International Kendo Federation

Federazione internazionale di Kendo, Iaido e Jodo
(EN) International Kendo Federation

(JA) 国際剣道連盟

(Kokusai Kendō Renmei)
Logo
 
DisciplineKendo pictogram.svg Kendo
Pixel fill.png Iaido
Pixel fill.png Jodo
Fondazione1970
GiurisdizioneMondiale
Federazioni affiliate62 (ott. 2021)
ConfederazioneGAISF (dal 2006)
SedeGiappone Tokyo
PresidenteGiappone Yasuhiro Inagawa
Sito ufficialewww.kendo-fik.org

La International Kendo Federation (FIK[1]) – in giapponese Kokusai Kendō Renmei (国際剣道連盟?) – è la federazione sportiva internazionale che governa lo sport del Kendō (剣道?); si occupa inoltre della promozione e diffusione di altre due arti marziali ad esso strettamente correlate: Iaidō (居合道?) e Jōdō (杖道?)[2][3].

Pur essendo teoricamente sovraordinata ad essa, la FIK è in realtà diretta emanazione della All Japan Kendo Federation dalla quale, per l’appunto, mutua sede e presidente. Per tale ragione, ancor più che la FIK, la federazione giapponese è da sempre de facto la vera guida del kendō mondiale.

ScopoModifica

Lo scopo della International Kendo Federation è[2]:

(EN)

«[..] to propagate and develop kendo, iaido and jodo internationally, and to foster mutual trust and friendship among its affiliates.»

(IT)

«[...] propagare e sviluppare kendo, iaido e jodo a livello internazionale e promuovere la fiducia e l'amicizia reciproche tra i suoi affiliati»

(International Kendo Federation, "The establishment of FIK and its purpose")

StoriaModifica

La FIK è stata fondata nel 1970 da diciassette federazioni nazionali[4]: Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cina Taipei (Taiwan), Corea del Sud, Francia, Germania, Giappone, Hawaii[5], Marocco, Okinawa[6], Paesi Bassi, Regno Unito, Stati Uniti, Svezia e Svizzera.

A partire dallo stesso anno, ha iniziato ad organizzare, con cadenza triennale, i Campionati Mondiali di Kendo (ufficialmente World Kendo Championships (WKC) in inglese e Sekai Kendō Senshuken Taikai (世界剣道選手権大会?) in giapponese).

AttivitàModifica

Le attività dichiarate dalla FIK sono[2][3]:

  • Fornire assistenza varia per promuovere l'organizzazione di una Federazione Nazionale di Kendo in ogni nazione
  • Tenere e assistere seminari e workshop
  • Stabilire le regole per le competizioni internazionali
  • Fornire standard (linee guida) per gli esami Dan / Kyu
  • Organizzare i Campionati Mondiali di Kendo
  • Scambiare informazioni su tecniche, attrezzature, etc
  • Svolgere altre attività necessarie al raggiungimento delle finalità di cui agli articoli precedenti

AffiliazioniModifica

La FIK è un membro della Alliance of Independent Recognised Members of Sport (AIMS)[7] e, di conseguenza, della Global Association of International Sports Federations (GAISF)[8], precedentemente chiamata SportAccord.

Federazioni affiliateModifica

Alla FIK sono affiliate la gran parte delle federazioni del mondo[9], tra cui la European Kendo Federation (EFK) e la Confederazione Italiana Kendo (CIK), la quale è affiliata anche alla EKF.

Alcune federazioni (o singoli dojo) africane ed asiatiche sono anche legate all'Africa Kendo Network[10] che, a livello regionale, unisce realtà sia FIK che esterne.

Ad ottobre 2021 erano affiliate alla International Kendo Federation 62 nazioni o regioni[11] suddivise in tre zone amministrative[2][3]:

  • Zona Asiatica: Asia orientale (compreso il Giappone), Sud-est asiatico, Asia meridionale, Asia occidentale, Oceania, isole del Pacifico meridionale e una parte del Medio e del Vicino Oriente
  • Zona Americana: Nord America (comprese le Hawaii[5]), America Centrale e Sud America
  • Zona Europea: Europa occidentale, Europa orientale (inclusa la Russia), una parte del Medio e del Vicino Oriente e Africa

Le federazioni attualmente riconosciute, direttamente o indirettamente, dalla FIK sono:

Legenda:

Zona AsiaticaModifica

Zona AmericanaModifica

Zona EuropeaModifica

MappaModifica

Legenda:

 

Campionati Mondiali di KendoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali di kendo.

A partire dalla sua fondazione nel 1970, la International Kendo Federation organizza i Campionati Mondiali di Kendo ‒ ufficialmente World Kendō Championship (WKC) in inglese e Sekai Kendō Senshuken Taikai (世界剣道選手権大会?) in giapponese ‒ con cadenza triennale e solitamente a rotazione tra le sue tre regioni amministrative: Asia, Americhe ed Europa.

La Confederazione Italiana Kendo ha ospitato i 15WKC a Novara nel maggio 2012[79][80] ed è stata selezionata per ospitare i 19WKC nel 2024 a Milano[81][82].

World Combat GamesModifica

In ambito GAISF, il kendo è una delle 15 discipline dei World Combat Games[83], in precedenza chiamati SportAccord Combat Games.

AntidopingModifica

In qualità di membro GAISF, la International Kendo Federation sostiene nella gestione dei programmi antidoping[84]. Questi programmi antidoping sono pienamente conformi al Codice mondiale antidoping[84][85].

NoteModifica

  1. ^ la sigla deriva dal francese Fédération Internationale de Kendo
  2. ^ a b c d (EN) Organization | FIK, su International Kendo Federation (FIK). URL consultato il 16 gennaio 2022.
  3. ^ a b c International Kendo Federation, FIK Constitution (PDF).
  4. ^ (JA) 小田佳子 e 近藤良享, 日本剣道KENDOの国際展開への課題, in J-STAGE, vol. 34, n. 2, 2012, p. 130.
  5. ^ a b c In ambito FIK le Hawaii costituiscono un'entità separata dagli USA, dotata di una propria federazione.
  6. ^ Nel 1970 l'attuale Prefettura di Okinawa era sotto l'amministrazione degli USA e vi rimase fino al 1972, quando venne riconsegnata al Giappone.
  7. ^ (EN) Members – AIMS, su aims.sport. URL consultato il 18 maggio 2022.
  8. ^ btcom, GAISF » Members, su gaisf.sport. URL consultato il 28 ottobre 2020.
  9. ^ Per un elenco comprensivo di quelle non affiliate vedere Kendō nel mondo
  10. ^ https://www.africakendo.com/
  11. ^ (EN) The History of Kendo | FIK, su International Kendo Federation (FIK). URL consultato il 9 febbraio 2022.
  12. ^ http://www.kendoaustralia.asn.au/content/
  13. ^ http://www.kendocn.net/about_en.asp
  14. ^ http://www.kumdo.org/
  15. ^ https://www.kendo.ph/
  16. ^ https://www.kendo.or.jp/
  17. ^ http://www.hongkongkendo.com/
  18. ^ https://www.kendo.web.id/
  19. ^ http://www.macaukendo.org/
  20. ^ http://malaysiakendo.org/
  21. ^ http://kendo.mn/
  22. ^ http://www.kendo.org.nz/
  23. ^ http://www.singaporekendo.org.sg/
  24. ^ http://www.rocka.org.tw/index.html
  25. ^ http://www.thailandkendo.com/
  26. ^ http://www.kendo-canada.com/
  27. ^ https://clakendo.org/
  28. ^ http://www.kendoargentina.org/
  29. ^ http://cbkendo.com.br/
  30. ^ http://kendocolombia.org/
  31. ^ http://www.clakendo.org/
  32. ^ http://kendoecuador.org/
  33. ^ http://www.kendo.mx/
  34. ^ https://www.ipd.gob.pe/federacion-deportiva-nacional-de-kendo-del-peru
  35. ^ http://fepukei.org/
  36. ^ http://www.fedoken.org/
  37. ^ https://hawaiikendofederation.org/
  38. ^ http://www.auskf.info/
  39. ^ https://www.ekf-eu.com/index.php
  40. ^ http://www.kendo-austria.at/
  41. ^ http://www.abkfevents.be/
  42. ^ http://www.kendo.bg/
  43. ^ http://www.kendo.hr/
  44. ^ http://www.kendo-dkf.dk/
  45. ^ http://www.kendo.ee/
  46. ^ http://www.kendoliitto.net/
  47. ^ http://www.cnkendo-dr.com/
  48. ^ http://www.kendo.ge/
  49. ^ http://www.dkenb.de/
  50. ^ http://www.eokin.gr/
  51. ^ http://www.irishkendofederation.org/
  52. ^ http://www.ikbf.co.il/
  53. ^ https://confederazioneitalianakendo.it/
  54. ^ http://www.kendo.lv/
  55. ^ http://www.kendo-lka.lt/
  56. ^ http://www.kendo.lu/
  57. ^ http://www.kendo.mk/
  58. ^ http://www.kendomalta.org/
  59. ^ http://www.frmaia.com/
  60. ^ http://www.kendo.me/
  61. ^ http://www.kendo.no/
  62. ^ http://www.nkr.nl/
  63. ^ http://www.kendo.pl/
  64. ^ http://www.kendo.pt/
  65. ^ http://www.britishkendoassociation.com/
  66. ^ http://www.czech-kendo.cz/
  67. ^ http://www.kendo-romania.ro/
  68. ^ http://www.kendo-russia.ru/
  69. ^ http://www.kendo.rs/
  70. ^ http://www.kendo.sk/
  71. ^ http://www.kendo-zveza.si/
  72. ^ http://www.rfejudo.com/
  73. ^ http://www.sakf.co.za/
  74. ^ http://www.kendoforbundet.se/
  75. ^ http://www.kendo.ch/
  76. ^ http://www.kendo-tr.com/
  77. ^ http://www.ukf.org.ua/
  78. ^ http://www.kendo.hu/
  79. ^ Sito ufficiale 15WKC, su 15wkc-italy.org. URL consultato il 10 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2018).
  80. ^ Sigla Campionati Mondiali di Kendo 2012. URL consultato il 20 aprile 2021.
  81. ^ Tiziana Piantato, La CIK si candida con Milano ad ospitare i Campionati del Mondo di Kendo del 2024, su CIK - Confederazione Italiana Kendo, 31 gennaio 2022. URL consultato il 1º luglio 2022.
  82. ^ cik, All'Italia l'organizzazione dei Campionati del Mondo di Kendo del 2024, su CIK - Confederazione Italiana Kendo, 30 giugno 2022. URL consultato il 30 giugno 2022.
  83. ^ btcom, GAISF » World Combat Games, su gaisf.sport. URL consultato il 29 ottobre 2020.
  84. ^ a b Doping-Free Sport, su sportaccord.com (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  85. ^ WADA Prohibited List. (PDF), su wada-ama.org. URL consultato il 16 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2013).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica