Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima divisione della Birmania, vedi Regione di Ayeyarwady.
Irrawaddy
Sagaing3.jpg
il fiume Irrawaddy a Sagaing
StatiCina Cina
Birmania Birmania
Lunghezza2 170 km
Portata media13 000 m³/s
Bacino idrografico411 000 km²
Altitudine sorgente5 881 m s.l.m.
Nascepropagaggini dell'Himalaya
Affluentiriver Mali, Nmai e Chindwin.
SfociaFoci dell'Irrawaddy - Mare delle Andamane
Mappa del fiume

L'Irrawaddy (birmano: ဧရာဝတီမ္ရစ္; utilizzato anche Ayeyarwady in inglese e Irrawaddi in italiano) è un fiume che attraversa la Birmania (Myanmar). È il fiume più grande dello Stato (lungo circa 2170 chilometri) ed il relativo canale commerciale navigabile più importante, con un letto di circa 411.000 km².

Indice

PercorsoModifica

CinaModifica

 
l'Irrawaddy in Cina

L'Irrawaddy scorre per circa 100 km nel Paese dell'Estremo Oriente. La sorgente del fiume è ubicata a 5811 m s.l.m., sul ghiacciaio omonimo. In questo tratto non è navigabile per le numerose cascate anche alte (100 m), scorre con alveo stretto incastonato tra i cordoni morenici dell'Himalaya e riceve diversi fiumi che ne accrescono la portata media.

BirmaniaModifica

 
l'Irrawaddy in Birmania

Il fiume scorre per quasi tutto il suo percorso in Birmania. Dopo il corso montano, giunge in pianura dove riceve l'apporto dell'Nmai e del Mali (fiume) che accrescono la portata notevolmente, fino a quasi 6000 m³/s. Prima dello sbocco nel lago dell'Irrawaddy, che regola il deflusso del fiume a valle, riceve l'importantissimo apporto del Chindwin, di quasi 4000 m³/s. Da qui in poi, il fiume attraversa ampio e con elevata portata la pianura birmana ed è molto importante per l'economia del paese, poiché è navigabile (avendo 13000 m³/s di portata media), anche da grosse imbarcazioni fino al delta, nel Mare delle Andamane.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315526440 · LCCN (ENsh87001520 · GND (DE4407361-6
  Portale Birmania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Birmania