Apri il menu principale
Jarmila Kratochvílová
Jarmila Kratochvílová.jpg
Jarmila Kratochvílová nel 2010.
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Altezza 171 cm
Peso 68 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 400 metri, 800 metri
Record
100 m 11"09 Record nazionale (1981)
200 m 21"97 Record nazionale (1981)
200 m 22"76 Record nazionale (indoor – 1981)
400 m 47"99 Record nazionale (1983)
400 m 49"59 Record mondiale (indoor – 1982)
800 m 1'53"28 Record mondiale (1983)
Società VŠ Praha
Carriera
Nazionale
1979-1987 Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Mondiali 2 1 0
Europei 0 2 0
Europei indoor 4 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jarmila Kratochvílová (Golčův Jeníkov, 26 gennaio 1951) è un'ex mezzofondista e velocista cecoslovacca, detentrice dal 1983 del record mondiale degli 800 metri piani, il più longevo dell'atletica leggera outdoor[1].

BiografiaModifica

Dopo una carriera costellata da malattie ed infortuni, sempre all'ombra della tedesca dell'est Marita Koch, ha avuto il suo anno d'oro nel 1983. Il 26 luglio di quell'anno al meeting di Monaco di Baviera, a cui partecipava come allenamento, ha stabilito inaspettatamente il record mondiale degli 800 metri,[1] prestazione che l'ha convinta a tentare una difficile doppietta ai Campionati mondiali di atletica leggera di Helsinki, dove, sfidando un programma molto ravvicinato, vince prima agevolmente gli 800 metri e poi stabilisce anche il primato dei 400 metri, vincendoli. Due anni dopo la Koch ottiene però il nuovo record sul giro di pista.

La Kratochvílová è tuttora detentrice anche del record mondiale di 400 metri piani indoor, con 49"59, stabilito a Milano il 7 marzo 1982. Al coperto ha conquistato tre titoli europei consecutivi, dal 1981 al 1983. Su di lei, nel corso della sua carriera, sono circolati sospetti circa la sua reale identità sessuale. La Kratochvílová oggi fa l'allenatrice a Čáslav[2] e, saltuariamente, la commentatrice sportiva per la TV ceca.[3]

Record nazionaliModifica

SenioresModifica

Record nazionali cechi

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1979 Europei indoor   Vienna 400 m piani   Argento 51"81
1980 Giochi olimpici   Mosca 400 m piani   Argento 49"46
1981 Europei indoor   Grenoble 400 m piani   Oro 50"07  
1982 Europei indoor   Milano 400 m piani   Oro 49"59  
Europei   Atene 400 m piani   Argento 48"85
4×400 m   Argento 3'22"17
1983 Europei indoor   Budapest 400 m piani   Oro 49"69
Mondiali   Helsinki 400 m piani   Oro 47"99  
800 m piani   Oro 1'54"68
4×400 m   Argento 3'20"32  
1984 Europei indoor   Göteborg 200 m piani   Oro 23"02
1987 Mondiali   Roma 800 m piani 1'57"81

CuriositàModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Atletica, la Semenya domina: ma il suo oro continua a far discutere, su repubblica.it, la Repubblica, 21 agosto 2016. URL consultato il 22 agosto 2016.
  2. ^ Jarmila, come si passa dallo scannar maiali e correre gli 800 come nessuno mai, su gazzetta.it (La Gazzetta dello Sport), 31 gennaio 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  3. ^ (CS) Interview Z1, host: Jarmila Kratochvílová (18. 6. 2010), su youtube.com, YouTube, 18 giugno 2010. URL consultato il 12 giugno 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN67955024 · ISNI (EN0000 0000 5568 1289 · LCCN (ENn86125949 · WorldCat Identities (ENn86-125949