Apri il menu principale

Jacopo della Lana

letterato italiano

BiografiaModifica

Jacopo Della Lana, di famiglia originaria di Firenze [1], è stato il primo chiosatore dell'intera Divina Comedia di Dante, che commentò (tra il 1324 e il 1328), servendosi anche dei lavori di Jacopo Alighieri e Graziolo Bambaglioli relativi alla sola prima cantica: in volgare, ispido e disadorno, quello di Jacopo Alighieri, in latino medievale quello di Graziolo Bambaglioli (al fonte battesimale Bonagrazia).

Di grande interesse un incunabolo del 1477, di Vindelin da Spira, contenente la Comedia con il commento integrale del Lana. Ma c'è un particolare curiosissimo, che ha impegnato gli studiosi, per la verità senza grandi risultati. Il particolare curioso e strano è che il commento laneo è presentato da Vindelin come commento di Benvenuto da Imola. Confusione sorprendente, tanto più che il Lana scrive in volgare e Benvenuto in latino. La questione è suggestiva, e rimane aperta. Per qualcuno potrebbe essersi trattato di un'astuzia editoriale, visto che all'epoca l'opera di Benvenuto (un centinaio i manoscritti) era sicuramente molto ricercata. Ma anche questa resta solo un'ipotesi.

NoteModifica

  1. ^ Il padre Uguccione era iscritto alla Società dei Toschi dall'anno 1293 e, sin dal 1263, risulta iscritto anche il nonno Filippo.

BibliografiaModifica

  • Franco Quartieri, "I 'colleghi' precedenti", cap. IV, pp, 73-85 in Benvenuto da Imola. Un moderno antico commentatore di Dante, Longo editore, 2001 Ravenna, pp. 221, 88-8063-310-4.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN94979412 · ISNI (EN0000 0001 1827 7997 · SBN IT\ICCU\RAVV\069776 · LCCN (ENno2006029721 · GND (DE104349220 · BNF (FRcb165438191 (data) · BAV ADV10225198 · WorldCat Identities (ENno2006-029721
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie