Apri il menu principale

Jamie Bell

attore britannico
Jamie Bell al Berlinale 2019

Jamie Bell, nome d'arte di Andrew James Matfin (Billingham, 14 marzo 1986), è un attore britannico, celebre per il ruolo di Billy Elliot nell'omonimo film, pellicola che lo porta alla vittoria di un Premio BAFTA al miglior attore protagonista e di un National Board of Review.

BiografiaModifica

Bell nasce a Billingham, in Inghilterra. Non ha mai conosciuto il padre, poiché se ne era andato prima che nascesse. Cresce in una famiglia di ballerini: la nonna, la madre, la zia e sua sorella esercitano questa professione da sempre. Da bambino entra in una squadra di hockey su ghiaccio, ma presto abbandona lo sport per l'eccessiva violenza. All'età di sei anni decide di prendere lezioni di danza, anche se di nascosto, in modo tale da non venire deriso dai compagni di classe. In seguito, si divide tra il lavoro di cassiere, i corsi di recitazione e il prestigioso Royal Ballet School di Londra. Nel Natale 1998 esordisce sul palcoscenico nella produzione teatrale di Bugsy Malone. Venuti a saperlo, gli amici attribuiscono a Jamie l'affettuoso appellativo di "Ballerina Boy".

All'età di 14 anni Bell sbaraglia la concorrenza di altri 2.000 ragazzi, aggiudicandosi il ruolo di protagonista in Billy Elliot. Il regista della pellicola, Stephen Daldry, vede in lui l'interprete perfetto per raccontare la vicenda di un giovane che si riscatta da un'esistenza infelice, grazie all'amore per la danza. Sul set si sviluppa una sorta di complicità tra i due, proprio come tra padre e figlio. Il suo esordio cinematografico gli è valso una miriade di riconoscimenti, tra cui il BAFTA Film Award. Tra il 2005 e il 2007 l'attore lavora nei film King Kong, Flags of Our Fathers e Hallam Foe. Nel 2008 è uno dei protagonisti del movie adventure Jumper - Senza confini. Nel 2011 recita nel film The Eagle, con Channing Tatum, e in Jane Eyre, con Mia Wasikowska, Michael Fassbender e Judi Dench. Nel 2011 partecipa alla lavorazione del film Le avventure di Tintin - Il segreto dell'Unicorno, diretto da Steven Spielberg.

Vita privataModifica

 
Jamie Bell nel 2011.

Nel 2004 Bell partecipa al videoclip della canzone Wake Me Up When September Ends del gruppo musicale Green Day e durante le riprese nasce una relazione con la co-protagonista Evan Rachel Wood, da cui si separa dopo un anno. Nell'estate del 2011 viene riportato che Bell e Wood hanno ripreso la relazione. I due si sono sposati il 30 ottobre 2012 e nel luglio 2013 diventano genitori di un bambino.[1] Nel maggio 2014 la coppia annuncia la separazione e nel 2015 Bell incomincia una relazione con l'attrice Kate Mara. La coppia si sposa nel luglio 2017.[2] Nel maggio 2019 diventano genitori di una bambina.[3]

FilmografiaModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

ProduttoreModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

  1. ^ Evan Rachel Wood e Jamie Bell danno il benvenuto al loro primogenito, urbanpost.it, 30 luglio 2013. URL consultato il 22 settembre 2014.
  2. ^ Kate Mara e Jamie Bell, nozze a sorpresa, su vanityfair.it, 18 luglio 2017. URL consultato il 19 luglio 2017.
  3. ^ Kate Mara e Jamie Bell genitori: l’annuncio sui social, su quimamme.it, 29 maggio 2019. URL consultato il 12 giugno 2019.
  4. ^ Nel film l'attore recita in motion capture.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85571744 · ISNI (EN0000 0001 1450 6182 · LCCN (ENno2001030846 · GND (DE130084913 · BNF (FRcb14154423n (data) · WorldCat Identities (ENno2001-030846