Isotta Fraschini Asso Caccia

Isotta Fraschini Asso Caccia
Isotta Frascini Asso Caccia 500 HP.jpg
Isotta Fraschini Asso Caccia
Descrizione generale
CostruttoreIsotta Fraschini
Tipomotore a V di 60°
Numero di cilindri12
Alimentazione4 carburatori Zenith tipo 60 a doppio diffusore
Schema impianto
Cilindrata20,610 L
Alesaggio125 mm
Corsa140 mm
DistribuzioneDOHC 4 valvole per cilindro
Combustione
Raffreddamentoad aria
Uscita
Potenza480 CV (353 kW) a 2.550 giri/min
Rapporti di compressione
Rap. di compressione5,7
Peso
Carico381 kg
Prestazioni
Consumo specifico235 g/CV·h
voci di motori presenti su Wikipedia

L'Isotta Fraschini Asso Caccia era un motore aeronautico 12 cilindri a V di 60° raffreddato ad aria, prodotto dall'azienda italiana Isotta Fraschini negli anni venti.

Descrizione tecnicaModifica

Presentava una configurazione con cilindri realizzati in acciaio al carbonio, dotati di alettatura di raffreddamento, montati separati tra loro, ai quali era collegata una singola testa per cilindro. Sopra ad esse due carter in lega leggera, uno per gruppo di cilindri, avevano la funzione di collegare le teste dei cilindri ed i condotti di aspirazione oltre a quella di contenere, chiuse da un coperchio, le punterie e gli organi di distribuzione.

L'albero motore, realizzato in acciaio speciale, era sostenuto da una serie di 8 cuscinetti, con l'inserimento in posizione posteriore tra gli ultimi due di un doppio cuscinetto a sfere portante e di spinta, il quale aveva il compito di sostenere lo sforzo dell'elica sia fosse essa montata in configurazione traente che spingente.

Per facilitare la dispersione del calore dai gruppi termici all'interno della V erano posizionati dei deflettori che parzializzavano il flusso d'aria entrante direzionandolo sulle alettature dei singoli cilindri in modo più uniforme.

Velivoli utilizzatoriModifica

  Italia

BibliografiaModifica

  • Leoniero Cei, Amedeo Fiore, Il motorista d'aviazione, terza edizione, Milano, Editore Ulrico Hoepli, 1934, ISBN non esistente.

Altri progettiModifica