Irvin McDowell

militare statunitense
Irvin McDowell
Irvin McDowell - Brady-Handy.jpg
NascitaColumbus, 15 ottobre 1818
MorteSan Francisco, 4 maggio 1885
Dati militari
Paese servitoFlag of the United States (1877–1890).svg Stati Uniti
Flag of the United States (1861-1863).svg Unione
Forza armataFlag of the United States Army.svg United States Army
Flag of the United States of America (1863-1865).svg Union Army
Anni di servizio1838 - 1882
GradoMaggior generale
GuerreGuerra Messico-Stati Uniti
Guerra di secessione americana
BattaglieBattaglia di Fairfax Court House
Battaglia di Vienna (Virginia)
Battaglia di Arlington Mills
Battaglia di Blackburn's Ford
Prima battaglia di Bull Run
Seconda battaglia di Bull Run
Comandante diArmata della Virginia Nord-Orientale
Department of California
Department of the Pacific
Department of the West
I Corps, Armata del Potomac
III Corps, Armata della Virginia
voci di militari presenti su Wikipedia

Irvin McDowell (Columbus, 15 ottobre 1818San Francisco, 4 maggio 1885) è stato un generale statunitense, fu un generale nordista che combatté durante la Guerra civile americana, riconoscibilissimo per la sua folta barba grigia.

McDowell si diplomò a West Point nel 1838.

Il 14 maggio 1861 viene promosso brigadier generale dei volontari della Virginia del Nord-Est.

Comandò l'esercito nordista nella Prima battaglia di Bull Run contro il generale confederato Pierre Gustave Toutant Beauregard. Non si riteneva pronto alla battaglia, ma le pressioni del presidente Abraham Lincoln lo costrinse ad attaccare. McDowell venne sconfitto nettamente e la sua immagine fu ridimensionata tantissimo.

Dopo la sconfitta di Bull Run, McDowell continuò a combattere, ma non ebbe più il comando durante un'intera battaglia, venendo relegato in ruoli meno importanti.

Finita la guerra McDowell si arruolò nell'esercito degli Stati Uniti dove venne promosso maggior generale nel 1872.

Nel 1882 si congedò dall'esercito e andò a vivere a San Francisco; venne sepolto nel cimitero nazionale di San Francisco.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN23716562 · ULAN (EN500372897 · LCCN (ENn88631400 · WorldCat Identities (ENlccn-n88631400