Apri il menu principale

Jari Isometsä

dirigente sportivo e ex fondista finlandese
Jari Isometsä
Jariisometsa0410JoP ur.jpg
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 175 cm
Peso 64 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Squadra Alatornion Pirkat
Ritirato 2006
Palmarès
Olimpiadi 0 0 3
Mondiali 0 2 2
Coppa del Mondo - Media distanza 1 vittoria
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jari Olavi Isometsä (Alatornio, 11 settembre 1968) è un dirigente sportivo ed ex fondista finlandese.

BiografiaModifica

Carriera sciisticaModifica

In Coppa del Mondo ha ottenuto il primo risultato di rilievo il 10 marzo 1990 nella 30 km a tecnica classica di Örnsköldsvik (10°), ha ottenuto il primo podio il 21 dicembre 1993 nella 10 km a tecnica classica di Dobbiaco e la prima vittoria il 3 marzo 1996 nella 30 km a tecnica libera di Lahti. Nella stagione 1999-2000 si è aggiudicato la Coppa del Mondo di media distanza.

In carriera ha partecipato a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali (Albertville 1992, Lillehammer 1994 e Nagano 1998), vincendo tre bronzi, e a cinque dei Campionati mondiali, vincendo due argenti e due bronzi.

Nel 2001 fu coinvolto nello scandalo doping che travolse la nazionale finlandese ai Campionati mondiali di sci nordico 2001: poiché risultò positivo all'amido idrossietilico fu privato delle medaglie (argento nell'inseguimento, oro nella staffetta) che in un primo momento gli erano state assegnate[1]. Scontata la squalifica, nel 2003 tornò alle gare ma non riuscì a tornare ad alti livelli fino al definitivo ritiro, nel 2006[2].

Carriera dirigenzialeModifica

Dopo il ritiro si dedicò all'attività dirigenziale, non più nello sci nordico bensì nel calcio, nel FC Honka[2].

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2º nel 2000
  • Vincitore della Coppa del Mondo di media distanza nel 2000
  • 32 podi (22 individuali, 10 a squadre[4]), oltre a quelli conquistati in sede olimpica o iridata e validi ai fini della Coppa del Mondo:
    • 9 vittorie
    • 11 secondi posti
    • 12 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Luogo Paese Disciplina
15 gennaio 1995 Nové Město na Moravě   Rep. Ceca 4x10 km TC
(con Karri Hietamäki, Harri Kirvesniemi e Mika Myllylä)
10 dicembre 1995 Davos   Svizzera 4x10 km
(con Karri Hietamäki, Sami Repo e Mika Myllylä)
14 gennaio 1996 Nové Město na Moravě   Rep. Ceca 4x10 km
(con Sami Repo, Mika Myllylä e Harri Kirvesniemi)
3 marzo 1996 Lahti   Finlandia 30 km TL
8 dicembre 1996 Davos   Svizzera 4x10 km
(con Sami Repo, Harri Kirvesniemi e Mika Myllylä)
11 marzo 1998 Lahti   Finlandia 4x10 km
(con Harri Kirvesniemi, Mika Myllylä e Sami Repo)
5 febbraio 2000 Lillehammer   Norvegia 20 km PU
16 febbraio 2000 Ulrichen   Svizzera 10 km TL
19 marzo 2000 Bormio   Italia 15 km TL PU

Legenda:
PU = inseguimento
TC = tecnica classica
TL = tecnica libera

NoteModifica

  1. ^ Nuova bufera doping sul fondo finlandese, in Wintersport-news.it, 28 ottobre 2010. URL consultato il 5 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 19 gennaio 2012).
    (FI) Paavo Rytsä - Jukka Lindfors, Lahden kohukisat 2001, in Yle.fi, 8 settembre 2006. URL consultato il 5 agosto 2011.
    (FI) Jukka Lindfors, Miesten suruviesti Lahdessa 2001, in Yle.fi, 2 agosto 2008. URL consultato il 5 agosto 2011.
  2. ^ a b Scheda Sports-reference, su sports-reference.com. URL consultato il 24 settembre 2011.
  3. ^ a b c d e f Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  4. ^ Fino al 2000 dati parziali per le prove a squadre.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Jari Isometsä, su fis-ski.com, FIS. 
  • (FI) Scheda SLU, su hiihtoliitto.sporttisaitti.com. URL consultato il 27 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2008).
  • (EN) Scheda Sports-reference, su sports-reference.com. URL consultato il 24 settembre 2011.