Apri il menu principale

Gli Invizimals sono creature immaginarie, appartenenti alla serie di videogiochi Invizimals, sviluppata dalla Novarama. Sono creature fatte di energia, invisibili all'occhio umano, e percebili soltanto con l'utilizzo della fotocamera della psp. Esistono sin dall'era dei dinosauri rifugiandosi in un mondo parallelo al nostro (chiamato Onda) per poi essere scoperti dallo scienzato Kenichi Kanamura.

Indice

CaratteristicheModifica

Gli invizimals (come dice il nome) sono mostri invisibili di cui molti sono simili ad animali domestici o selvatici, ma molti altri ancora sono riconducibili anche a creature leggendarie, mitologiche o estinte. Molti di essi vivono anche nel mondo umano e nei primi 3 giochi possono essere catturati con l'utilizzo di una carta magica (chiamata anche trappola). Quando con essa si riesce a trovare un invizimal, per catturarlo bisogna intraprendere una sfida diversa per ogni specie, se no esso scapperà.

EvoluzioneModifica

La maggior parte degli invizimals si evolvono attraverso 3 stadi che si possono considerare come una specie di crescita umana:

  • Pup (bambino)
  • Colt (giovane)
  • Max (adulto)

Invece altri invizimals (soprattutto quelli rari) sono già allo stadio max e quindi non hanno evoluzioni. L'evoluzione avviene quando gli invizimals durante un incontro acquisiscono abbastanza watt per raggiungere un determinato livello: ad esempio un invizimals, nei primi 3 giochi, per raggiungere lo stadio colt deve arrivare al livello 5, mentre per arrivare a quello max bisogna raggiungere il livello 9 perfezionando al tempo stesso anche le sue statistiche e i suoi attacchi. Invece in Invizimals: l'Alleanza e Invizimals: Gli Invincibili , bisogna raggiungere il livello 8 per lo stadio colt e il 16 per quello max. Inoltre nel gioco Invizimals: La battaglia dei cacciatori, bisogna raggiungere il livello 15 per lo stadio colt e il 30 per il max. Nello stesso gioco per l'evoluzione sarà necessario anche l'uso di particolari pietre per l'elemento di ogni invizimals.

HabitatModifica

Tutte le specie invizimals sono classificati in base a 8 habitat, che più precisamente sarebbero degli elementi: Oceano, Fuoco, Deserto, Roccia, Giungla, Ghiaccio, Aria e Metallo, quest'ultimi 2 inseriti nel gioco Invizimals: l'Alleanza, sebbene gli invizimals di Metallo siano invizimals artificiali e quindi falsi tranne rattleraptor.

AttacchiModifica

Gli Invizimals hanno 4 attacchi ciascuno e ne esistono 8 diversi tipi in particolare, di cui gli ultimi 2 sono stati anch'essi aggiunti in Invizimals: l'Alleanza ovvero: Colpo, Taglio, Tossico, Ustione, Morso, Sonico, Fulmine e Tempesta che possono avere maggiore effetto o no su ogni tipo di invizimals ad esempio gli attacchi di tipo ustione hanno grande effetto sugli invizimals giungla mentre gli attacchi di tipo taglio non hanno effetto su quelli di ghiaccio. Invece in Invizimals: La battaglia dei cacciatori ogni invizimal disporrà di 2 soli attacchi anziché 4.

Invizimals MutantiModifica

A partire dal gioco Invizimals: Creature ombra è possibile (attraverso il catalogo) cambiare il colore del proprio invizimal da quello che ha normalmente dandogli anche tonalità diverse.

Dark InvizimalsModifica

Sempre a partire dal gioco Invizimals: Creature ombra, grazie a Campbell (il nemico di Keni) si scopre che è possibile trasformare alcuni invizimals (In genere allo stadio Max come Metalmutt o Icelion) in invizimals oscuri grazie ad un particolare rito che fa uscire il lato oscuro degli invizimals facendoli diventare più potenti e aggressivi e a volte facendogli cambiare anche elemento: Ad esempio Hiltopper Max quando passa al lato oscuro cambia elemento dal ghiaccio alla roccia.

Serie AnimataModifica

Nella serie animata Tigershark rivela che quando un invizimal finisce la sua energia oppure perde un combattimento contro un altro invizimal, la sua aura fa ritorno nella culla del potere, una delle risorse più potenti dell'universo. Inoltre viene anche rivelato che gli invizimals scelgono un prescelto con un'aura pura per difendere il loro mondo (che nel cartone animato sarebbe il protagonista Hiro).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica