Apri il menu principale

BiografiaModifica

CarrieraModifica

Nel 1997 James Denton prende parte al film di John Woo Face/Off - Due facce di un assassino e, sempre nello stesso anno, recita nel film Questo pazzo sentimento insieme a Keith Marks. Farà parte del cast della serie Jarod il camaleonte dove interpreta Mr. Lyle, inoltre reciterà il ruolo del giudice Augustus Ripley in Philly, la serie viene cancellata dopo una sola stagione.

Dal 2002 al 2003 diventa protagonista della serie ABC Codice Matrix recitando la parte dell'agente del Dipartimento della Sicurezza Interna John Kilmer. Nel 2004 prenderà parte alla serie Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane interpretando il ruolo di Mike Delfino.

A partire dal 2015 entra nel cast della serie televisiva Good Witch dove recita la parte del dottor Sam Radford, inoltre nel 2016 prende parte alla quarta e ultima stagione di Devious Maids - Panni sporchi a Beverly Hills interpretando il ruolo del produttore cinematografico Peter Hudson.

Vita privataModifica

Si è sposato due volte: prima con l'attrice Jenna Lyn Ward dal 1997 al 2000; poi dal 2002 con la sceneggiatrice Erin O'Brien da cui ha avuto due figli: Sheppard (2003) e Malin (2005).

FilmografiaModifica

CinemaModifica

  • Thieves Quartet, regia di Joe Chappelle (1993)
  • Hunter's Moon, regia di Jeff Marpe (1995)
  • Questo pazzo sentimento (That Old Feeling), regia di Carl Reiner (1997)
  • Face/Off - Due facce di un assassino (Face/Off), regia di John Woo (1997)
  • I colori della vittoria (Primary Colors), regia di Mike Nichols (1998)
  • Locked Up Down Shorty's, regia di Mike Petty (2000)
  • Beautiful Dreamer - La memoria del cuore (Beautiful Dreamer), regia di Terri Farley-Teruel (2006)
  • Ascension Day, regia di Akosua Busia (2007)
  • Undead or Alive - Mezzi vivi e mezzi morti (Undead or Alive: A Zombedy), regia di Glasgow Phillips (2007)
  • Tortured, regia di Nolan Lebovitz (2008)
  • Sex therapy, regia di L.Trilling (2010)
  • Karaoke Man, regia di Mike Petty (2012)
  • Grace Unplugged, regia di Brad J. Silverman (2013)
  • Questa è la mia casa (Foreclosed), regia di Nick Lyon (2013)
  • The Black Rider: Revelation Road, regia di Gabriel Sabloff (2014)
  • Dancer and the Dame, regia di Gabriel Sabloff (2015)
  • Ovation, regia di Henry Jaglom (2015)
  • Selfie Dad, regia di Brad J. Silverman (2018)

TelevisioneModifica

CortometraggiModifica

  • Jumbo Girl, regia di Daniel Curran (2004)
  • Assumption, regia di Christopher R. Keller (2006)
  • Strangers, regia di Eric D. Howell (2015)

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, James Denton è stato doppiato da:

  • Fabrizio Pucci in Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane, Codice Matrix, I maestri della fantascienza, Tortured, Questa è la mia casa, Prigionieri in paradiso, Devious Maids - Panni sporchi a Beverly Hills, Good Witch
  • Massimiliano Manfredi in Face/Off - Due facce di un assassino, Questo pazzo sentimento
  • Saverio Indrio in JAG - Avvocati in divisa
  • Massimo Rossi in Jarod il camaleonte
  • Massimo Bitossi in Hot in Cleveland
  • Mauro Gravina in Philly

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN58823553 · ISNI (EN0000 0001 1765 3030 · LCCN (ENno2005108196 · GND (DE141471352 · WorldCat Identities (ENno2005-108196
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie