Apri il menu principale

Jared Palmer

tennista statunitense
Jared Palmer
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 190 cm
Peso 84 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 69-80
Titoli vinti 1
Miglior ranking 35° (14 novembre 1994)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (1994)
Francia Roland Garros 2T (1994, 1995)
Regno Unito Wimbledon 3T (1995)
Stati Uniti US Open 4T (1995)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 421-248 (62,92%)
Titoli vinti 28
Miglior ranking 1° (20 marzo 2000)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1995)
Francia Roland Garros SF (1996)
Regno Unito Wimbledon V (2001)
Stati Uniti US Open F (2001)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg  Tour Finals SF (2002)
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2000)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti 2
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (2000)
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open V (2000)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Jared Eiseley Palmer (New York, 2 luglio 1971) è un ex tennista statunitense.

CarrieraModifica

Dopo aver frequentato l'Università di Stanford passa nel 1991 tra i professionisti. Nel 1994 riesce a superare il primo turno sia agli Australian Open che all'Open di Francia e a fine anno raggiunge la sua migliore posizione nella classifica del singolare con il 35º posto. Nel doppio ottiene ottimi risultati nei Masters Series, raggiunge la finale a Miami e Toronto e si ferma in semifinale a Cincinnati e ad Amburgo.
L'anno successivo vince il suo primo titolo dello Slam, durante gli Australian Open 1995 partecipa al doppio maschile insieme a Richey Reneberg e riescono a sconfiggere in finale Mark Knowles e Daniel Nestor per 6–3, 3–6, 6–3, 6–2.
Raggiunge altre tre volte la finale di un torneo dello Slam in carriera, sempre nel doppio maschile, riuscendo a vincere però solamente al Torneo di Wimbledon 2001.
Ottiene la prima posizione in classifica nel doppio il 20 marzo 2000 dopo la vittoria ad Indian Wells e la manterrà per 7 settimane.[1]
Si ritira ufficialmente nel 2005. Risiede a Palo Alto.

StatisticheModifica

SingolareModifica

Vittorie (1)Modifica

Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 18 aprile 1994   U.S. Men's Clay Court Championships, Pinehurst Terra battuta   Todd Martin 6-4, 7-6(5)

DoppioModifica

Vittorie (28)Modifica

Legenda
Grande Slam (2)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (1)
ATP Championship Series (6)
ATP Tour (19)
Titoli per superficie
Cemento (20)
Terra battuta (3)
Erba (2)
Sintetico (3)
Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 6 gennaio 1992   Wellington Classic, Wellington Cemento   Jonathan Stark   Michiel Schapers
  Daniel Vacek
6–3, 6–3
2. 20 luglio 1992   Legg Mason Tennis Classic, Washington Cemento   Bret Garnett   Ken Flach
  Todd Witsken
6–2, 6–3
3. 17 gennaio 1994   Heineken Open, Auckland Cemento   Patrick McEnroe   Grant Connell
  Patrick Galbraith
6–2, 4–6, 6–4
4. 7 febbraio 1994   SAP Open, San Jose Cemento (i)   Rick Leach   Byron Black
  Jonathan Stark
4–6, 6–4, 6–4
5. 2 maggio 1994   Verizon Tennis Challenge, Atlanta Terra battuta   Richey Reneberg   Francisco Montana
  Jim Pugh
4–6, 7–6, 6–4
6. 3 ottobre 1994   Swiss Indoors, Basilea Cemento (i)   Patrick McEnroe   Lan Bale
  John-Laffnie de Jager
6–3, 7–6
7. 30 gennaio 1995   Australian Open, Melbourne Cemento   Richey Reneberg   Mark Knowles
  Daniel Nestor
6–3, 3–6, 6–3, 6–2
8. 20 febbraio 1995   RMK Championships, Memphis Cemento (i)   Richey Reneberg   Tommy Ho
  Brett Steven
4–6, 7–6, 6–1
9. 16 ottobre 1995   Tel Aviv Open, Tel Aviv Cemento   Jim Grabb   Kent Kinnear
  David Wheaton
6–4, 7–5
10. 13 novembre 1995   Kremlin Cup, Mosca Sintetico   Byron Black   Tommy Ho
  Brett Steven
6–4, 3–6, 6–3
11. 16 novembre 1998   Kremlin Cup, Mosca (2) Sintetico   Jeff Tarango   Evgenij Kafel'nikov
  Daniel Vacek
6–4, 6–7, 6–2
12. 11 gennaio 1999   Qatar ExxonMobil Open, Doha Cemento   Alex O'Brien   Piet Norval
  Kevin Ullyett
6–3, 6–4
13. 23 agosto 1999   RCA Championships, Indianapolis Cemento   Paul Haarhuis   Olivier Delaître
  Leander Paes
6–3, 6–4
14. 13 marzo 2000   Tennis Channel Open, Scottsdale Cemento   Richey Reneberg   Patrick Galbraith
  David Macpherson
6–3, 7–5
15. 20 marzo 2000   Indian Wells Masters, Indian Wells Cemento   Alex O'Brien   Paul Haarhuis
  Sandon Stolle
6–4, 7–65
16. 21 agosto 2000   Legg Mason Tennis Classic, Washington, D.C. (2) Cemento   Alex O'Brien   Andre Agassi
  Sargis Sargsian
7–5, 6–1
17. 12 marzo 2001   Tennis Channel Open, Scottsdale (2) Cemento   Donald Johnson   Marcelo Ríos
  Sjeng Schalken
7-6³, 6–2
18. 30 aprile 2001   Open Seat, Barcellona Terra battuta   Donald Johnson   Tommy Robredo
  Fernando Vicente
7–62, 6–4
19. 7 maggio 2001   Open de Tenis Comunidad Valenciana, Maiorca Terra battuta   Donald Johnson   Feliciano López
  Francisco Roig
7–5, 6–3
20. 25 giugno 2001   Nottingham Open, Nottingham Erba   Donald Johnson   Paul Hanley
  Andrew Kratzmann
6–4, 6–2
21. 9 luglio 2001   Torneo di Wimbledon, Londra Erba   Donald Johnson   Jiří Novák
  David Rikl
6–4, 4–6, 6–3, 7–66
22. 29 ottobre 2001   Stockholm Open, Stoccolma Cemento (i)   Donald Johnson   Jonas Björkman
  Todd Woodbridge
6–3, 4–6, 6–3
23. 7 gennaio 2002   Qatar ExxonMobil Open, Doha (2) Cemento   Donald Johnson   Jiří Novák
  David Rikl
6–3, 7–65
24. 14 gennaio 2002   Medibank International, Sydney Cemento   Donald Johnson   Joshua Eagle
  Sandon Stolle
6–4, 6–4
25. 28 ottobre 2002   St. Petersburg Open, San Pietroburgo Cemento (i)   David Adams   Irakli Labadze
  Marat Safin
7–68, 6–3
26. 16 febbraio 2004   Milan Indoor, Milano Sintetico   Pavel Vízner   Daniele Bracciali
  Giorgio Galimberti
6–4, 6–4
27. 4 ottobre 2004   Kingfisher Airlines Tennis Open, Shanghai Cemento   Pavel Vízner   Rick Leach
  Brian MacPhie
4–6, 7–64, 7–611
28. 11 ottobre 2004   Japan Open Tennis Championships, Tokyo Cemento   Pavel Vízner   Jiří Novák
  Petr Pála
5–1, rit.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica