Io sono nato libero

album del Banco del Mutuo Soccorso del 1973
Io sono nato libero
ArtistaBanco del Mutuo Soccorso
Tipo albumStudio
Pubblicazionedicembre 1973
Durata40:29
Dischi1
Tracce5
GenereRock progressivo
EtichettaDischi Ricordi (SMRL 6123)
ProduttoreAlessandro Colombini
Registrazioneottobre 1973 negli Studi Fonorama di Milano
FormatiLP
Banco del Mutuo Soccorso - cronologia
Album precedente
(1972)
Album successivo
(1975)

Io sono nato libero, pubblicato nel dicembre del 1973, è il terzo album del Banco del Mutuo Soccorso.

Nel giugno del 2015 la rivista Rolling Stone ha collocato l'album alla trentacinquesima posizione dei 50 migliori album progressive di tutti i tempi.[1]

TracceModifica

Testi di Francesco Di Giacomo e Vittorio Nocenzi, musiche di Vittorio Nocenzi, eccetto dove indicato

Lato A
  1. Canto nomade per un prigioniero politico – 15:43
  2. Non mi rompete – 5:03

Durata totale: 20:46

Lato B
  1. La città sottile – 7:10 (Gianni Nocenzi)
  2. Dopo...niente è più lo stesso – 9:54
  3. Traccia II – 2:39 – Brano strumentale

Durata totale: 19:43

FormazioneModifica

Gruppo
Altri musicisti

NoteModifica

  1. ^ (EN) Jon Dolan, Dan Epstein, Reed Fischer, Richard Gehr, Brandon Geist, Kory Grow, Will Hermes, Ryan Reed e Jon Weiderhorn, 50 Greatest Prog Rock Albums of All Time, Rolling Stone, 17 giugno 2015. URL consultato il 12 ottobre 2015.
  2. ^ Note di copertina di Io sono nato libero, Banco del Mutuo Soccorso, Dischi Ricordi, CDOR 8202, 1989.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo