - 4 6 - 4 - -

SemifinaliModifica

  • Date: 15-16-21-22-23-25-26 marzo 2014
Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Gherdëina 2 - 3 Bregenzerwald 2 - 0 4 - 2 1 - 2 2 - 3 dts 0 - 5
Neumarkt-Egna 3 - 2 Zell am See 2 - 1 1 - 3 5 - 2 5 - 6 dts 5 - 2

FinaleModifica

  • Date: 29-30 marzo, 5 aprile 2014
Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Neumarkt-Egna 3 - 0 Bregenzerwald 3 - 2 dr 3 - 1 2 - 1 dts - -

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

Giocatore Squadra PG Gol Assist Punti
  Dylan Stanley Gherdëina 45 34 54 88
  Igor Rataj Zell am See 44 42 40 82
  Petr Vala Zell am See 41 29 50 79
  Toni Saarinen Lustenau 38 25 41 66
  Diethard Winzig VEU Feldkirch 40 23 42 65
  Philipp Winzig Zell am See 44 26 37 63
  Steven Birnstill Gherdëina 45 18 44 62
  Martin Tomášek VEU Feldkirch 41 37 23 60
  Patrik Wallenberg Eppan-Appiano 38 23 36 59
  Christian Ban Bregenzerwald 48 27 31 58

Classifica portieriModifica

Giocatore Squadra PG MGS Sv%
  Thomas Tragust Eppan-Appiano 33 1.85 93.50
  Matic Boh HDD Jesenice 13 2.28 93.50
  Oskar Östlund Bregenzerwald 35 2.00 93.40
  Alex Caffi Neumarkt-Egna 34 1.87 93.00
  Jan Ilašenko Zell am See 13 2.12 92.50
  Heikki Tuomisto Lustenau 28 2.58 92.50
  Simon Büsel Lustenau 10 2.65 92.50
  Mark Demetz Gherdëina 34 2.23 92.40
  Bernhard Bock VEU Feldkirch 32 2.64 91.00
  Jure Pavlič HDD Jesenice 24 2.62 90.90

VerdettiModifica

Campioni INL 2013-2014

 

HC Neumarkt/Egna

Portieri: Martin Rizzi, Alex Caffi

Difensori: Ondrej Nedvěd, Moreno Lazzeri, Kevin Zucal, Manuel Bertignoll, Daniele Cataldi, Christian Willeit Tobias Brighenti, Gianluca March, Steve Pelletier, Alex Sullmann

Attaccanti: Alex Nagele, Michael Sullmann, Rudi Locatin, Alessio Piroso, Tomi Wilenius, Markus Simonazzi, Matteo Peiti, Frederic Fava, Martin Graf, Jimmy Kilpatrick, Tobias Steiner, Paolo Bustreo, Stefano Margoni, Hannes Walter, Enrico Dorigatti, Dominik Massar, Michael Masser

Staff Tecnico: Teppo Kivelä (Allenatore)

NoteModifica

  1. ^ INL: Egna sul tetto della Inter-National-League, su hockeytime.net, 5 aprile 2014. URL consultato il 6 aprile 2014.
  2. ^ La FISG apre le porte al cambiamento in Serie A2[collegamento interrotto], sportnews.bz, 24 marzo 2013. URL consultato il 20 maggio 2013.
  3. ^ La FISG dà il via libero al torneo transfrontaliero[collegamento interrotto], sportnews.bz, 8 maggio 2013. URL consultato il 20 maggio 2013.
  4. ^ (DE) EXKLUSIV: INL geht mit mindestens 14 Mannschaften in die erste Saison [collegamento interrotto], su hockey-news.info, 29 maggio 2013. URL consultato il 31 maggio 2013.
  5. ^ (DE) INL-EXKLUSIV: Jesenice dabei! 15 Teams in der INL-Saison 2013/14. HN mit allen Infos zur Ligasitzung, su hockey-news.info, 7 giugno 2013. URL consultato il 7 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2013).
  6. ^ Il calendario di INL - Si parte il 21 settembre, hockeytime.net, 30 luglio 2013. URL consultato il 21 settembre 2013.
  7. ^ INL: ufficializzati formula e partecipanti, hockeytime.net, 8 giugno 2013. URL consultato il 21 settembre 2013.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (DE) Sito ufficiale, su eishockey.at. URL consultato il 21 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2013).
  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio