Apri il menu principale

Iván Kaviedes

calciatore ecuadoriano
Iván Kaviedes
Ivan Kaviedes Aucas 2012.jpg
Kaviedes nel 2012 con la maglia dell'Aucas.
Nazionalità Ecuador Ecuador
Altezza 182 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2014
Carriera
Squadre di club1
1998Emelec 36 (43)
1999Perugia 14 (3)
1999-2000Celta Vigo 6 (0)
1999-2000Puebla 17 (5)
2001-2002Real Valladolid29 (7)
2001-2002Porto 0 (0)
2002Barcelona SC 40 (26)
2002-2003Celta Vigo 8 (3)
2003Deportivo Quito 10 (2)
2004-2005Crystal Palace 4 (0)
2005-2006Argentinos Juniors17 (1)
2006Barcelona SC 14 (11)
2007El Nacional 44 (15)
2008LDU Quito 2 (1)
2010Macará 22 (10)
2011El Nacional 16 (7)
2012-2013Aucas 14 (5)
2014LDU Loja 3 (0)
2014LDU Portoviejo 1 (0)
Nazionale
1996-2011Ecuador Ecuador57 (17)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 giugno 2015

Jaime Iván Kaviedes Llorente (Santo Domingo, 24 ottobre 1977) è un ex calciatore ecuadoriano, attaccante.

Soprannominato “El Nine” o “El Flaco” (“Magro”, gergo utilizzato dai suoi concittadini in patria, per il suo fisico, durante la gioventù)

Ha segnato in carriera 157 gol in 286 partite. Nel 1998 è stato il calciatore ad aver segnato più goal in campionato a livello mondiale.[senza fonte]

CarrieraModifica

ClubModifica

Dopo l'esperienza con l'Emelec, in patria, si trasferisce in Italia, al Perugia il 14 gennaio 1999. Nella stagione 1998-1999, in Serie A, disputa 14 partite e realizza 4 gol (contro l'Inter nella vittoria per 2-1 dei perugini, contro la Sampdoria nella vittoria per 2-0, contro la Juventus nella sconfitta per 2-1 e contro la Fiorentina nella sconfitta per 5-1).

Da allora Kaviedes ha girovagato per l'Europa e il Centro e il Sudamerica (Celta Vigo, Puebla, Real Valladolid, Porto, Barcelona SC, ancora Celta Vigo, Deportivo Quito, Crystal Palace), prima di passare all'Argentinos Juniors, in Argentina.

Dal 2006 ha fatto ritorno in patria nel Barcelona SC, continuando in seguito a cambiare squadra ad ogni stagione. Tra il gennaio 2013 e il gennaio 2014 e tra gennaio e giugno 2015 resta senza squadra.

NazionaleModifica

Con la nazionale ecuadoriana ha partecipato ai Mondiali 2002 e ai Mondiali 2006, dove ha segnato il gol del definitivo 3-0 contro la Costa Rica.

In quindici anni ha disputato 57 incontri, segnando 17 reti.

CuriositàModifica

  • Quando giocava nel Perugia indossava la divisa della squadra con scritto "Nine" (9 in inglese) al posto del nome.
  • Dopo un violento litigio con il suo compagno di squadra Zé Maria, Kaviedes fu costretto a lasciare il ritiro della squadra umbra prima di un match di campionato, e per ripicca fece una vacanza in Sudamerica, tornando ad allenarsi solamente dopo 2 settimane.
  • Memorabile il festeggiamento, durante una partita del mondiale 2006 contro la Costa Rica, in cui Kaviedes, dopo aver segnato il terzo goal a favore dell’Ecuador, tirò fuori dai pantaloncini e si mise una maschera gialla, simile a quella di Spiderman, in memoria di Otilino Tenorio, un suo caro compagno e amico, morto in un tragico incidente, poco tempo prima.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Porto: 2001

Competizioni internazionaliModifica

LDU Quito: 2008

IndividualeModifica

  • Capocannoniere del campionato ecuadoriano: 1
1998 (43 gol)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica