Jemyma Betrian

artista marziale misto olandese
Jemyma Betrian
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 164 cm
Peso 52 kg
Kickboxing
Categoria Pesi gallo
Squadra Team Explosion
KB Arnhem
Carriera
Incontri disputati
Totali 39
Vinti (KO) 35 (14)
Persi (KO) 3 (1)
Pareggiati 1
Palmarès
 Mondiali
Bronzo Nuova Delhi 2018 57 kg
Statistiche aggiornate al 24 novembre 2018

Jemyma Betrian (Willemstad, 24 gennaio 1991) è una kickboxer, pugile e artista marziale misto olandese originaria di Curaçao.

BiografiaModifica

Attualmente vive ad Oosterhout, nei Paesi Bassi. Partecipa alle gare da professionista dal 2005 ed attualmente detiene il titolo di campionessa peso gallo di kickboxing della WBC Muay Thai.[1][2][3]

Nel 2012 ha iniziato a disputare anche incontri di pugilato e dal 2014 è attiva pure nelle arti marziali miste.

CarrieraModifica

Ha sconfitto Thais Souza al terzo round per KO tecnico al WCK Muay Thai: Matter of Pride a Temecula, California il 15 febbraio, 2014.[4][5]

Ha eliminato Christi Brereton al secondo round al WCK Muay Thai: International Showdown a Temecula, California il 7 giugno 2014.[6]

TitoliModifica

Professionista

  • 2014 campionato mondiale WLF 52 kg donne
  • 2014 campionato mondiale donne WKC Muaythai pesi gallo
  • 2013 campionato europeo donne IMTU pesi gallo
  • 2012 campionato mondiale WBC pesi gallo (2 titoli difesi)
  • 2010 campionato mondiale WBC super pesi mosca
  • 2010 campionato europeo donne WFCA K-1 pesi mosca
  • 2007 campionato olandese donne MON pesi mosca

Amatoriale

NoteModifica

  1. ^ Kickboksster Betrian pakt wereldtitel, su gelderlander.nl, De Gelderlander, 13 novembre 2012. URL consultato il 6 maggio 2013.
  2. ^ Glendale Fighting Club's Betrian dazzles in MMA debut; Shafir stunned in 1st round, su Glendale News Press, 10 agosto 2014. URL consultato il 24 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  3. ^ Jemyma Betrian patiently waiting for her time in the UFC, Los Angeles Daily News. URL consultato il 21 febbraio 2015.
  4. ^ Dave Walsh, LiverKick - LiverKick, su liverkick.com. URL consultato il 24 gennaio 2015.
  5. ^ WCK "Matter of Pride" Results ~ Muay Thai Authority, su muaythaiauthority.com. URL consultato il 24 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 21 marzo 2015).
  6. ^ WCK Muay Thai: International Showdown Results ~ Muay Thai Authority, su muaythaiauthority.com. URL consultato il 24 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2015).

Collegamenti esterniModifica