Apri il menu principale

Jan Siemerink

allenatore di tennis ed ex tennista olandese
Jan Siemerink
Jan Siemerink.jpg
Un primo piano di Jan Siemerink
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 183[1] cm
Peso 73[1] kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 273-272 [1]
Titoli vinti 4 [1]
Miglior ranking 14° (12 ottobre 1998)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 4T (1991)
Francia Roland Garros 3T (1997)
Regno Unito Wimbledon QF (1998)
Stati Uniti US Open 4T (1998)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 203-185 [1]
Titoli vinti 11 [1]
Miglior ranking 16° (14 ottobre 1996)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1992)
Francia Roland Garros 3T (1995, 1997, 1999)
Regno Unito Wimbledon SF (1996)
Stati Uniti US Open 2T (1991, 1996)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 22 maggio 2011

Johannes Martinus Siemerink (Rijnsburg, 14 aprile 1970) è un allenatore di tennis ed ex tennista olandese.

Indice

BiografiaModifica

Carriera tennisticaModifica

Da giovane, Siemerink è stato campione olandese under-18 nel 1988. Vinse inoltre il doppio dell'Orange Bowl junior championship in Florida.

Jan Siemerink divenne professionista nel 1989. Giocatore mancino, aveva buona propensione al gioco d'attacco. Durante la sua carriera vinse 4 titoli ATP nel singolare: a Singapore nel 1992, a Nottingham nel 1996, a Rotterdam e a Tolosa nel 1998. Per quanto riguarda il doppio, Siemerink vinse 10 titoli, tra i quali un Master di Miami nel 1993 ed un Master di Monte Carlo nel 1996. La migliore prestazione in un Grande Slam è a Wimbledon, dove Siemerink riesce a raggiungere i quarti di finale per poi essere sconfitto da Goran Ivanišević. Siemerink giocò in Coppa Davis, con i Paesi Bassi, dal 1991 al 2001, aiutandoli anche a raggiungere il World Group nel 2001. Si ritirò dal tennis nel 2002.

Dopo il ritiroModifica

Dopo il suo ritiro, Siemerink divenne commentatore tecnico di partite di tennis per l'emittente televisiva olandese RTL 5, finché non fu nominato capitano della squadra olandese di Coppa Davis nel 2006.

StatisticheModifica

SingolareModifica

Vittorie (4)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (0)
ATP Championship Series (0)
ATP Tour (4)
Titoli per superficie
Cemento (2)
Erba (1)
Terra battuta (0)
Sintetico (1)
Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 22 aprile 1991   ATP Singapore, Singapore Cemento   Gilad Bloom 6–4, 6–3
2. 17 giugno 1996   Nottingham Open, Nottingham Erba   Sandon Stolle 6–3, 7–6
3. 2 marzo 1998   ATP Rotterdam, Rotterdam Sintetico (i)   Thomas Johansson 7–6, 6–2
4. 28 settembre 1998   Grand Prix de Tennis de Toulouse, Tolosa Cemento (i)   Greg Rusedski 6–4, 6–4

Finali perse (8)Modifica

Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 14 ottobre 1991   BA-CA TennisTrophy, Vienna (1) Cemento   Michael Stich 4-6, 4-6, 4-6
2. 1º febbraio 1993   Open 13, Marsiglia Cemento   Marc Rosset 2-6, 6-7
3. 24 luglio 1995   Dutch Open, Amsterdam Terra battuta   Marcelo Ríos 4-6, 5-7, 4-6
4. 21 agosto 1995   TD Waterhouse Cup, Long Island Cemento   Evgenij Kafel'nikov 6-7, 2-6
5. 25 settembre 1995   Swiss Indoors, Basilea Sintetico   Jim Courier 7-6, 6-7, 7-5, 2-6, 5-7
6. 12 agosto 1996   Pilot Pen Tennis, New Haven Cemento   Alex O'Brien 6-7, 4-6
7. 7 ottobre 1996   BA-CA TennisTrophy, Vienna (2) Cemento   Boris Becker 4-6, 7-6, 2-6, 3-6
8. 3 novembre 1997   Stockholm Open, Stoccolma Cemento   Jonas Björkman 6-3, 6-7, 2-6, 4-6

DoppioModifica

Vittorie (11)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (2)
ATP Championship Series (0)
ATP Tour (9)
Titoli per superficie
Cemento (4)
Erba (3)
Terra battuta (4)
Sintetico (0)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 22 luglio 1991   Dutch Open, Hilversum (1) Terra battuta   Richard Krajicek   Francisco Clavet
  Magnus Gustafsson
7-5, 6-4
2. 12 marzo 1993   Miami Masters, Key Biscayne Cemento   Richard Krajicek   Patrick McEnroe
  Jonathan Stark
6-7, 6-4, 7-6
3. 31 gennaio 1994   Open 13, Marsiglia Cemento   Daniel Vacek   Martin Damm
  Evgenij Kafel'nikov
6-7, 6-4, 6-1
4. 25 luglio 1994   Dutch Open, Hilversum (2) Terra battuta   Daniel Orsanic   David Adams
  Andrej Ol'chovskij
6-4, 6-2
5. 12 giugno 1995   Ordina Open, Rosmalen (1) Erba   Richard Krajicek   Hendrik Jan Davids
  Andrej Ol'chovskij
7-5, 6-3
6. 16 ottobre 1995   BA-CA TennisTrophy, Vienna Cemento   Ellis Ferreira   Todd Woodbridge
  Mark Woodforde
6-4, 7-5
7. 8 gennaio 1996   Medibank International, Sydney Cemento   Ellis Ferreira   Patrick McEnroe
  Sandon Stolle
5-7, 6-4, 6-1
8. 22 aprile 1996   Montecarlo Masters, Montecarlo Terra battuta   Ellis Ferreira   Jonas Björkman
  Nicklas Kulti
2-6, 6-3, 6-2
9. 15 giugno 1998   Ordina Open, 's-Hertogenbosch (2) Erba   Guillaume Raoux   Joshua Eagle
  Andrew Florent
7-6, 6-2
10. 14 giugno 1999   Ordina Open, 's-Hertogenbosch (3) Erba   Leander Paes   Ellis Ferreira
  David Rikl
Non disputatasi per pioggia
11. 1º maggio 2000   U.S. Men's Clay Court Championships, Orlando Terra Battuta   Leander Paes   Justin Gimelstob
  Sébastien Lareau
6-3, 6-4

Finali perse (7)Modifica

Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 10 giugno 1991   Ordina Open, Rosmalen Erba   Richard Krajicek   Hendrik Jan Davids
  Paul Haarhuis
3-6, 6-7
2. 7 ottobre 1991   European Indoor Championships, Berlino Sintetico (i)   Daniel Vacek   Petr Korda
  Karel Nováček
6-3, 5-7, 5-7
3. 2 gennaio 1995   Qatar ExxonMobil Open, Doha Cemento   Andrej Ol'chovskij   Stefan Edberg
  Magnus Larsson
6-7, 2-6
4. 17 luglio 1995   Mercedes Cup, Stoccarda Terra battuta   Ellis Ferreira   Tomás Carbonell
  Francisco Roig
6-7, 2-6
5. 6 gennaio 1997   Medibank International, Sydney Cemento   Paul Haarhuis   Luis Lobo
  Javier Sánchez
4-6, 7-6, 3-6
6. 9 marzo 1998   Copenaghen Open, Copenaghen Sintetico (i)   Brett Steven   Tom Kempers
  Menno Oosting
4-6, 6-7
7. 28 settembre 1998   Grand Prix de Tennis de Toulouse, Tolosa Cemento   Paul Haarhuis   Olivier Delaître
  Fabrice Santoro
2-6, 4-6

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica