Apri il menu principale

Io sono un campione

film del 1963 diretto da Lindsay Anderson
Io sono un campione
Io sono un campione.JPG
Frank (Richard Harris)
Titolo originaleThis Sporting Life
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1963
Durata134 min
Generedrammatico
RegiaLindsay Anderson
SoggettoDavid Storey
SceneggiaturaDavid Storey
ProduttoreKarel Reisz
Casa di produzioneIndependent Artists e Julian Wintle/Leslie Parkyn Productions
FotografiaDenys Coop
MontaggioPeter Taylor
MusicheRoberto Gerhard
ScenografiaAlan Withy
CostumiSophie Devine
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Io sono un campione (This Sporting Life) è un film del 1963 diretto da Lindsay Anderson, tratto da un romanzo di David Storey.

Indice

TramaModifica

Frank Machin è un minatore dello Yorkshire che viene assoldato in una squadra di rugby league dall'allenatore dopo una rissa con alcuni giocatori in un pub. La sua indole aggressiva lo porta a diventare presto un campione, ma fuori dal campo di gioco le cose non vanno ugualmente bene.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto con poche sterline e una troupe tecnica di 15 persone, la produzione è durata solo 3 settimane. Nel film compare William Hartnell, poi diventato famoso per aver interpretato il primo Dottore in Doctor Who.

DistribuzioneModifica

All'inizio il film non sembrò avere un grande successo, ma si trasformò in film per drive-in in America e per coppiette in Europa.

Premi e riconoscimentiModifica

Presentato in concorso al 16º Festival di Cannes, valse al suo protagonista Richard Harris il premio per la migliore interpretazione maschile.[1]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Awards 1963, festival-cannes.fr. URL consultato l'11 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 25 dicembre 2013).

Collegamenti esterniModifica