Isole San Blas

Isole San Blas
San Blas Islands.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneMare Caraibico
Coordinate9°34′12″N 78°49′12″W / 9.57°N 78.82°W9.57; -78.82
Geografia politica
StatoPanama Panama
Demografia
Abitanti50.000
Cartografia
Mappa di localizzazione: Panama
Isole San Blas
Isole San Blas
voci di isole di Panamá presenti su Wikipedia

Le isole San Blas sono un arcipelago panamense che comprende approssimativamente 378 isole e atolli di cui solo 49 abitati.[1] Sono ubicate al largo della costa nord dell'istmo di Panama e a est del canale di Panama.[2] Vi risiedono gli indiani cuna e fanno parte della comarca (provincia) di Guna Yala situata lungo la costa caraibica di Panamá. Famosa zona velica, sono rinomate per la loro bellezza e l'assenza di uragani.[3]

TradizioniModifica

Prima dell'arrivo degli europei, i cuna indossavano pochi abiti e si dipingevano il corpo con disegni variopinti. Incoraggiati dai missionari a vestirsi, copiarono i disegni corporei sulle molas che indossavano come abiti. Venerano un dio chiamato Erragon che credono sia venuto e morto per il popolo cuna. Cacciati da Panamá durante le invasioni spagnole, i cuna si rifugiarono nelle circostanti 378 isole. Oggi il loro capo vive nell'isola di Acuadup, che significa "isola della roccia". Molti cuna sono cacciatori e pescatori e su alcune delle isole i bambini possono frequentare la scuola. Molti uomini parlano spagnolo sebbene le donne conservino le vecchie tradizioni.[4][5]

Dal 1679 al 1681 William Dampier iniziò e concluse il suo primo viaggio in compagnia di corsari e pirati proprio in queste isole che chiamò "The Samballoes", diventate luogo di raduno dei pirati grazie alla possibilità sia di nascondersi che di vivere in riservatezza.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Andrew Mersmann, Frommer's 500 Places Where You Can Make a Difference, Frommers, 2009, p. 306, ISBN 0-470-16061-6.
  2. ^ San Blas Islands, su maps.google.com, Google Maps. URL consultato il 26 gennaio 2014.
  3. ^ Sailing in San Blas Islands, su veleroamande.com, Velero Amande. URL consultato il 26 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2013).
  4. ^ San Blas Islands: Kuna Cultures, su tripadvisor.ca, TripAdvisor. URL consultato il 26 gennaio 2014.
  5. ^ History in San blas islands, su world66.com, World66, 28 ottobre 2009. URL consultato il 26 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 30 ottobre 2013).

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN246986418
  Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia