Apri il menu principale

Jean Desclaux

rugbista a 15, allenatore di rugby e dirigente sportivo francese
Jean Desclaux
Dati biografici
Paese Francia Francia
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Ritirato 1959
Carriera
Attività di club¹
1947-59 Dax
Attività da giocatore internazionale
1973 Francia Francia 2 (4)
Attività da allenatore
1959-73 Dax
1973-80 Francia Francia
1980-94 Dax

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 23 gennaio 2012

Jean Desclaux (Dax, 192224 marzo 2006) è stato un rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e dirigente sportivo francese, commissario tecnico della Francia negli anni settanta.

BiografiaModifica

Desclaux, la cui professione era quella di produttore di frutta e verdura per la vendita diretta e, in seguito, anche quella di concessionario d'automobili, legò tutta la sua carriera al Dax, squadra della sua città, nella quale passò 12 stagioni da giocatore e 28 da allenatore in due riprese, divenendone infine presidente.

Da giocatore fu flanker, a cavallo degli anni quaranta e cinquanta e, pur non divenendo mai internazionale al più alto livello, rappresentò la Francia in Nazionale A (8 incontri) e B (un incontro, con i pari categoria della Nuova Zelanda).

Divenuto allenatore, guidò il Dax per 14 stagioni consecutive dal 1959 al 1973, giungendo quattro volte alla finale del campionato francese, nel 1961, 1962, 1966 e 1973, e vincendo due Coppe di Francia (1969, 1971), raggiungendo la finale anche nel 1968.

Nel 1973 succedette a Fernand Cazenave sulla panchina della Nazionale francese, che guidò per tutto il resto del decennio: i momenti più rilevanti della sua conduzione furono i due Tornei del Cinque Nazioni vinti, uno dei quali, quello del 1977, con il Grande Slam, e la prima vittoria di sempre della Francia sul terreno della Nuova Zelanda ad Auckland il 14 luglio 1979.

Tornato al Dax nel 1980, lo guidò per altre 14 stagioni fino al 1994; in tale periodo vinse un'ulteriore Coppa di Francia, nel 1982; cessata anche l'attività tecnica fu eletto presidente del club.

A seguito di lunga malattia, morì nella sua città natale il 22 marzo 2006. Fu noto anche con il soprannome di Toto [1].

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Décès de Jean Desclaux [collegamento interrotto], in L'Équipe, 24 marzo 2006. URL consultato il 14-6-2009.