Apri il menu principale

BiografiaModifica

Jenn Proske nacque a Toronto, in Canada, da una ex-ballerina statunitense e da un graphic designer canadese[2][3][4] nato e cresciuto in Slovenia, a Kranjska Gora[5], proprietari di un negozio di panini[6]. La sua famiglia, della quale fa parte anche la sorella minore Becca[7][8][9], si trasferì nella Contea di Orange, in California, quattro anni dopo la sua nascita. Qui venne coinvolta nelle rappresentazioni teatrali per bambini: all'età di 6 anni, interpretò il nano Ticklish in una versione per bambini di Biancaneve e i sette nani[7]. Continuò a recitare anche al liceo e frequentò la Tesoro High School[10]. Trascorse sei mesi in Australia, presso la Sydney Theatre Company, a studiare e a lavorare, guidata da Cate Blanchett e Andrew Upton. A maggio 2009 si laureò con lode in recitazione al College of Fine Arts della Boston University,[11] dove conseguì anche un Master in giustizia criminale. Lasciò poi il lavoro di floral designer presso il Saint Regis resort della Contea di Orange[12][13] e si trasferì a Los Angeles per diventare un'attrice[4][6].

Vita privataModifica

Nel 2012, Proske si fidanzò con l'attore Stephen Schneider. Il matrimonio venne celebrato il 26 maggio 2013[14] dopo la conversione dell'attrice all'ebraismo[15]. Il 28 marzo 2015, Proske partorì una bambina, Ava Morata Schneider[16].

CarrieraModifica

Dopo aver recitato in numerose rappresentazioni teatrali al liceo e all'università, Jenn Proske ottenne il suo primo ruolo professionale in Steel Magnolias di Robert Harling, nel 2008, dove interpretò Shelby. Nel 2009, vestì i panni di Titania e Ippolita in A Midsummer Night's Dream al Mysterium Theater di Santa Ana e recitò nel ruolo di Mariah in Pope Joan a Off-Broadway.

Ottenne il suo primo ruolo cinematografico nel 2010, nel film Mordimi, dove interpretò Becca Crane, la parodia di Bella Swan della saga di Twilight. Inizialmente, si era presentata al provino per impersonare Iris, la parodia di Alice Cullen, ma le fu poi assegnato il ruolo da protagonista[17].

Nel 2011 partecipò al cortometraggio The Infamous Exploits of Jack West e recitò nel pilot della serie televisiva Home Game[18], che non vide però un seguito. A ottobre, apparve in un breve video intitolato Guy Code diretto da Stephen Schneider[19]. A novembre, interpretò il ruolo di Serena, una ragazza stuprata figlia di un senatore, nell'ottavo e nel nono episodio dell'ottava stagione di CSI: NY[20][21]. Successivamente, cantò il brano "The Merry Old Land of Oz" per il film direct-to-video Tom and Jerry & The Wizard of Oz.

Nel 2012, interpretò Beth nella serie televisiva House of Lies[22] e Dina Van Cleve nel film La rete non dimentica, diretto da John Stimpson[23]. Recitò nei panni di Meghan, un'attrice teatrale, nell'episodio Trucchi teatrali della tredicesima stagione di Law & Order - Unità vittime speciali[24]. A maggio fu sul set della serie Major Crimes, spin-off di The Closer, mentre ad agosto filmò il quarto episodio della serie Beauty and the Beast, trasmesso ad ottobre su The CW[25]. Quello stesso anno, fu direttrice della fotografia del cortometraggio televisivo Mental Cases.

Nel 2013 vestì i panni di Abby, una ragazza dell'East Coast che si innamora di Mike (Aaron Tveit), nella serie televisiva Graceland[26]. Inoltre, entrò nel cast del film indipendente The Monarch of Crystal Falls nel ruolo di Grace Morgan, uno dei membri della famiglia dei protagonisti[27].

TeatroModifica

AttriceModifica

CoreografaModifica

  • Aurora Borealis, regia di Judith Chaffee e Micki Taylor-Pinney. Teatro della Boston University

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

  • 2010 - Beverly Hills Film and TV Festival

Doppiatrici italianeModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Jenn Proske è stata doppiata da:

NoteModifica

  1. ^ La data di nascita è basata su due messaggi pubblicati su Twitter dalla stessa attrice, non si tratta perciò di una fonte indipendente: fonte per la data e fonte per l'anno.
  2. ^ (EN) Intervista a Jenn Proske (JPG), in Savvy Magazine, novembre 2010. URL consultato il 24 luglio 2011.

    «Both of my parents are very artsy. My mom was a professional dancer and my dad is an artist.»

  3. ^ (EN) Meet the new Bella Jenn Proske (PNG), in Eliza. URL consultato il 3 ottobre 2011.

    «Her father an artist, her mother a dancer.»

  4. ^ a b (EN) Donna Spangler, Jenn Proske: Luck of the Draw. URL consultato il 3 ottobre 2011.
  5. ^ (EN) Jenn Proske: Slovenian Spokeswoman. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  6. ^ a b c (EN) Jenn Proske Bio, in Sito ufficiale. URL consultato il 21 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2011).
  7. ^ a b (EN) Jenn Proske: Fun Facts, su girl2watch.com.
  8. ^ (EN) Jenn Proske@Twitter - Off to help my sister with her math homework, su twitter.com, 16 luglio.
  9. ^ (EN) Jenn Proske@Twitter - Happy birthday, Becca, su twitter.com, 4 agosto 2011.
  10. ^ (EN) Tesoro Alumn Jenn Proske - Celebrates Blu-ray & DVD Release Of Her Summer Hit Comedy Vampires Suck!, in Sito della "Tesoro High School", 30 novembre 2010. URL consultato il 21 luglio 2011.
  11. ^ (EN) Jenn Proske Resume, in Sito ufficiale. URL consultato il 21 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2011).
  12. ^ (EN) Introducing Jenn Proske From Vampires Suck. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  13. ^ (EN) Jenn Proske: Flower Girl. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  14. ^ (EN) JENN PROSKE and STEPHEN SCHNEIDER Wedding [collegamento interrotto], su registry.weddingchannel.com. URL consultato il 25 settembre 2012.
  15. ^ (EN) Hollywood Now: Jessica Biel's Surprise Discovery, Stephen Schneider's New Role Plus Baby News, su InterfaithFamily. URL consultato il 2 agosto 2019.
  16. ^ (EN) Ava Morata Schneider. Born 6 pounds, 2 ounces. March 28th @ 2:24 am., Instagram.
  17. ^ (EN) Riding Twilight, 14 agosto 2010. URL consultato il 24 luglio 2011.
  18. ^ (EN) Jenn Proske lands lead role on CBS’s HOME GAME, 9 marzo 2011. URL consultato il 3 ottobre 2011.
  19. ^ (EN) Guy Code (for men only)[collegamento interrotto], ottobre 2011. URL consultato il 6 agosto 2012.
  20. ^ (EN) CSI: NY - Season 8 - Casting News - Jeffrey Nordling to Guest, 21 settembre 2011. URL consultato il 3 ottobre 2011.
  21. ^ (EN) CSI: NY Exclusive: Michael Weston to Play Jo's Former Partner[collegamento interrotto], 29 settembre 2011. URL consultato il 3 ottobre 2011.
  22. ^ (EN) Sceneami: What Are You Watching? - House of Lies, su sceneami.com. URL consultato il 27 ottobre 2011.
  23. ^ (EN) Scheda di "Sexting in Suburbia", su mylifetime.com. URL consultato il 7 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2012).
  24. ^ (EN) Law & Order SVU “Theatre Tricks” Recap & Review, 12 gennaio 2012. URL consultato il 14 gennaio 2012.
  25. ^ (EN) Jenn Proske books BEAUTY & THE BEAST on CW!, 29 agosto 2012. URL consultato il 2 settembre 2012.
  26. ^ (EN) Drusilla Moorhouse, "Graceland" casting scoop: Jenn Proske and Chris Redman guesting on upcoming USA drama[collegamento interrotto], 9 novembre 2012. URL consultato il 19 novembre 2012.
  27. ^ (EN) Monarch of Crystal Falls > Experience > The People, in "The Monarch of Crystal Falls" sito ufficiale. URL consultato il 28 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 24 ottobre 2013).
  28. ^ (EN) Tesoro Theatre Arts - 2003/2004. URL consultato il 21 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2008). Via Wayback Machine.
  29. ^ (EN) Tesoro Theatre Arts - 2004/2005. URL consultato il 21 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2008). Via Wayback Machine.
  30. ^ (EN) Piven Theatre Performance Lab, in Sito ufficiale del Piven Theatre. URL consultato il 22 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2011).
  31. ^ (EN) The Boston University School of Theatre presents Lizzie Stranton by Lydia R. Diamond, in Sito della BU, 21 novembre 2008. URL consultato il 21 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2012).
  32. ^ (EN) Steel Magnolias By Robert Harling, 17 aprile 2008. URL consultato il 22 luglio 2011.
  33. ^ (EN) Lustgarten, in Boston University. URL consultato il 24 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 15 agosto 2011).
  34. ^ (EN) Shakespeare's A Midsummer Night's Dream from Mysterium. URL consultato il 22 luglio 2011.
  35. ^ (EN) Pope Joan Tickets and Information. URL consultato il 24 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2012).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN160202700 · ISNI (EN0000 0001 0756 7331 · LCCN (ENno2010190618 · BNF (FRcb16537476h (data) · WorldCat Identities (ENno2010-190618