Apri il menu principale
Jakarta
Paese d'origineJugoslavia Jugoslavia
GenereNew wave
Disco
Pop rock
Periodo di attività musicale1982 – 1988
2014 – in attività
EtichettaPGP-RTB, Mascom Records
Album pubblicati3
Studio2
Raccolte1

I Jakarta sono un gruppo musicale jugoslavo formatosi a Belgrado nel 1982.

Indice

Storia del gruppoModifica

Durante i primi anni di esistenza la band è soggetta a vari cambiamenti di formazione attorno al cantante Igor Popović e al chitarrista Jane Parđovski. Alla fine vengono scelti Rade Bulatović al basso, Miloš Petrović alla tastiera e Ivan Fece alla batteria. La band pubblica quindi il suo album di debutto nel 1984, intitolato Maske za dvoje, prodotto da Saša Habić. La band ottiene un discreto successo in Jugoslavia grazie alle hit Spiritus, Piromanija, Dama sa severa e Pozovi me.

Il loro secondo album, Bomba u grudima, viene registrato con il nuovo batterista Miroslav Karlović e prodotto da Habić. Pubblicato nel 1986, non ottiene però il successo mediatico del predecessore, e i Jakarta decidono di sciogliersi nel 1988[1].

Popović si ritira dalle scene, trasferendosi definitivamente in Italia[1]. Petrović si unisce al gruppo Jazzy, per poi successivamente iniziare una carriera da solista come fa anche Bulatović, che diventerà uno dei musicisti più influenti nella scena jazz serba. Jane Parđovski decide di ritirarsi dalla carriera musicale. Il 3 giugno 2011 Parđovski è deceduto in seguito a uno scontro con un treno e la sua auto[2].

Nel 2014 la band torna in attività in seguito all'annuncio del cantante Igor Popović di voler pubblicare un nuovo album nel 2014[1]. La notizia viene accompagnata dalla pubblicazione della prima raccolta di successi del gruppo, intitolata San je jak - Jakarta '82-'88[3].

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

  • 1984 – Maske za dvoje
  • 1986 – Bomba u grudima

RaccolteModifica

  • 2013 – San je jak - Jakarta '82-'88

SingoliModifica

  • 1983 – Amerika/Put u bajano
  • 1984 – Spiritus/Problem
  • 1985 – Osvojiću svet

NoteModifica

  1. ^ a b c (SR) Igor Popović (Jakarta): Osamdesete su kreativno i ludo vreme, Citymagazine.rs, 22 gennaio 2014. URL consultato il 24 maggio 2014.
  2. ^ (SR) Poginuo nekadašnji gitarista Džakarte, Pulsonline.rs, 4 giugno 2011. URL consultato il 24 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2014).
  3. ^ (SR) Reizdanje najboljih pesama benda "Jakarta", Blic.rs, 1º gennaio 2014. URL consultato il 24 maggio 2014.
  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock