Apri il menu principale
Irina Koržanenko
Nazionalità Russia Russia
Altezza 178 cm
Peso 85 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Getto del peso
Record
Peso 20,82 m (1998)
Peso 21,15 m Record nazionale (indoor – 1999)
Società Rostov-na-Donu VS
Ritirata 2004
Carriera
Nazionale
1995-2004 Russia Russia
Palmarès
Europei 1 1 0
Mondiali indoor 1 0 1
Europei indoor 1 0 0
Universiadi 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Irina Nikolaevna Koržanenko (in russo: Ирина Николаевна Коржаненко?; Azov, 16 maggio 1974) è un'ex pesista russa, campionessa mondiale indoor nel 2003, europea nel 2002 ed europea indoor nel 1998.

Nel 1999 le venne tolta la medaglia d'argento vinta ai mondiali indoor di Maebashi perché trovata positiva allo stanozololo.[1] Dopo aver vinto l'oro alle Olimpiadi di Atene 2004 nel getto del peso e stata trovata ancora una volta positiva ad un test antidoping alla stessa sostanza e,[1][2][3] il 21 settembre 2005, è stata ufficialmente squalificata a vita dalle competizioni.

Indice

BiografiaModifica

ProgressioneModifica

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1993 Europei juniores   San Sebastián Getto del peso 15,31 m
1995 Mondiali   Göteborg Getto del peso 12ª 17,88 m
1996 Olimpiadi   Atlanta Getto del peso 18,68 m
1997 Mondiali indoor   Parigi Getto del peso   Bronzo 19,46 m
Mondiali   Atene Getto del peso 16ª 17,80 m
Universiadi   Catania Getto del peso   Oro 19,39 m
1998 Europei indoor   Valencia Getto del peso   Oro 20,25 m
Europei   Budapest Getto del peso   Argento 19,71 m
1999 Mondiali indoor   Maebashi Getto del peso sq
2001 Mondiali   Edmonton Getto del peso 19,35 m
2002 Europei   Monaco di Baviera Getto del peso   Oro 20,64 m
2003 Mondiali indoor   Birmingham Getto del peso   Oro 20,55 m
Mondiali   Parigi Getto del peso 19,17 m
2004 Olimpiadi   Atene Getto del peso sq

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Shot-put champion will lose gold, CNN.com, 22 agosto 2004. URL consultato il 31 ottobre 2011.
  2. ^ (EN) IOC sanctions shot putter Irina Korzhanenko for failing anti-doping test, Olympic.org, 23 agosto 2004. URL consultato il 31 ottobre 2011.
  3. ^ Andrea Galdi, Doping, squalificata la russa che ha vinto l'oro nel peso, Repubblica.it, 22 agosto 2004. URL consultato il 31 ottobre 2011.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica