Ishbi-Erra

Dingir120.jpg Dove non diversamente specificato, le date menzionate in questa voce seguono la cronologia media.
Ishbi-Erra
Sumerian God. Bull with man's head.jpg
Dio sumero. III millennio a.C.
1 ° Re di Isin (I dinastia di Isin)
In carica ca. 2017 a.C. –
ca. 1985 a.C.
Predecessore
Successore Shu-Ilishu
Casa reale I Dinastia di Isin

Ishbi-Erra (... – ...; fl. XXI-XX secolo a.C.) è stato il fondatore della Prima dinastia di Isin.

BiografiaModifica

Quando la Terza dinastia di Ur collassò durante il regno di Ibbi-Sin e il vecchio impero veniva conquistato dagli invasori provenienti da Elam e da altri luoghi, Ishbi-Erra, che fino ad allora era stato governatore di Isin, fondò un regno indipendente. Questo regnò finì col sottomettere buona parte del vecchio territorio dei Sumeri e degli Accadi. Apparentemente Ishbi-Erra non utilizzò mai l'epiteto di "re di Sumer e Akkad", utilizzato prima dai re della terza dinastia di Ur, ma fu in seguito utilizzato da suo nipote Iddin-Dagān[1].

Secondo la Lista reale sumerica, Ishbi-Erra regnò per 33 anni (2017-1985 a.C. secondo la cronologia media; 1953-1921 a.C. secondo la cronologia bassa)[2] e gli successe il figlio Shu-Ilishu. L'ultimo re della dinastia fondata da Ishbi-Erra fu Damiq-ilishu.

NoteModifica

  1. ^ Frayne, 1990, p. 22
  2. ^ Kuhrt, 1995, p. 79

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica