Jean-Luc Sadourny

rugbista a 15, allenatore di rugby e imprenditore francese
Jean-Luc Sadourny
Dati biografici
Paese Francia Francia
Altezza 181 cm
Peso 88 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Estremo
Ritirato 2003
Carriera
Attività di club¹
1984-2003 Colomiers
Attività da giocatore internazionale
1991-2001 Francia Francia 71 (81)
Attività da allenatore
2003-2006 Colomiers
2007-2008 600px upper Red HEX-FF0000 lower Blue HEX-0E3091 with White stripe.svg Blagnac
2008-2009 600px White Blue HEX-84CEF3.svg Saint-Gaudens
Palmarès internazionale
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1995

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 15 dicembre 2011

Jean-Luc Sadourny (Tolosa, 26 agosto 1966) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e imprenditore francese, per circa vent’anni estremo del Colomiers e per dieci della Nazionale francese, per la quale scese in campo 71 volte tra il 1991 e il 2001.


BiografiaModifica

Sadourny ha legato tutta la sua carriera al Colomiers, nel quale esordì negli anni ottanta, raggiungendo come massimo traguardo la finale di campionato del 2000, persa contro lo Stade Français a Parigi.

Disputò il suo primo incontro in Nazionale nel 1991 contro il Galles, e poche settimane dopo fu convocato per la Coppa del Mondo di rugby 1991 in Inghilterra, dove disputò un solo incontro, con il Canada; prese poi parte al Cinque Nazioni 1992 e, a seguire, a tutti quelli tra il 1994 e il 1998, chiudendo la carriera internazionale nel corso del Sei Nazioni 2001 contro l'Inghilterra e vincendo due edizioni consecutive del torneo (1997 e 1998, entrambe con il Grande Slam). Prese parte anche alla Coppa del Mondo di rugby 1995 in Sudafrica, classificandosi terzo con la Francia.

Furono 71 le presenze totali in Nazionale, con 14 mete (la prima delle quali valevole ancora 4 punti) e 4 drop, per un totale di 81 punti.

Dopo il ritiro nel 2003 passò alla carriera tecnica, sempre alla guida del Colomiers; passato poi ad allenare a Blagnac, nella stagione 2008-09 fu a Saint-Gaudens (Alta Garonna); a fine stagione si dimise per impossibilità a gestire sia l'attività tecnica che quella imprenditoriale[1].

Professionalmente si è dedicato all'industria e al commercio di articoli sportivi: dal 2000 al 2009 ha gestito una boutique di abbigliamento sportivo a Colomiers, poi chiusa, a dispetto del successo commerciale, a causa dei troppi furti e tentativi di effrazione subìti[2]; gestisce inoltre un suo marchio, Victorious.

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Saint-Gaudens. Jean-Luc Sadourny ne sera plus l'entraîneur du XV, in La Dépêche du Midi, 17 giugno 2009. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  2. ^ (FR) Martine Cabanne, Colomiers. Jean-Luc Sadourny met la clé sous la porte, in La Dépêche du Midi, 2 giugno 2009. URL consultato il 14 aprile 2010.

Collegamenti esterniModifica