Apri il menu principale

Jack Wilshere

calciatore inglese
Jack Wilshere
Jack WilshereOct 2014.JPG
Wilshere con la maglia dell'Arsenal nel 2014.
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 172[1] cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra West Ham Utd
Carriera
Giovanili
2001Luton Town
2001-2008Arsenal
Squadre di club1
2008-2009Arsenal2 (0)
2009-2010Bolton14 (1)
2010-2016Arsenal103 (6)
2016-2017Bournemouth27 (0)
2017-2018Arsenal20 (1)
2018-West Ham Utd10 (0)
Nazionale
2006-2007 Inghilterra Inghilterra U-162 (0)
2007-2009 Inghilterra Inghilterra U-179 (1)
2009 Inghilterra Inghilterra U-191 (0)
2009 Inghilterra Inghilterra U-217 (0)
2010- Inghilterra Inghilterra34 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 maggio 2019

Jack Andrew Garry Wilshere, noto semplicemente come Jack Wilshere (Stevenage, 1º gennaio 1992), è un calciatore inglese, centrocampista del West Ham e della nazionale inglese.

Caratteristiche tecnicheModifica

Considerato, in giovane età, uno dei migliori prospetti della sua generazione,[2][3] inizia la sua carriera da trequartista adattabile anche sulle fasce, quando il suo allenatore Arsène Wenger lo paragona a Wayne Rooney.[4] All'Arsenal ha svolto prevalentemente il ruolo di centrocampista centrale e regista.[5]

I numerosi infortuni hanno condizionato negativamente il suo rendimento in carriera.

CarrieraModifica

ClubModifica

ArsenalModifica

Wilshere milita tra le file dell'Arsenal dal 2001, giocando prima nell'Under 18 e più recentemente nella squadra delle riserve. Ha giocato la sua prima partita contro il Chelsea Under-18,[6] siglando la sua prima rete contro l'Aston Villa Under-18 in una vittoria per 4-1.[7] Nel marzo 2008 Arsène Wenger, manager del club, sancisce l'aggregazione di Wilshere alla prima squadra dell'Arsenal nella stagione 2008–2009. Wilshere indossa la maglia n. 19, fino all'anno precedente di proprietà del brasiliano Gilberto Silva.

Il 19 luglio 2008 esordisce con la prima squadra nell'amichevole vinta 2-1 con il Barnet F.C. Entrato al quarantacinquesimo minuto, realizza un assist per Jay Simpson e confeziona la seconda rete per Nacer Barazite. Wilshere ha inizialmente siglato un pre-contratto con l'Arsenal per firmare poi un contratto professionale il 5 gennaio 2009, all'età di 17 anni.

Il prestito al BoltonModifica

Il 29 gennaio 2010 passa in prestito al Bolton.[8] Gioca la sua prima partita in campionato nella trasferta a Manchester contro il Manchester City il 9 febbraio, e segna il suo primo gol con il Bolton, il 6 marzo 2010 nella vittoria ottenuta in casa del West Ham United per 2-1.[9]

Ritorno all'ArsenalModifica

 
Wilshere con la maglia dell'Arsenal nel 2010.

A fine stagione torna all'Arsenal, debuttando in trasferta contro il Liverpool.[10] Il 27 novembre 2010 contro l'Aston Villa segna la sua prima rete in Premier League. Esordisce in UEFA Champions League il 15 settembre. Il 16 ottobre riceve il suo primo cartellino rosso nella sfida contro il Birmingham City per un fallo ai danni dell'attaccante serbo Nikola Žigić. Il 27 novembre, Wilshere segna ancora in Premier League nella vittoria per 4-2 contro l'Aston Villa. Il 16 febbraio viene nominato Man of The Match subito dopo il confronto tra Arsenal e Barcellona valido per gli ottavi di finale della Champions League[11] Gioca anche la sfida del ritorno a Barcellona l'8 marzo, partita persa 3-1, con conseguente eliminazione dell'Arsenal dalla competizione.[12]

La stagione 2011-2012 è decisamente la più difficile per lui che non disputa nemmeno una partita con la maglia dei Gunners a causa di un infortunio, con conseguente operazione alla caviglia destra, che lo costringe a saltare anche gli europei e le Olimpiadi.[13] Nell'agosto del 2012, dopo la partenza di van Persie (destinazione Manchester United), Wilshere si prende la responsabilità di indossare la maglia numero 10.

Nella stagione 2013-2014, complice l'infortunio di Mikel Arteta, riesce a trovare parecchio spazio nell'undici titolare scelto da Arsène Wenger. Il primo gol arriva il 6 ottobre 2013 in occasione della trasferta contro il West Bromwich, partita poi finita 1-1. Si ripete nella giornata successiva contro il Norwich City nella vittoria per 4-1. Il 26 novembre 2013 nella partita di Champions League contro l'Marsiglia segna una la sua prima doppietta in una competizione europea, che è anche la prima in carriera per lui. Il 14 dicembre 2013 in occasione della pesante sconfitta contro il Manchester City per 6-3 mostra il dito medio in campo agli avversari, gesto che gli costa una squalifica di due giornate. Il 13 gennaio 2014 torna al gol in Premier nella gara vinta 2-1 sul campo dell'Aston Villa segnando il secondo gol. Sempre nella stessa gara regala anche l'assist del primo gol al compagno di squadra Giroud.

BournemouthModifica

Dopo una stagione complessa a causa di un infortunio che lo tiene fuori dai campi da gioco per più di tre mesi a inizio 2016[14], il 31 agosto 2016 passa in prestito al Bournemouth, alla sua seconda stagione in Premier League. Ottiene il posto da titolare, ma infortunatosi contro il Tottenham ad aprile 2017 viene costretto a terminare in anticipo la stagione.[15]

L'ultima parentesi con l'ArsenalModifica

Rientrato dal prestito con il Bournemouth, viene aggregato alla prima squadra per la stagione 2017-2018 della Premier League. Termina l'anno con 20 presenze in campionato e una rete. Il 19 giugno 2018 viene ufficializzato che non gli verrà rinnovato il contratto.[16]

West HamModifica

Il 9 luglio 2018, dopo la scadenza del contratto con i Gunners, firma un triennale con il West Ham.[17] Dopo un inizio parzialmente positivo, con quattro partite da titolare, inclusa quella contro i Gunners, subisce un intervento alla caviglia che lo tiene lontano dal campo fino a dicembre. Gioca infatti con il Newcastle subentrando a cinque minuti dalla fine, fornendo anche l’assist per il definitivo 3-0 per gli Hammers. Successivamente subisce un altro intervento alla caviglia che lo terrà molto probabilmente lontano dal campo fino a fine stagione. Il 21 Aprile subentra al minuto 84 a Mark Noble, nella partita contro il Leicester pareggiata 2-2, a più di quattro mesi dall’ultima presenza con gli Hammers.

Il 27 Agosto 2019, con l’inizio della nuova stagione, nella partita vinta in Coppa di Lega contro il Newport County, segna il suo primo gol con la maglia del West Ham.

NazionaleModifica

A 14 anni è già parte integrante della Inghilterra Under-16.

Nel 2009 debutta con l'Inghilterra Under-17 all'Europeo Under-17.

Nel 2009 esordisce con l'Inghilterra Under-21 contro l'Olanda Under-21.

L'11 agosto 2010 esordisce nella nazionale maggiore nella partita contro l'Ungheria.[18] Il 9 febbraio 2011 gioca contro la Danimarca, mentre il 26 marzo 2011 è titolare nella sfida vinta per 2-0 contro il Galles al Millennium Stadium di Cardiff. In occasione della partita contro la Svizzera, giocata a Londra il 4 giugno 2011 e pareggiata 2-2, indossa per la prima volta la maglia numero 10 per l'assenza per squalifica di Wayne Rooney.[19] Viene inserito nella lista dei 23 convocati dell'Inghilterra per il Mondiale 2014 in Brasile. Il 14 giugno 2015 realizza una doppietta alla Slovenia in un match qualificazioni all'Europeo 2016.

Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[20]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 19 giugno 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Arsenal PL 1 0 FACup+CdL 2+3 0+1 UCL 2 0 - - - 8 1
2009-gen. 2010 PL 1 0 FACup+CdL 1+2 0 UCL 3[21] 0 - - - 7 0
gen.-giu. 2010   Bolton PL 14 1 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 14 1
2010-2011   Arsenal PL 35 1 FACup+CdL 2+5 0 UCL 7 1 - - - 49 2
2011-2012 PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
2012-2013 PL 25 0 FACup+CdL 4+1 1+0 UCL 3 1 - - - 33 2
2013-2014 PL 24 3 FACup+CdL 3+1 0 UCL 7[22] 2 - - - 35 5
2014-2015 PL 14 2 FACup+CdL 1+1 0 UCL 5[22] 0 CS 1 0 22 2
2015-2016 PL 3 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL 0 0 CS 0 0 3 0
lug.-ago.2016 PL 2 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL 0 0 - - - 2 0
2016-2017   Bournemouth PL 27 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 27 0
2017-2018   Arsenal PL 20 1 FACup+CdL 0+5 0 UEL 13 1 - - - 38 2
Totale Arsenal 125 7 31 2 40 5 1 0 197 14
Totale carriera 166 8 31 2 40 5 1 0 238 15

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-8-2010 Londra Inghilterra   2 – 1   Ungheria Amichevole -   83’
9-2-2011 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Inghilterra Amichevole -   46’
26-3-2011 Cardiff Galles   0 – 2   Inghilterra Qual. Euro 2012 -   82’
29-3-2011 Londra Inghilterra   1 – 1   Ghana Amichevole -   69’
4-6-2011 Londra Inghilterra   2 – 2   Svizzera Qual. Euro 2012 -   64’
14-11-2012 Solna Svezia   4 – 2   Inghilterra Amichevole -   62’   87’
6-2-2013 Londra Inghilterra   2 – 1   Brasile Amichevole -
14-8-2013 Londra Inghilterra   3 – 2   Scozia Amichevole -   46’
6-9-2013 Londra Inghilterra   4 – 0   Moldavia Qual. Mondiali 2014 -   59’
10-9-2013 Kiev Ucraina   0 – 0   Inghilterra Qual. Mondiali 2014 -   68’
11-10-2013 Londra Inghilterra   4 – 1   Montenegro Qual. Mondiali 2014 -   80’
15-10-2013 Londra Inghilterra   2 – 0   Polonia Qual. Mondiali 2014 -   82’
15-11-2013 Londra Inghilterra   0 – 2   Cile Amichevole -   71’
19-11-2013 Londra Inghilterra   0 – 1   Germania Amichevole -   64’
5-3-2014 Londra Inghilterra   1 – 0   Danimarca Amichevole -   59’
30-5-2014 Londra Inghilterra   3 – 0   Perù Amichevole -   64’
4-6-2014 Miami Gardens Ecuador   2 – 2   Inghilterra Amichevole -   84’
7-6-2014 Miami Gardens Inghilterra   0 – 0   Honduras Amichevole -   46’
14-6-2014 Manaus Inghilterra   1 – 2   Italia Mondiali 2014 - 1º turno -   73’
24-6-2014 Belo Horizonte Costa Rica   0 – 0   Inghilterra Mondiali 2014 - 1º turno -   72’
3-9-2014 Londra Inghilterra   1 – 0   Norvegia Amichevole -   69’
8-9-2014 Basilea Svizzera   0 – 2   Inghilterra Qual. Euro 2016 -   73’
9-10-2014 Londra Inghilterra   5 – 0   San Marino Qual. Euro 2016 -
12-10-2014 Tallinn Estonia   0 – 1   Inghilterra Qual. Euro 2016 -   87’
15-11-2014 Londra Inghilterra   3 – 1   Slovenia Qual. Euro 2016 -
18-11-2014 Glasgow Scozia   1 – 3   Inghilterra Amichevole -   87’
7-6-2015 Dublino Irlanda   0 – 0   Inghilterra Amichevole -   66’
14-6-2015 Lubiana Slovenia   2 – 3   Inghilterra Qual. Euro 2016 2
22-5-2016 Manchester Inghilterra   2 – 1   Turchia Amichevole -   57’   66’
27-5-2016 Sunderland Inghilterra   2 – 1   Australia Amichevole -   46’
2-6-2016 Londra Inghilterra   1 – 0   Portogallo Amichevole -   66’
11-6-2016 Marsiglia Inghilterra   1 – 1   Russia Euro 2016 - 1º turno -   77’
20-6-2016 Saint-Étienne Slovacchia   0 – 0   Inghilterra Euro 2016 - 1º turno -   56’
27-6-2016 Nizza Inghilterra   1 – 2   Islanda Euro 2016 - Ottavi -   46’
Totale Presenze 34 Reti 2

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Jack Wilshere, premierleague.com. URL consultato il 24 aprile 2014.
  2. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  3. ^ 101 prospetti per il futuro. Ecco la lista di Don Balon, tuttomercatoweb.com, 13 novembre 2012. URL consultato il 24 aprile 2014.
  4. ^ Next Generation: Wilshere - Capello ha un altro Rooney, gazzetta.it, 10 agosto 2009. URL consultato il 24 aprile 2014.
  5. ^ Jack Wilshere, transfermarkt.it. URL consultato il 24 aprile 2014.
  6. ^ Academy League: Arsenal 3-1 Chelsea, Arsenal.com, 20 agosto 2007. URL consultato il 5 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  7. ^ Academy: Arsenal 4-1 Aston Villa, Arsenal.com, 3 settembre 2007. URL consultato il 5 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2015).
  8. ^ Bolton sign Jack Wilshere on loan from Arsenal, su news.bbc.co.uk, 29 gennaio 2010.
  9. ^ (EN) West Ham United 1 Bolton Wanderers 2: match report, Londra, 7 marzo 2010.
  10. ^ (EN) Richard Clarke, Liverpool 1-1 Arsenal, Arsenal FC, 16 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2010).
  11. ^ Wilshere il migliore, su sport.sky.it.
  12. ^ Barcellona passa il turno, su calcio.fanpage.it.
  13. ^ Danilo,Bianco, Niente Europei e Olimpiadi per Wilshere [collegamento interrotto], su sportsbook24.net.
  14. ^ (EN) Jack Wilshere: Arsenal midfielder requires surgery on broken leg, in BBC Sport, 15 settembre 2015. URL consultato il 9 luglio 2018.
  15. ^ (EN) Jack Wilshere: Bournemouth midfielder out for season with leg fracture, in BBC Sport, 20 aprile 2017. URL consultato il 9 luglio 2018.
  16. ^ Good luck Jack, su arsenal.com.
  17. ^ UFFICIALE: West Ham, triennale per Wilshere - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato il 9 luglio 2018.
  18. ^ Inghilterra-Ungheria 2-1, eurosport.yahoo.it, 11 agosto 2010.
  19. ^ CALCIO, EURO2012: INGHILTERRA-SVIZZERA 2-2
  20. ^ (EN) Roy Hodgson confirms final squad for UEFA EURO 2016, thefa.com, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  21. ^ 1 presenza nei play-off.
  22. ^ a b 2 presenze nei play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica