Apri il menu principale

GeografiaModifica

Gli isolotti sono molto vicini alla costa occidentale del promontorio di capo Calamita dell'isola d'Elba, nel territorio comunale di Capoliveri, all'interno del Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano.

AccessoModifica

Le isole si trovano presso la spiaggia dell'Innamorata, da dove possono essere raggiunte anche a nuoto.

Escursioni subacqueeModifica

I fondali presso le isole Gemini sono molto apprezzati dagli appassionati di sub, qui infatti possono trovare, fra piccole grotte e archi naturali, varie ed interessanti forme biologiche, come i Parazoanthus axinellae con il loro forte colore giallo e le castagnole. Nonché i serranus scriba. Numerosa è anche la presenza di nudibranchi, come le flabelline, le Hypselodoris valenciennesi e la Discodoris astromaculata dalla bianca livrea maculata di nero, la rossa spugna Petrosia ficiformis. Lungo il versante nordoccidentale delle isole, dove il fondale comincia a degradare, si possono invece osservare varie gorgonie, aragoste e numerosi Anthias anthias.

BibliografiaModifica

  • Mario Ferrari, Guida alle spiagge dell'Elba, Pisa, Pacini, 2000, p. 130.

Altri progettiModifica