Janusz Kowalik

allenatore di calcio e ex calciatore polacco
Janusz Kowalik
Telstar tegen Sparta 1-4 Kowalik (rechts) (Sparta) scoort keeper Van der Meeren, Bestanddeelnr 923-7728.jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 170 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1980
Carriera
Squadre di club1
1960-1967 KS Cracovia 47+ (16+)
1968 Chicago Mustangs 28 (30)
1969 California Clippers 0 (0)
1969-1974 Sparta Rotterdam 123 (67)
1974-1976 N.E.C. 30 (6)
1976 Chicago Sting 14 (9)
1976-1977 MVV ? (?)
1977 Chicago Sting 6 (1)
1977-1979 MVV 55 (25)
1979-1980 Patro Eisden MM ? (?)
Nazionale
1965-1966 Polonia Polonia 6 (0)
Carriera da allenatore
1985-1986Vitesse
1992-1993Górnik Zabrze
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Janusz Kowalik (Nowy Sącz, 26 marzo 1944) è un allenatore di calcio ed ex calciatore polacco, di ruolo attaccante, noto negli USA con il nome di John.

CarrieraModifica

CalciatoreModifica

ClubModifica

Ha militato dal 1960 al 1967 nel KS Cracovia, squadra di calcio polacca.

Nella stagione 1968 si trasferisce nei Chicago Mustangs, sodalizio statunitense, raggiungendo il secondo posto della Lakes Division.[1] Con la squadra di Chicago segna 30 reti in ventotto incontri, ottenendo il titolo di cannoniere stagionale[2] ed il premio di miglior giocatore della lega.[3]

L'anno dopo passa ai California Clippers che lascia senza aver giocato alcun incontro ufficiale.

Nel 1969 torna in Europa, precisamente nei Paesi Bassi, per militare nello Sparta Rotterdam, club a cui si legò sino al 1974, quando viene ingaggiato dal NEC Nimega. Con il sodalizio rosso-nero-verde militò due anni.

Nel 1976 torna a giocare in America, nei Chicago Sting. Con il suo sodalizio raggiunge i quarti di finale della North American Soccer League 1976.[1]

Sempre nel 1976 torna nei Paesi Bassi, per militare con il MVV Maastricht.

Dopo una nuova esperienza con i Chicago Sting, con cui non superò la fase a gironi della North American Soccer League 1977[1], ritorna al MVV Maastricht per altre due stagioni.

Nel 1979 si trasferisce in Belgio, al Patro Eisden, dove chiuse la carriera agonistica nel 1980.

NazionaleModifica

Kowalik militò nella nazionale di calcio della Polonia, vestendone la maglia in 6 occasioni.

AllenatoreModifica

Ritiratosi dall'attività agonistica divenne allenatore.

Guidò nella stagione 1985-1986, insieme ad Henk Bosveld, il Vitesse Arnhem[4], militante in cadetteria. Con i giallonero raggiunse l'ottavo posto in classifica e perdendo la possibilità di promozione in massima serie ai play-off.

Nella stagione 1992-1993 fu allenatore del Górnik Zabrze, club con cui ottenne il nono posto finale.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

N.E.C.: 1974-1975

IndividualiModifica

  • Capocannoniere della NASL: 1
1968 (30 gol)

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2384150470088704330004 · WorldCat Identities (EN2384150470088704330004