Iveco Bus Urbanway

Iveco Bus Urbanway
ATAC Iveco Urbanway 230.jpg
Urbanway 12, matricola 230, di ATAC a Roma
Descrizione generale
Costruttore Italia  Iveco Bus
Tipo autobus, autosnodato
Produzione dal 2013
Sostituisce Irisbus Citelis
Altre caratteristiche
Dimensioni e pesi
Lunghezza 10,5 m, 12 m, 18 m
Larghezza 2,5 m
Altezza 2,8 m, 3,3 m
Altro
Altri antenati Iveco CityClass
Della stessa famiglia Heuliez GX337
Concorrenti
Porte Rototraslanti o scorrevoli
Iveco Urbanway 18 Hybride 5556 RATP, ligne 27, Paris 001.jpg
Urbanway 18 di RATP a Parigi

L'Iveco Bus Urbanway è un modello di autobus e autosnodato a pianale ribassato prodotto a partire dal 2013 da Iveco Bus. La produzione avviene negli stabilimenti di Annonay, in Francia[1], e Vysoké Mýto, in Repubblica Ceca.[2]

StoriaModifica

L'Urbanway è stato progettato per sostituire l'Irisbus Citelis ed è stato presentato al salone UITP di Ginevra nel maggio 2013 e nuovamente al Busworld Kortrijk 2013 di Courtrai. Nonostante le somiglianze con il predecessore esso si presenta più leggero, leggermente più capiente e con un nuovo sistema di fari anteriori e posteriori. Inoltre l'Urbanway rispetta lostandard europeo sulle emissioni inquinanti Euro VI, entrato in vigore a partire dal 1º settembre 2014.[3] Il veicolo è stato testato in condizioni climatiche estreme in Finlandia e in Spagna e in condizioni di regolare esercizio in numerose reti urbane europee.[4]

La commercializzazione è avvenuta a partire dal 2014, debuttando prima in Francia e poi in Spagna, Repubblica Ceca, Slovacchia e Italia.

TecnicaModifica

 
Il vano motore di un Iveco Bus Urbanway GNC

Il mezzo, commercializzato in tre versioni suddivise per dimensioni (da 10, 12 e 18 metri), è stato reso disponibile con tre motorizzazioni diverse: Iveco Tector 7, con cilindrata di 6,7 l e potenza di 286 CV/210 kW, Iveco Cursor 8 (solo versione GNC), con cilindrata di 7,8 l e potenza di 290 CV/213 kW o 330 CV/243 kW, e Iveco Cursor 9, cilindrata 8,7 l e potenza di 310 CV/228 kW, 360 CV/265 kW o 400 CV/294 kW. La versione full hybrid è stata equipaggiata con un motore Iveco Tector 7. I motori sono montati longitudinalmente (Tector 7) o trasversalmente (Cursor 8 e 9).

Dal punto di vista dell'inquinamento, il mezzo è stato dotato del sistema di post-trattamento dei gas di scarico HI-eSCR (HIgh Efficiency SCR), sviluppato da FPT Industrial, in sostituzione del sistema di ricircolo dei gas esausti (EGR).

È provvisto inoltre di un climatizzatore, una pedana d'accesso per disabili motori e tre display a LED (anteriore, posteriore e lato destro).

VersioniModifica

Sono state commercializzate tre diverse versioni dell'Urbanway:

Urbanway 10Modifica

Urbanway 12Modifica

  • Lunghezza: 12 m
  • Porte: 2 o 3
  • Alimentazione: gasolio, gas naturale compresso, ibrido

Urbanway 18Modifica

  • Lunghezza: 18 m
  • Porte: 2 o 3
  • Alimentazione: gasolio, gas naturale compresso, ibrido

DiffusioneModifica

 
Iveco Bus Urbanway 10 GNC di MDPO a Opava

Il mezzo si è diffuso principalmente in Europa e i maggiori quantitativi sono stati acquistati in Italia e in Francia.

In Francia l'Urbanway è presente nelle flotte di Labenne, Montbéliard, Limeil-Brévannes, Parigi, Azur, Brunoy, Lione e Annecy

In Italia il mezzo debuttò nel dicembre 2014 nella flotta di Roma TPL, seguita nel 2017 da quella di ATAC. Un consistente quantitativo di Urbanway 12 GNC fu acquistato in occasione dell'Expo 2015 da Arriva Italia[5] e cessata la loro funzione furono acquistati da Start Romagna e Società Italiana Autoservizi.[6]

Diversi esemplari sono stati acquistati da EMT (Malaga) in Spagna[7], DPMP (Pardubice)[8], DPMB (Brno) e MDPO (Opava) in Repubblica Ceca[9], DPB (Bratislava) in Slovacchia[10] e STIB/MIVB (Bruxelles) in Belgio.[11]

Nel 2017 la compagnia Astana LRT ha acquistato 210 Iveco Bus Urbanway in occasione dell'Expo 2017, ospitata dalla capitale kazaka.[12]

NoteModifica

  1. ^ (FR) Iveco Bus: le label "Origine France Garantie" reconduit pour Annonay, su busetcar.com, 3 settembre 2014. URL consultato il 26 maggio 2020.
  2. ^ Iveco bus, i 120 anni di Vysoké Mýto e nasce il Bus Design Centre, su autobusweb.com, 4 giugno 2015. URL consultato il 26 maggio 2020.
  3. ^ Urbanway, il nuovissimo autobus urbano, su iveco.com. URL consultato il 26 maggio 2020.
  4. ^ Iveco Bus Urbanway (PDF), su private.iveco.com. URL consultato il 26 maggio 2020.
  5. ^ Iveco Bus e Arriva per l'Expo 2015, su autobusweb.com, 29 aprile 2015. URL consultato il 26 maggio 2020.
  6. ^ Viaggio inaugurale per gli Iveco Bus CNG di Start Romagna, su tplitalia.it, 21 febbraio 2016. URL consultato il 26 maggio 2020.
  7. ^ (ES) Iveco Bus entrega al Ayuntamiento de Málaga 11 autobuses Urbanway Full Hybrid, su iveco.com, 29 settembre 2017. URL consultato il 26 maggio 2020.
  8. ^ (CS) Nový Hybridní autobus Iveco zapůjčen do Pardubic…, su pardubicezive.eu, 17 luglio 2019. URL consultato il 26 maggio 2020.
  9. ^ Iveco fornirà altri bus all'azienda del trasporto pubblico di Brno, su camic.cz, 18 settembre 2018. URL consultato il 26 maggio 2020.
  10. ^ (SK) V Bratislavě jezdí nové autobusy Iveco Urbanway, su buspress.eu, 14 dicembre 2014. URL consultato il 26 maggio 2020.
  11. ^ Iveco Bus, 141 Urbanway ibridi per Bruxelles, su autobusweb.com, 11 settembre 2018. URL consultato il 26 maggio 2020.
  12. ^ 210 Iveco Urbanway per Expo in Kazakistan. Anche ibridi, su autobusweb.com, 23 maggio 2017. URL consultato il 26 maggio 2020.

Altri progettiModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti