Apri il menu principale
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Il termine irritazione, nel linguaggio comune, indica uno stato pseudo-infiammatorio delle mucose o della pelle. A meno che non sia consociata a una vera e propria infiammazione, l'irritazione è un fenomeno essenzialmente soggettivo, per lo più di carattere transitorio, e pertanto non facilmente inquadrabile da un punto di vista scientifico, come rimarcato fin dall'Ottocento[1]; ciononostante patologie sintomatiche come la sindrome dell'intestino irritabile, il reflusso gastroesofageo che può provocare tosse secca dovuta all’irritazione delle terminazioni nervose laringo-tracheali[2] e le irritazioni cutanee croniche (quali la dermatite irritativa e la dermatite allergica delle mani)[3][4] vengono considerati problemi socialmente rilevanti[5].

EziologiaModifica

I meccanismi che causano una irritazione, alla quale partecipano normalmente le citochine, sono di vari tipi. Tra le cause più diffuse di tale stato anomalo possono essere ricordate l'ingestione di alimenti, gli oggetti e i capi d'abbigliamento con i quali si entra in contatto, la qualità dell'aria, l'esposizione al sole e alcune malattie.[6]

NoteModifica

  1. ^ A.B.M. Schina, Cenni sulla irritazione e sulla flogosi, 1827, p. 78.
  2. ^ Dr. Sergio Albanese, Malattia da reflusso gastroesofageo, Sergio Albanese.it. URL consultato il 7aprile 2019.
  3. ^ DT - Diagnosi e terapia, Dermatite da contatto: come prevenire e curare il fastidioso eczema sulle mani, PAZIENTI. URL consultato il 5 aprile 2019.
  4. ^ Dermatite da contatto, AllergoSystem. URL consultato il 5 aprile 2019.
  5. ^ (ES) Fluhr JW, R Darlenski , Angelov-Y Fischer, Tsankov N, Sr. Baskette, irritación de la piel y sensibilización: Mecanismos y nuevos enfoques para la evaluación de riesgos. 1. Irritación de la piel, vol. 21, 2008, pp. 124-135 ..
  6. ^ (ES) Alamgir H, S Yu, Chavoshi N, Ngan K., Alergia incidentes potenciales y la irritación entre los trabajadores de la salud, vol. 56, 2008, pp. 281-288.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2006007932
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina