Júnior Moraes

calciatore ucraino
Júnior Moraes
Moraes 2018.jpg
Júnior Moraes nel 2018.
Nazionalità Brasile Brasile
Ucraina Ucraina (dal 2019)
Altezza 176 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Šachtar
Carriera
Giovanili
Santos
Squadre di club1
2007-2008Santos16 (2)
2008Ponte Preta? (?)
2009Santo André3 (1)[1]
2010-2011Gloria Bistrița32 (18)
2011Metalurh Donec'k0 (0)
2011-2012CSKA Sofia24 (16)
2012-2015Metalurh Donec'k63 (35)
2015-2017Dinamo Kiev36 (17)
2017Tianjin Quanjian3 (0)
2017-2018Dinamo Kiev18 (5)
2018-Šachtar27 (19)
Nazionale
2019-Ucraina Ucraina5 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 gennaio 2020

Aluísio Chaves Ribeiro Moraes Júnior, meglio conosciuto come Júnior Moraes (Santos, 4 aprile 1987), è un calciatore brasiliano naturalizzato ucraino, attaccante dello Šachtar.

BiografiaModifica

Júnior è il fratello minore di Bruno, anch'egli calciatore.

CarrieraModifica

ClubModifica

I primi anni in BrasileModifica

Cresciuto nelle giovanili del club, nel 2007-2008 segna 2 gol in 16 presenze nel Brasilerao con il Santos. Successivamente viene mandato in prestito al Ponte Preta e al Santo Andrè.

L'arrivo in Europa e i primi successiModifica

Nel 2010 viene acquistato dalla squadra romena del Gloria Bistrița.

Successivamente si trasferisce in club sempre nell'Europa Orientale come il Metalurh Donec'k (acquistato nel 2011 vi gioca dal 2012 al 2015), il Cska Sofia (2011-12) con cui vince la supercoppa di Bulgaria 2011 e la Dinamo Kiev (dal 2015 al 2018) con una parentesi in cina al Tianjin Quanjian nel 2017. Con la Dinamo Kiev vince il campionato ucraino 2015-2016 e la Supercoppa d'Ucraina 2016. In queste annate va in gol con regolarità dimostrandosi un buon attaccante, vincendo varie volte la classifica di capocannoniere nei campionati a cui prende parte.

Lo ŠachtarModifica

Nel 2018 si trasferisce allo Šachtar con cui al primo anno vince il campionato ucraino 2018-2019 e la coppa d'ucraina 2018-2019, risultando inoltre capocannoniere del campionato con 19 gol.

NazionaleModifica

Il 22 e 26 marzo 2019 debutta con la Nazionale ucraina a seguito della naturalizzazione, giocando gli incontri di qualificazione agli Europei 2020 contro Portogallo e Lussemburgo. La federazione lussemburghese, dopo la sconfitta sul campo, ha però fatto ricorso alla FIFA contro la posizione del calciatore che, a detta loro, non avrebbe i requisiti per poter giocare con una nazionale diversa da quella di origine (ovvero il Brasile).[2]

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ucraina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-3-2019 Lisbona Portogallo   0 – 0   Ucraina Qual. Euro 2020 -   76’
25-3-2019 Lussemburgo Lussemburgo   1 – 2   Ucraina Qual. Euro 2020 -
7-9-2019 Vilnius Lituania   0 – 3   Ucraina Qual. Euro 2020 -   65’
10-9-2019 Dnipro Ucraina   2 – 2   Nigeria Amichevole -   37’
11-10-2019 Charkiv Ucraina   2 – 0   Lituania Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 5 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni stataliModifica

Santos: 2007

Competizioni nazionaliModifica

CSKA Sofia: 2011
Dinamo Kiev: 2015-2016
Šachtar: 2018-2019
Dinamo Kiev: 2016
Šachtar: 2018-2019

IndividualeModifica

2011-2012 (16 gol, con Ivan Stojanov)
2018-2019 (19 gol)

NoteModifica

  1. ^ 7 (2) se si comprendono le presenze nel Campionato Paulista.
  2. ^ Euro 2020, caso Junior Moraes: l'Ucraina rischia il doppio ko a tavolino sportmediaset.mediaset.it

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica