Io & Marilyn

film del 2009 diretto da Leonardo Pieraccioni
Io & Marilyn
Io e Marilyn.jpg
Leonardo Pieraccioni e Suzie Kennedy in una scena del film
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2009
Durata93 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia
RegiaLeonardo Pieraccioni
SoggettoGiovanni Veronesi
SceneggiaturaLeonardo Pieraccioni e Giovanni Veronesi
Produttore esecutivoAlessandro Calosci per la Otto Film
Casa di produzioneLevante Film
Medusa Film
Distribuzione in italianoMedusa Film
FotografiaMark Melville
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Io & Marilyn è un film del 2009 diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni e prodotto dalla Medusa Film.

TramaModifica

Gualtiero Marchesi è un uomo di quarantaquattro anni appena divorziato dalla moglie Ramona, che lavora nel circo del nuovo compagno Pasquale e con il quale ha in affidamento la figlia avuta con Gualtiero, Martina, anche lei circense.

Una notte, per gioco, Gualtiero decide di fare una seduta spiritica con il cugino Massimo, il fidanzato di quest'ultimo Petronio e Jolanda, una vedova del suo palazzo che è solita compiere tali pratiche per entrare in contatto con il defunto marito: indecisi su chi richiamare dal mondo dei morti, i quattro, sotto consiglio di Gualtiero, invocano la famosa attrice e cantante Marilyn Monroe. L'uomo, tuttavia, non sa di aver chiamato la diva dal profondo del cuore e per questo lei appare davvero nella sua vita, ma solo lui può interagire con lei.

Convinto di soffrire di allucinazioni, Gualtiero si rivolge a uno psicologo, che gli consiglia sia di assecondare la presenza che lui crede di vedere, sia di unirsi al suo gruppo di terapia, del quale fa parte Arnolfo, un personaggio singolare che però è l'unico a credergli, avendo avuto la stessa esperienza in passato (nel suo caso aveva invocato l'ex dittatore nazista Adolf Hitler per poter esternargli tutto il suo odio) e che si decide ad aiutarlo per avere finalmente prova delle sue teorie sull'aldilà.

Incoraggiato da Marilyn, desiderosa di aiutarlo a riunire la famiglia, Gualtiero invita Ramona a cena, convinto di averla riconquistata dopo che avevano trascorso da soli con la figlia una giornata a Rimini; al suo posto si presenta invece Pasquale, che umilia Gualtiero, e solo in un secondo momento arriva Ramona, la quale spiega all'ex marito che in realtà non desiderava minimamente riprendere la loro relazione, ma soltanto informarlo che sta per sposarsi con Pasquale e chiedergli di partecipare al matrimonio, per far piacere alla figlia: Gualtiero si trova così costretto a promettere di andarci.

Durante la festa che segue la cerimonia, Gualtiero ha un colloquio con Martina, che lo rimprovera di non aver lottato abbastanza per riconquistare la moglie e che gli spiega che Ramona ha scelto Pasquale perché è molto più coraggioso e "cazzuto" di lui. Gualtiero decide allora di sfidare Pasquale nel lancio dei coltelli di spalle al bersaglio, per dimostrare alla figlia di essere anche lui coraggioso ma che semplicemente non gli piace fare il gradasso, e rimane ferito a una gamba.

Poco tempo dopo Gualtiero ritrova Marilyn (scomparsa da un po') grazie all'aiuto di Arnolfo, e le spiega che ha capito che la donna più importante della sua vita è sua figlia e che è riuscito a riconquistare la fiducia di quest'ultima.

ProduzioneModifica

Le riprese del film si sono svolte a Firenze e Roma; la scena finale è stata invece girata a Piombino[1].

Il protagonista si chiama Gualtiero Marchesi, esattamente come il famoso chef, a cui prima delle riprese è stato chiesto il benestare da Pieraccioni, dicendogli che se non avesse concesso il permesso si sarebbe chiamato Gianfranco Vissani.[2]

Suzie Kennedy (Marilyn Monroe) è stata doppiata da Monica Ward, la cui dolce voce ricorda molto quella della ormai nota Rosetta Calavetta, doppiatrice ufficiale di Marilyn Monroe.

DistribuzioneModifica

Il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 18 dicembre 2009 incassando 12 946 696 €.[3]

MusicaModifica

Il sottofondo finale del film è Notturno di Gianluca Sibaldi.[4]

NoteModifica

  1. ^ "Io e Marilyn", il nuovo film di Leonardo Pieraccioni, su sdamy.com. URL consultato il 7 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2009).
  2. ^ Arriva Io e Marilyn, il film natalizio di Pieraccioni
  3. ^ MyMovies
  4. ^ Io e Marilyn: la nuova divertente commedia di Leonardo Pieraccioni, CinemaItaliano.info. URL consultato l'11 novembre 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema