InterCity (Italia)

categoria di servizio di Trenitalia

InterCity (IC) in Italia è la categoria di servizio assegnata ai treni costituiti da convogli con velocità massima di 200 km/h che collegano città importanti viaggiando su linee convenzionali (non ad alta velocità, fatta eccezione per la direttissima Firenze-Roma, la linea a monte del Vesuvio e la Venezia-Padova) con un numero ridotto di fermate in stazioni intermedie e con la prenotazione obbligatoria del posto a sedere.

Un InterCity in livrea InterCity Sun, al traino di una locomotiva E.414, in ingresso a Bari Centrale.
Simbolo del Treno Intercity.

I servizi InterCity rientrano in un contratto di servizio stipulato tra Trenitalia e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti: infatti quest'ultimo sovvenziona tali treni al fine di mantenere attive le relazioni che non potrebbero essere sostenute unicamente con gli incassi provenienti dalla vendita dei titoli di viaggio, garantendo al contempo un servizio universale di base a prezzi calmierati.

Le sotto-categorie modifica

InterCity modifica

 
Convoglio InterCity

In Italia, la categoria di treno InterCity (IC) è intermedia tra quella di Frecciabianca e quella di treno regionale, ed è quella di livello più basso tra le categorie di treni a prenotazione[1]. I treni InterCity collegano oltre 200 città italiane[2], e prevedono due livelli di servizio, cioè 1ª e 2ª classe. La numerazione sull'orario ferroviario è compresa tra 500 e 749.

InterCity Notte modifica

 
Una carrozza letti, tipo "MU" (impiegata per gli InterCity Notte)
 
Simbolo utilizzato per indicare i treni InterCity Notte sui quadri orario italiani

I treni InterCity Notte (ICN) sono treni InterCity in servizio notturno a lunga percorrenza, dotati, oltre ai consueti allestimenti diurni oppure in luogo di essi, di carrozze cuccette e letto. La loro numerazione va da 750 a 799 per i treni dotati di postazioni sia diurne che notturne e da 1500 a 1999 per i treni composti da sole carrozze letto o cuccette.

InterCity Plus modifica

 
Una carrozza tipo Gran Confort in livrea XMPR InterCity Plus, alla stazione di Milano Centrale.

Dal 2005 fino al 2009 è esistita anche la categoria di InterCity Plus (ICplus), che utilizzava carrozze ammodernate, e dal 2008 prevedeva la prenotazione obbligatoria.

A partire dal 2009, tutte le carrozze sono state ammodernate, quindi la distinzione tra IC e ICplus non è più stata utilizzata.

 
Simbolo utilizzato per indicare i treni InterCity Plus sui quadri orario italiani

Quasi tutti i treni di categoria InterCity e InterCity plus avevano fino al 2009 una denominazione, che poteva riferirsi alla geografia dei luoghi che attraversavano, ad esempio l'ICplus 717 Bolzano-Lecce, denominato Adige, oppure a personaggi famosi legati o meno alle località servite, come l'ICplus 564 Pescara-Milano, denominato Leopardi.

Le tratte modifica

Le relazioni InterCity attive nel 2023 sono le seguenti:

  • Tirrenica nord: Partenze da alcune città del nord come Torino, Milano, Genova, Ventimiglia per le località della costa ligure e toscana, fino a Roma, Napoli e Salerno e viceversa. Con un collegamento periodico si può raggiungere anche Bardonecchia da Genova e Torino.
  • Tirrenica sud: Partenze da Roma verso la Calabria e la Sicilia, arrivando nei centri della costa meridionale e viceversa;
  • Adriatica: Partenze da Milano e Bologna attraversando tutta la costa adriatica verso Bari, Taranto e Lecce e viceversa;
  • Ionica: Partenze da Reggio Calabria per Taranto e viceversa.
  • Sicilia: Partenze da Roma per Messina, Siracusa e Palermo e viceversa.

Sono anche presenti ulteriori collegamenti da Roma verso Trieste, Perugia, Ancona, Taranto, Bari, Firenze e Salerno; da Milano fino a Terni e fino a Napoli, Salerno e, con un collegamento periodico, anche fino a Reggio Calabria; da Napoli per Bari.

I collegamenti InterCity Notte attivi nel 2023 sono i seguenti:

  • 4 treni giornalieri da e per Torino, Salerno;
  • 2 treni giornalieri da e per Torino, Reggio Calabria;
  • 2 treni giornalieri da e per Torino, Lecce;
  • 4 treni giornalieri da e per Milano, Lecce;
  • 2 treni giornalieri da e per Milano, Messina, Siracusa, Palermo;
  • 4 treni giornalieri da e per Roma, Messina, Siracusa, Palermo;
  • 2 treni giornalieri da e per Roma, Trieste.

Nel weekend sono previsti ulteriori collegamenti:

  • 2 treni da e per Roma, Lecce;
  • 2 treni da e per Roma, Bolzano con prolungamento fino a S.Candido.

Materiale rotabile e allestimenti modifica

 
Locomotiva FS E414 in servizio InterCity
 
Locomotiva E.402B in servizio InterCity
 
Locomotiva E.464 in livrea InterCity

Dal 2017 è iniziata un'operazione di rimodernamento per i treni IC e ICN, con l'adozione di due nuove livree dedicate.[3]

Dal 2018 sono entrate in circolazione composizioni che prevedono l'utilizzo di carrozze UIC-Z1 in precedenza dedicate ai servizi Frecciabianca, a causa della sostituzione di questi ultimi con servizi Frecciarossa. A transizione completata, gli InterCity saranno virtualmente uguali ai precedenti Frecciabianca (allestiti quindi con nuove poltrone meno spaziose e non più reclinabili), utilizzando tuttavia la livrea InterCity Sun e non essendo dotati di carrozza ristorante.

Attuale modifica

Storico modifica

  • Locomotiva FS E.444R (usate solo come riserva; accantonamento entro il 7 aprile 2021)
  • Locomotiva FS E.656 (usate solo come riserva; accantonamento entro il 7 aprile 2021)
  • Carrozze di 1ª classe Gran Comfort a compartimenti, carrozze di 1ª e 2ª classe UIC-Z1 a compartimenti, carrozze di 1ª classe Eurofima a compartimenti.

Il servizio di ristorazione era in origine effettuato da carrozze WR Ristorante e Self-Service, venendo sostituito poi dal servizio minibar con carrellino e da distributori automatici[4].

Futuro modifica

Bigliettazione modifica

I biglietti sono nominativi e la prenotazione del posto è obbligatoria. Il personale addetto al controllo dei titoli di viaggio rileva, tramite il tablet in dotazione, l'effettiva presenza dell'utente nel posto prenotato.

Note modifica

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica