Apri il menu principale
Kolas negli anni '30

Jakub Kolas, anche indicato come Yakub Kolas, (in bielorusso Яку́б Ко́лас; Stoŭbcy, 3 novembre 1882Minsk, 13 agosto 1956), è stato uno scrittore e poeta bielorusso, nato con il nome Kanstancin Michajłavič Mickievič (Канстанці́н Міха́йлавіч Міцке́віч).

Il suo pseudonimo Kolas vuol dire "spiga di grano" in bielorusso ed era stato scelto dallo scrittore per simpatia nei confronti dei contadini. Ha scritto diverse raccolte di poesie dedicate al mondo dell'agricoltura e della terra, nonché racconti, romanzi e drammi. La sua poesia Capanna del pescatore riguarda la lotta dopo l'unificazione della Bielorussia allo Stato sovietico.

Ha vinto il Premio di Stato dell'Unione Sovietica nel 1946 e nel 1949.

In suo onore vi sono una grande piazza, una fermata della metropolitana e un monumento a Minsk.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44307278 · ISNI (EN0000 0001 0892 6711 · LCCN (ENn81024777 · GND (DE118640216 · BNF (FRcb11955701c (data) · NLA (EN35843547