James Bardeen

fisico e cosmologo statunitense
(Reindirizzamento da James M. Bardeen)
James Bardeen (1980)

James Maxwell Bardeen (9 maggio 1939) è un fisico e cosmologo statunitense, noto per i suoi lavori sulla relatività generale e sulla termodinamica dei buchi neri.

Figlio del fisico John Bardeen, due volte premio Nobel, James Bardeen si laureò ad Harvard nel 1960 e nel 1965 conseguì un dottorato di ricerca al Caltech sotto la direzione di Richard Feynman.[1]

Attualmente è Professore emerito presso la Università di Washington a Seattle.

Tra gli altri risultati di rilievo la scoperta del Bardeen vacuum (vuoto di Bardeen), una soluzione esatta della equazione di campo di Einstein.

Con Stephen Hawking e Brandon Carter ha scritto il libro "The Four Laws of Black Hole Mechanics" (Springer Verlag, 1973). [2]

Nel 2012 è stato eletto membro della U.S. National Academy of Sciences.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica