Apri il menu principale

Isidore Singer

editore austriaco

BiografiaModifica

Isidore Singer, nato nel 1859 a Hranice (Olomouc), Moravia (ora Repubblica Ceca), ebreo suddito dell'Impero austriaco, è stato un creatore e principale artefice della prima enciclopedia dell'ebraismo: Jewish Encyclopedia e fondatore dell'American League for the Rights of Man (Lega Americana dei diritti dell'uomo).

Studiò all'Università di Berlino e di Vienna, dove consegue il dottorato nel 1884[1]. Nello stesso anno, fonda e pubblica la rivista di letteratura austriaca, Allgemeine Oesterreichische Literaturzeitung, che redige e pubblica a Vienna dino al 1887, anno in cui ottiene il posto di segretario e bibliotecario nominato dal conte Alexandre Foucher de Careil, ambasciatore di Francia a Vienna. Accompagnò l'ambasciatore a Parigi, dove diviene distaccato presso il ministero degli affari esteri. Successivamente, nel 1893-1894, diventa fondatore ed editore capo del giornale La Vraie Parole, che è una risposta e una opposizione al giornale antisemita di Édouard Drumont: La Libre Parole. Durante l'affare Dreyfus, Isidore Singer prende vigorosamente posizione nel suo giornale in favore di Alfred Dreyfus.

Nel 1895 emigra a New York, dove raccolse i fondi necessari e pubblicò una « Enciclopedia della storia e dell'evoluzione della mentalità della razza ebraica » (The Encyclopedia of the History and Mental Evolution of the Jewish Race) il cui titolo fu poi sostituito da Jewish Encyclopedia[2] e successivamente a sua cura pubblicò l'opera in dodici volumi (1901-1906). Singer inoltre pubblicò Russia at the Bar of the American People (New York, 1904), in memoria dei primi pogrom di Kichinev (Chișinău). È stato anche il capo redattore di International Insurance Encyclopedia nel 1909 ed è stato coeditore di opere classiche della letteratura tedesca del XIX e XX secolo (20 volumi).

OpereModifica

  • Berlin, Wien und der Antisemitismus, 1882
  • Presse und Judenthum, 1882
  • Sollen die Juden Christen Werden?, 1884, con la contribuzione di Ernest Renan
  • Briefe Berühmter Christlicher Zeitgenossen über die Judenfrage, 1884
  • Die Beiden Elektren—Humanistische Bildung und der Klassische Unterricht, 1884
  • Auf dem Grabe Meiner Mutter 1888 (tradotto in ebraico da Solomon Fuchs)
  • Le Prestige de la France, 1889
  • La Question Juive, 1893
  • Anarchie et Antisémitisme, 1894
  • Der Juden Kampf ums Recht, 1902

NoteModifica

  1. ^ Isidore Singer biodata
  2. ^ Jewish Encyclopedia i., Pref., p. xix.

BibliografiaModifica

Riferimenti da JewishEncyclopedia
  • (EN) Who's Who in America, 1904-5;
  • (EN) Who's Who (English ed.), 1905;
  • (EN) The American Jewish Year Book, 1904-5;
  • (EN) R. Brainin, in Ha-Dor, 1901, No. 36;
  • (EN) Eisenstadt, Ḥakme Yisrael be-Amerika, pp. 47, 48, New York, 1903.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN71517982 · ISNI (EN0000 0001 2028 2461 · LCCN (ENn85153305 · GND (DE151309280 · BNF (FRcb127769063 (data) · NLA (EN46948936 · BAV ADV10198318 · WorldCat Identities (ENn85-153305