Iris West

personaggio dei fumetti
Iris West
UniversoUniverso DC
Lingua orig.Inglese
Autori
EditoreDC Comics
1ª app.1956
1ª app. inShowcase n. 4
SessoFemmina
Iris West
UniversoUniverso DC
Lingua orig.Inglese
Alter ego
Autori
EditoreDC Comics
1ª app.luglio 1996
1ª app. inKingdom Come n. 3
SessoFemmina
Poteri
  • Super-velocità
  • Controllo totale delle proprie molecole

Iris West è il nome di due personaggi dei fumetti della DC Comics, entrambe comprimarie del supereroe Flash.

Storia editorialeModifica

  • Iris West appare nel 1956; in Flash n. 165 (datato novembre 1966), mentre in Flash n. 275 (luglio 1979) viene uccisa dall'Anti-Flash, prima di venir resuscitata in Flash n. 283 (marzo 1980).
  • Iris West II/Kid Flash apparve nei numeri #3 e #4 della miniserie Kingdom Come del 1996. Successivamente appare nel seguito di Kingdom Come (The Kingdom), come protagonista dell'albo The Kingdom: Kid Flash (febbraio 1999).

Personaggi simili apparvero in The Flash n. 143 (dicembre 1998) e sui numeri dal 146 al 149 (marzo-giugno 1999), così come in The Titans dal numero 23 al 25 (gennaio-marzo 2001); tuttavia non è chiaro se siano tutti lo stesso personaggio.

Biografia dei personaggiModifica

Iris WestModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Iris West Allen.

Iris West era una brillante giornalista del Picture News, un quotidiano di Central City, inconsapevole del fatto che Barry Allen, ritardatario cronico, fosse in realtà il velocista scarlatto noto come Flash. Iris aveva un nipote a cui era molto legata, Wally West, figlio del burbero fratello Rudolph, che spesso e volentieri ospitava a casa sua. Nonostante l'enorme sorpresa di scoprire che Barry fosse Flash (e che suo nipote ne era la spalla, Kid Flash) i suoi sentimenti per Barry cambiarono, e poco tempo dopo Iris si fidanzò con Eddie Thawne un grande eroe che si sacrificò per salvare il mondo che è stato riportato in vita grazie alle abilità di Barry Allen ovvero viaggiare negli universi paralleli.

Poco tempo dopo il loro felice matrimonio, Iris venne minacciata da Eobard Thawne, alias l'Anti-Flash, il pronipote di suo marito ve: conoscendo la doppia identità di Allen, provò a sedurre Iris, minacciandola di morte in caso rifiutasse di lasciare Barry per lui. Davanti all'ennesimo rifiuto, Thawne uccise la donna, facendo vibrare le dita della sua mano e solidificandole nella testa di Iris in modo da causarne la morte cerebrale.

Ma fortunatamente Iris non morì: i suoi veri genitori, nati centinaia di anni nel futuro, ne prelevarono la coscienza poco prima di venire uccisa, e trasferendola in un corpo clonato. Iris scoprì che i suoi genitori la spedirono nel XX secolo per proteggerla da una incombente minaccia.

Diversi mesi dopo Barry, una volta saputo che l'amata moglie era ancora viva, grazie ai suoi poteri raggiunse Iris nel futuro, dove trascorsero insieme un mese felice; purtroppo, Barry venne rapito dall'Anti-Monitor durante la Crisi sulle Terre infinite, dove morì coraggiosamente per salvare la terra. Iris poco tempo dopo la sua morte partorì i loro due figli, Don e Dwan, che ereditarono la velocità del padre divenendo i Gemelli Tornado.

Anche loro morirono giovani compiendo il loro dovere, non prima che Don però diede a Iris un nipotino, Bart Allen. Don sposò una discendente di Eobard Thawne, Meloni, sperando di porre fine alla faida tra le due famiglie, e dal loro matrimonio nacque Bart; il bambino però a causa di un metabolismo iper accelerato, cresceva troppo rapidamente, ciò spinse nonna Iris a tornare nel passato a chiedere l'aiuto di suo nipote Wally West.

Curato Bart (che adotterà l'identità di Impulso), Iris rimane nel XX secolo, affidando le cure del nipotino a Jay Garrick e Max Mercury.

In suo onore Wally West e Linda Park hanno dato il nome Iris alla loro bambina.

Iris West (The New 52)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: The New 52.

Con l'iniziativa editoriale The New 52 tutti i personaggi dell'universo DC Comics hanno subito un reboot, tra questi anche Iris West. Quest'ultima all'inizio della nuova era editoriale è una giornalista in carriera che conosce Barry Allen solo come amico. In realtà i due hanno avuto un appuntamento romantico, ma Barry ha abbandonato il luogo dell'incontro infuriato credendo che l'intenzione nascosta di Iris fosse quella di ricevere dei favori per suo fratello Daniel West appena arrestato. Invece Iris prova davvero dei sentimenti per Barry e riesce a stento a nascondere la sua gelosia quando scopre che lui e Patty Spivot sono andati a vivere insieme. In uno dei primi numeri Iris finisce all'interno della forza della velocità e acquisterà dei poteri, ciò la legherà ancora di più a Flash senza sapere che sotto la maschera si cela proprio Barry Allen.

Iris West IIModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Iris West II.

Nel futuro alternativo della miniserie di Kingdom Come, Iris West II è la figlia di Wally West (il terzo Flash) e Linda Park e sorella gemella di Barry West. Sia Iris che Barry ereditarono le abilità super veloci del padre, ma solo Iris decise di utilizzare i suoi poteri per il bene. Iris è costantemente annoiata dal fatto che suo padre, che ha quasi del tutto donato la sua vita a pattugliare Keystone City, non ha mai tempo per lei, mentre ha sempre tempo per suo fratello che usa i suoi poteri per essere un fannullone.

Nel seguito The Kingdom, Iris viene reclutata da Rip Hunter (insieme ad atri eroi della sua generazione come Ibn al Xu'ffasch, il figlio di Batman, Nightstar, la figlia di Nightwing e Starfire e Offspring, il figlio di Plastic Man) per tentare di fermare un matto di nome Magog dall'alterare il passato, prima di scoprire che ciò è tutto inutile a causa dell'Ipertempo.

In The Titans dal numero 23 al 25 diventa un membro del gruppo comprendente i figli degli originali Teen Titans: oltre a lei Nightstar, Darkstar, il figlio di Donna Troy, Freccia Rossa, la figlia di Arsenal e Tula, la figlia di Aqualad. Ritornano al presente nelle varie linee Ipertemporali per salvare l'esistenza di Donna Troy.

In Flash n. 225 (ottobre 2005) la moglie di Wally, Linda, partorì una bambina a cui diedero il nome Iris: se lei in futuro diventerà Kid Flash è ancora da vedere; ora come ora, il suo solo potere rimane l'abilità di vibrare attraverso gli oggetti. In Flash n. 240 (maggio 2008) Iris sembra divenire una teenager con un costume simile a quello della sua controparte del futuro. Nel numero 241, Iris indossa un costume simile a quello di Kid Flash mostrando super velocità e sembra che possa essere più veloce di suo padre; tuttavia, la sua gioia si spegne presto, dato che invecchia fino all'età adulta dopo aver sconfitto Gorilla Grodd. In Flash n. 243, Iris ritorna nella sua età normale, e suoi poteri regrediscono all'abilità di vibrazione molecolare.

Iris, molto più di Jay Garrick, è un conduttore vivente della Forza della velocità, con assoluta padronanza su di essa quasi maggiore di quella brevemente ottenuta dal padre nella Dark Flash Saga.

Controllata mentalmente da Queen Bee, esibì il potere di formare dei "bozzoli" composti di Forza della velocità, bolle in cui poteva controllare la velocità e il tempo, congelando i suoi bersagli o accelerando il loro metabolismo fino alla morte. In più, ha riparato la connessione alla Forza della velocità paralizzando suo padre. Terrorizzata dal suo calvario, non ha più mostrato i suoi avanzati poteri.

Poteri e abilitàModifica

Iris West II ha gli stessi superpoteri di suo padre Wally West: supervelocità, abilità di controllare e far vibrare le proprie molecole e un'aura che la protegge da qualsiasi frizione ad alta velocità. Dato che sua madre è una donna normale senza superpoteri, Iris è meno veloce di suo padre.

In altri mediaModifica

Iris West è una dei protagonisti della serie televisiva The Flash.

Voci correlateModifica

  Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics