Italian Championship Wrestling

Italian Championship Wrestling
Logo
StatoItalia Italia
Fondazione2001 a Milano
Sede principalePavia[1]
Persone chiave
  • Emilio Bernocchi, Presidente[2]
  • Michele Raho, Vice Presidente
SettoreSport
ProdottiWrestling Film
Sito webwww.icwwrestling.it

La Italian Championship Wrestling (ICW) è una federazione italiana di wrestling attiva a livello nazionale ed europeo.
È attualmente la terza federazione europea per numero di spettacoli organizzati annualmente ed è affiliata all'Ente di promozione sportiva CSEN Centro Sportivo Educativo Nazionale[3].

StoriaModifica

Nata nel 2001 dall'idea del veneziano Nino Baldan[4], la ICW raggiungerà nel marzo 2018 il traguardo di 450 eventi e si esibisce con i suoi spettacoli in tutta Italia.
Nel corso degli anni la federazione ha acquisito uno spazio sempre maggiore nei media nostrani con interviste e recensioni che sono apparse più volte su diverse testate e gli stessi wrestlers hanno più volte presenziato a spettacoli radiofonici e televisivi.
Red Devil, uno dei patriarchi della compagnia, ha collaborato per diverso tempo con la rivista "Wrestling Power".

Il 23 maggio 2013 viene annunciata la nascita del web show della federazione, dal nome di "Onda d'Urto" e la prima puntata dello spettacolo è stata trasmessa sul canale YouTube ufficiale della federazione in data 28 maggio 2013. Dal 7 aprile 2017 la ICW inizia a trasmettere un nuovo spettacolo su YouTube, ICW High Voltage. Dal 15 Settembre 2018 la ICW inaugura il Format ICW FIGHT FOREVER, una serie di eventi dedicati a un pubblico di appassionati, con cadenza mensile presso la SF Academy di Bergamo.

CampioniModifica

Titolo Campione Campione Uscente Data[1]
Italian Heavyweight Championship Alessandro Corleone Andy Manero 18 gennaio 2020
Interregional Championship Rick Barbabionda Paxxo 14 dicembre 2019
Italian Tag Team Championship Cult of Violence (Hardcore Cassi e Dennis) Panzero Gang (Hector El Panzero e Taurus) 15 febbraio 2020
Italian Lightweight Championship Trevis Hardcore Cassi 14 settembre 2019
Fight Forever Championship Lupo Vacante 18 gennaio 2020
Italian Women's Championship Vacante Jokey 1 gennaio 2020

EventiModifica

AttualiModifica

Diversi sono gli eventi prodotti dalla ICW[1]. I più importanti sono a cadenza annuale e sono:

  • ICW Cold War
  • ICW WrestleFest
  • ICW Vendetta
  • ICW Fighting Day
  • ICW WrestleRama
  • ICW Il Numero Uno
  • ICW Summertime
  • ICW La Legge del Più Forte
  • ICW Academy Cup
  • ICW Guerra Civile
  • ICW Vae Victis
  • ICW Pandemonium

PassatiModifica

  • ICW Saranno Campioni (sostituito da ICW Generation che riprende il medesimo concetto, con un maggiore spazio riservato alle nuove promesse)
  • ICW Academy Attack

Il Numero UnoModifica

Il Trofeo "Il Numero Uno" è il torneo più importante nel calendario ICW. Ecco l'albo d'oro:

Academy CupModifica

Dal 2010 è stata introdotta una nuova competizione, il Trofeo "Academy Cup" che viene messo in palio in un torneo a cui partecipano coppie formate da un membro del roster principale ed uno dell'academy della federazione.
Nel 2014 il torneo viene svolto in versione trio e con le squadre composte da un membro del roster principale e due allievi dell'academy ma dall'edizione 2015 il torneo ritorna alla classifica formula a coppie.

  • 2010 - OGM & Omega
  • 2011 - Alessandro Corleone & Alex Fit
  • 2012 - Doblone & Taurus
  • 2013 - Crazy G & Jester
  • 2014 - Goran il Barbaro, Tenacious Dalla & Hydra
  • 2015 - Rafael & Bon Giovanni
  • 2016 - Mr. Excellent & Tony Callaghan
  • 2017 - Queen Maya & Irene
  • 2018 - Eron Sky & Hardcore Cassi

Collaborazioni internazionaliModifica

La Federazione Italiana di Wrestling è stata una dei membri fondatori della UEWA (Union of European Wrestling Alliances), ossia il circuito d'élite del Wrestling Europeo. Già da diversi anni la ICW collabora con le maggiori federazioni europee partecipando a spettacoli realizzati all'estero ed invitando le federazioni straniere a partecipare negli spettacoli italiani ed anche realizzando spettacoli congiunti. La ICW invita inoltre gli atleti più importanti e promettenti del mondo del wrestling per partecipare agli spettacoli e tenere stage con i lottatori del roster principale e della Academy ICW. Tra le numerose federazioni del vecchio continente che hanno collaborato con la ICW possiamo citare:

Negli ultimi anni, inoltre, sono stati realizzati match con federazioni statunitensi di elevatissima caratura, quali:

  • la National Wrestling Alliance (NWA), che ha difeso nella ICW il Titolo Mondiale Junior nel 2008
  • la Ring Of Honor (ROH) che ha difeso nella ICW il Titolo Mondiale dei Pesi Massimi nel 2009
  • la Chikara, dove Kaio ha debuttato il 27 agosto 2010 partecipando al torneo Young Lions Cup

RosterModifica

LottatoriModifica

Nome Nome reale Note
Akira
Alessandro Corleone Italian Heavyweight Champion
Andy Manero
Charlie Kid
Dennis Italian Tag Team Champion
Doblone
Eron Sky
Gabriel Bach
Hardcore Cassi Italian Tag Team Champion
Hector El Panzero
Hydra
Jesse Jones
Luca De Pazzi
Lupo Fight Forever Champion
Manuel Majoli
Max Peach
Mirko Mori
Miroslav Mijatovic
Mr. Excellent
Nick Lenders
Paxxo
Psycho Mike
Puck
Rick Barbabionda Interregional Champion
Riot
Sonny Vegas
Taurus
Tenacius Dalla
Trevis Italian Lightweight Champion


Divisione femminileModifica

Nome Nome reale Note
Alyx
Jokey
Mary Cooper
Queen Maya
Trixie


AcademyModifica

Nome Nome reale Note
Bjorn
Dagon
Dante
Dave Atlas
Dotti Offishial
El Gringo Emanuel
El Tecnico
Guh'La Lo Sciamano
Jari Siberia
Leon
Luke Strike
Magic Degan
Mark Reed
Matt Mahoney
Rust
Sirio
Stephon
Vertigo
Zoom

ManagerModifica

Nome Nome reale Note
Dr. Dispiacere
La Ciurma

ArbitriModifica

Nome Note
Enrico Boneschi
Luca Cattaneo
Matteo Anghileri

Arbitro storicoModifica

Andrea Ruggeri (inattivo)

PresentatoriModifica

Nome Note
Alberta Bani
Emiliano Zotti

CuriositàModifica

È Socio Fondatore della UEWA (Union Of European Wrestling Alliances)[5].
La federazione ha vinto un Guinness World Records[6].

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Italian Championship Wrestling (ICW), cagematch.net. URL consultato il 4 giugno 2017.
  2. ^ (EN) Italian Championship Wrestling (ICW), icwwrestling.it. URL consultato il 4 giugno 2017.
  3. ^ (EN) Affiliata CSEN, cagematch.net. URL consultato il 4 giugno 2017.
  4. ^ Nino Baldan, "Io e il wrestling italiano", il mio libro, su Nino Baldan - Il Blog, 14/05/2015.
  5. ^ (EN) UEWA, icwwrestling.it. URL consultato il 4 giugno 2017.
  6. ^ (EN) Guinnes, icwwrestling.it. URL consultato il 4 giugno 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling