James Hamilton, VII duca di Hamilton

James Douglas-Hamilton
VII Duca di Hamilton
Stemma
In carica 1758 –
1769
Predecessore James Hamilton, VI duca di Hamilton
Successore Douglas Hamilton, VIII duca di Hamilton
Trattamento Sua Grazia
Altri titoli Duca di Brandon
Conte di Arran
Conte di Lanark
Marchese di Clydesdale
Barone di Dutton
Nascita 18 febbraio 1755
Morte 7 luglio 1769
Dinastia Douglas-Hamilton
Padre James Hamilton, VI duca di Hamilton
Madre Elizabeth Gunning, I baronessa Hamilton di Hameldon
Religione Anglicanesimo

James Douglas-Hamilton, VII duca di Hamilton (18 febbraio 17557 luglio 1769), è stato un nobile scozzese, pari di Scozia, appartenente alla famiglia Hamilton.

BiografiaModifica

Infanzia ed educazioneModifica

Hamilton nacque al Palazzo di Holyrood, figlio di James Hamilton, VI duca di Hamilton e di sua moglie, Elizabeth. Indicato come Marchese di Clydesdale dalla nascita sino alla morte di suo padre, gli succedette come Duca di Hamilton nel 1758 all'età di soli due anni. Alla morte del suo lontano cugino Archibald Douglas, I duca di Douglas nel 1761, ereditò anche il titolo di Marchese di Douglas.

Venne educato ad Eton dove studiò dal 1763 al 1767.

MorteModifica

 
Il Mausoleo degli Hamilton nell'omonima città, ove è sepolto anche il Duca James

Il Duca di Hamilton morì nel 1769, all'età di soli 14 anni a Hamilton Palace a causa di una febbre. Venne sepolto nel mausoleo di famiglia a Hamilton, in Scozia, ed i suoi titoli passarono a suo fratello minore.[1]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN249100011 · ISNI (EN0000 0003 8590 2259 · LCCN (ENn85024888 · WorldCat Identities (ENlccn-n85024888