Jacques Léopold de La Tour d'Auvergne

nobile francese
Jacques Léopold de La Tour d'Auvergne
Jacques Léopold Charles Godefroy de La Tour d'Auvergne, Duc de Bouillon.jpg
Jacques Léopold Charles Godefroy de La Tour d'Auvergne in una stampa d'epoca
Duca di Bouillon
Stemma
In carica 3 dicembre 1792 –
1794
Predecessore Godefroy de La Tour d'Auvergne
Successore Ducato di Bouillon annesso alla Prima Repubblica francese
Nome completo Jacques Léopold Charles Godefroy de La Tour d'Auvergne
Trattamento Sua Altezza
Nascita 15 gennaio 1746
Morte 7 febbraio 1802 (56 anni)
Dinastia Casato di La Tour d'Auvergne
Padre Godefroy de La Tour d'Auvergne
Madre Luisa Enrichetta Gabriella di Lorena
Consorte Edvige d'Assia-Rotenburg
Religione Cattolicesimo

Jacques Léopold de La Tour d'Auvergne (Jacques Léopold Charles Godefroy; 15 gennaio 17467 febbraio 1802) fu un membro del Casato di La Tour d'Auvergne, i Sovrani Duchi di Bouillon. Fu l'ultimo Duca di Bouillon seccedendo a suo padre nel 1792.

BiografiaModifica

InfanziaModifica

Il maggiore e l'unico sopravvissuto di quattro figli maschi, nacque dal Principe e dalla Principessa di Turenne nel 1746. Dal 1771, Jacques Léopold fu denominato Principe di Turenne, in quanto erede del Ducato di Bouillon.

Un suo cugino di primo grado fu Henri Louis de Rohan, lo scandaloso Prince de Guéméné[1]

MatrimonioModifica

Sposò Edvige d'Assia-Rotenburg, nipote di Ernesto Leopoldo d'Assia-Rotenburg ed Eleonora di Löwenstein-Wertheim-Rochefort. La coppia si sposò a Carlsburg il 17 luglio 1766 ma non ebbe figli.

Ascesa e Rivoluzione franceseModifica

Visse in Navarra prima della rivoluzione e succedette a suo padre nel 1792. Durante il crollo dell'Ancien Régime, il ducato di Bouillon gli fu portato via nel 1794 e inglobato alla Francia nell'ottobre 1795. Durante la rivoluzione fu noto come citoyen Léopold La Tour d'Auvergne. Tuttavia, nel 1800, recuperò il ducato, ma fu costretto a pagare debiti per una somma di 3 milioni di livres.

I Principi di Guéméné oggi rivendicano il Ducato di Bouillon come proprio dovuto al matrimonio tra Marie Louise (sua zia) e Jules de Rohan, Principe di Guéméné. Non si conoscono altri discendenti.

Titoli e trattamentoModifica

  • 15 gennaio 1746 – 24 ottobre 1771: Sua Altezza, il Principe di Bouillon
  • 24 ottobre 1771 – 3 dicembre 1792: Sua Altezza, il Principe di Turenne
  • 3 dicembre 1792 – 7 febbraio 1802: Sua Altezza, il Duca di Bouillon

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
8. Emmanuel Théodose de La Tour d'Auvergne 16. Godefroy Maurice de La Tour d'Auvergne  
 
17. Maria Anna Mancini  
4. Charles Godefroy de La Tour d'Auvergne  
9. Marie Armande de La Trémoille 18. Charles Belgique Hollande de La Trémoille  
 
19. Madeleine Marguerite de Créquy  
2. Godefroy de La Tour d'Auvergne  
10. Jakub Ludwik Sobieski 20. Jan III Sobieski  
 
21. Marie-Casimire-Louise de La Grange d'Arquien  
5. Maria Karolina Sobieska  
11. Hedwig Elisabeth Amalia von Pfalz-Neuburg 22. Philipp Wilhelm von der Pfalz  
 
23. Elisabeth Amalie von Hessen-Darmstadt  
1. Jacques Léopold de La Tour d'Auvergne  
12. Charles de Lorraine 24. Henri de Lorraine-Harcourt  
 
25. Marguerite-Philippe du Cambout  
6. Charles-Louis de Lorraine  
13. Catherine-Therese de Matignon 26. Henri Goyon de Matignon  
 
27. Marie Françoise Le Tellier  
3. Louise-Henriette-Gabrielle de Lorraine  
14. Antoine-Gaston de Roquelaure 28. Gaston-Jean-Baptiste de Roquelaure  
 
29. Marie-Charlotte de Roquelaure  
7. Élisabeth de Roquelaure  
15. Marie-Louise de Laval-Montmorency-Lezay 30. Guy-Urbain de Laval-Montmorency-Lezay  
 
31. Françoise de Sesmaisons  
 

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie