Jamie Clarke

giocatore di snooker gallese
Jamie Clarke
Nazionalità Galles Galles
Biliardo Cue sports pictogram.svg
Specialità Snooker
Carriera
Carriera professionistica
Stagioni 2018-
Soprannome The Welsh Whirlwind
Ranking 90° (2 maggio 2020)
Miglior Ranking 84° (Giugno 2019)
Risultati nei tornei della Tripla Corona
UK Championship 1T (2018, 2019)
Masters -
Campionato mondiale -
Titoli Ranking 0 (Miglior risultato: Semifinale)
Shoot-Out 2019
Titoli Non-Ranking 0 (Miglior risultato: Secondo turno)
Haining Open 2016
Century break 13
Miglior break 136 (1)
Campionato mondiale 2020
Maggior vincita £8.000
Shoot-Out 2019
Statistiche aggiornate al 2 ottobre 2020

Jamie Rhys Clarke (Llanelli, 5 ottobre 1994) è un giocatore di snooker gallese.[1]

CarrieraModifica

Carriera amatoriale (2010-2018)Modifica

Jamie Clarke conquista diverse finali nella sua carriera amatoriale. La prima la raggiunge nel 2010 vincendo lo Junior Pot Black, a soli 16 anni, poi diventa il campionato dei gallesi dilettanti nel 2014, battendo l'esperto Lee Walker in final per 8-6.[2] Seguono poi tre sconfitte: European Snooker Championship nel 2015 e nel 2016 e World Under-21 Snooker Championship nel 2015.[3][4][5] Successivamente manca l'approdo tra i professionisti, non riuscendo a vincere il play-off dei dilettanti, ma nel 2018, dopo tre sconfitte precedenti, batte, nella sua parte di tabellone, Andy Hicks e George Pragnall, assicurandosi un posto nel Main Tour per le stagioni 2018-2019 e 2019-2020.[6]

Carriera nel Main Tour (2014-)Modifica

Il suo debutto era già arrivato al Six-Red World Championship 2014, in cui era anche riuscito a passare il girone da 3°. Nella fase finale il gallese elimina il campione del mondo 1997 Ken Doherty sconfiggendolo 6-5, ma esce a sua volta contro Stephen Maguire, che lo batte per 6-0.[7] Allo European Masters 2017 si qualifica dopo aver vinto contro Xiao Guodong per 4-3, ed esce al primo turno contro Graeme Dott.[8]

Una volta arrivato nel Main Tour nel 2018, Clarke completa i primi tornei sempre al primo turno, arrivando inaspettatamente in semifinale allo Shoot-Out, in cui viene battuto dal futuro vincitore del titolo Thepchaiya Un-Nooh. Al Gibraltar Open sconfigge Luo Honghao (4-1) e il finalista del Campionato mondiale 1995 Nigel Bond (4-0), uscendo poi per mano di Oliver Brown al terzo turno (4-2).[9]

Ranking[10]Modifica

Stagione Ranking iniziale Ranking finale
2018-2019 Non classificato 112
2019-2020 84

Century Breaks: 13Modifica

Miglior Break: 136Modifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) CueTracker - Career Total Statistics For Jamie Clarke - Professional Results - Snooker Results & Statistics, su cuetracker.net. URL consultato il 1º maggio 2020.
  2. ^ (EN) Clarke beats Walker, su walesonline.co.uk. URL consultato il 1º maggio 2020.
  3. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 2015 European Championships - Men - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 1º maggio 2020.
  4. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 2016 European Championships - Men - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 1º maggio 2020.
  5. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 2015 World Under-21 Championship - Men - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 1º maggio 2020.
  6. ^ (EN) EBSA Play Off (2018) - snooker.org, su snooker.org. URL consultato il 1º maggio 2020.
  7. ^ (EN) SangSom 6 Red World Championship (2014) - snooker.org, su snooker.org. URL consultato il 1º maggio 2020.
  8. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 2017 European Masters - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 1º maggio 2020.
  9. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Jamie Clarke - Season 2018-2019 - Professional Results - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 1º maggio 2020.
  10. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Ranking History For Jamie Clarke - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 1º maggio 2020.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica