Jacky Calatayud

attore francese

Jacky Calatayud (Parigi, 12 marzo 1954) è un attore francese.

Nel 1961, Jacky, che aveva allora sette anni, ha interpretato il cortometraggio In una volé la mer, per la regia di Jean Salvy. Nello stesso anno lo si vide accanto a Philippe Noiret nel telefilm Flore Flore et Blanche, che andò in onda a Natale. Sempre nel 1961 partecipò alla serie televisiva Les Aventures de Poli, andata in onda sulla televisione francese; in questo lavoro, Jacky è alle prese, insieme ad altri bambini, con un piccolo cavallo da circo: Poli.

Nel 1962 lavorò ancora per la televisione, nel telefilm Quatre-vingt-treize, basata su una novella di Victor Hugo.

Nel 1965 la popolarità di Jacky Calatayud aumentò notevolmente, a causa della sua partecipazione ad un grande successo televisivo: la mini-serie Belfagor ovvero Il fantasma del Louvre; in tale lavoro Jacky interpretò il ruolo di Benjamin, il bambino-assistente che guidava la misteriosa figura di Belfagor attraverso i corridoi e le stanze del Louvre.

Nel 1965 andò in onda la riduzione televisiva del capolavoro di Hector Malot, Senza famiglia, del regista Yannick Andréi; il lavoro, in cui Jacky interpretò il ruolo del piccolo violinista italiano Mattia, era inserito nell'ambito de Le Théâtre de la jeunesse.

Nel 1975, Jacky ebbe il ruolo di Virlot nella serie televisiva in 13 puntate Judiciaires Erreurs. Dopo tale data Jacky Calatayud solo sporadicamente apparve in televisione. Il suo lavoro più recente è del 1990, anno in cui recita nella serie Eurocops.

FilmografiaModifica

  • 1961: In una volé la mer (TV)[1]
  • 1961: Flore Flore et Blanche (serie TV)[1]
  • 1961: Les Aventures de Poli (serie TV)[1]
  • 1962: Quatre-vingt-treize (miniserie TV)[1]
  • 1962; Le Théâtre de la jeunesse (programma televisivo)
    • Gavroche, miniserie televisiva, nel ruolo del giovane Paul[2]
  • 1964: Joyeuses commères de Windsor (miniserie), nel ruolo di Le Page[3]
  • 1965: Belfagor ovvero Il fantasma del Louvre (Miniserie TV)
    • 1º episodio: Il fantasma del Louvre[4]
    • 2º episodio: Il segreto del Louvre[4]
    • 3º episodio: I Rosa Croce[4]
    • 4º episodio: Appuntamento con il fantasma[4]
  • 1965: Le Théâtre de la jeunesse (programma televisivo)
  • 1966: Fantômes sacres (telefilm)[1]
  • 1968: Les Hauts de Hurlevent (telefilm)[1]
  • 1968: Sérieux s'abstenir
    • 1º episodio[4]
  • 1969: La Cravache d'or (serie TV)
    • episodio 1.16[4]
    • episodio 1.17[4]
    • episodio 1.25[4]
  • 1970: Ça vous Demain (serie TV)[1]
  • 1973: L'Hiver d'un gentilhomme (serie TV)[1]
  • 1975: Erreurs judiciaries (serie TV)[1]
  • 1988: Eurocops o Poliziotti d'Europa (serie TV)
    • episodio Secret defense[4]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i Filmografia dal sito dell'IMDb
  2. ^ Gavroche
  3. ^ Sarah Hatchuel, Nathalie Vienne-Guerrin, Shakespeare on Screen Publication Univ Rouen Havre, 2008 (pag. 187)
  4. ^ a b c d e f g h i j Filmografia dal sito dell'IMDb (altra pagina)

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie