Istituto italiano di studi germanici

Istituto italiano di studi germanici
Istituto italiano di studi germanici logo.png
StatoItalia Italia
TipoEnte pubblico di ricerca
Istituito1931
SedeRoma
IndirizzoVia Calandrelli, 25
Sito webwww.studigermanici.it

L'Istituto italiano di studi germanici fu istituito nel 1931 con la finalità di promuovere studi scientifici e un sistematico e reciproco scambio di rapporti culturali sulla vita spirituale, sociale ed economica tra i popoli germanici e l'Italia.

Ha sede, fin dalla fondazione, a Roma nel Casino Barberini di Villa Sciarra-Wurts sul Gianicolo, che ospita la sua ricca biblioteca, una sala convegni, gli uffici dell'amministrazione e la redazione della rivista Studi Germanici, pubblicata dal 1935 al 1944 e di nuovo a partire dal 1963.

Trasformato in ente pubblico di ricerca nel 2006, l'Istituto si occupa prevalentemente di ricerca nelle discipline istituzionali, cioè la cultura dei paesi di lingua tedesca e dei paesi scandinavi, producendo la storica rivista e collane di monografie e atti di convegno.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN148534203 · GND (DE1005701-8 · WorldCat Identities (ENlccn-n80132255