Jesús Herrada

ciclista su strada spagnolo

Jesús Herrada López (Mota del Cuervo, 26 luglio 1990) è un ciclista su strada spagnolo che corre per il team Cofidis. Professionista dal 2011, nel 2013 e nel 2017 ha vinto il titolo nazionale in linea. È fratello di José Herrada, anche'egli ciclista professionista.

Jesús Herrada
Herrada nella cronometro del Tour de France 2018
Nazionalità Bandiera della Spagna Spagna
Altezza 183[1] cm
Peso 72[1] kg
Ciclismo
Specialità Strada
Squadra Cofidis
Carriera
Squadre di club
2009-2010Club Ciclista Burunda
2011-2017Movistar
2018-Cofidis
Nazionale
2011-Bandiera della Spagna Spagna
Statistiche aggiornate al 6 settembre 2023

Carriera modifica

Herrada già nelle categorie giovanili con la Caja Rural colse diversi risultati, con quattro vittorie nei campionati nazionali tra juniores e under-23. Sin dal 2007 veste la maglia della nazionale spagnola, prima nelle competizioni riservate agli juniores, poi anche Under-23 (a Geelong nel 2010) ed élite (a Copenaghen nel 2011).

Proprio il 2011 è il suo primo anno da professionista con la divisa della Movistar. Inizia a confrontarsi quindi con le gare del calendario World Tour, anche se i migliori piazzamenti li coglie nelle gare del circuito continentale europeo e ai campionati nazionali élite, dove termina al quarto posto sia la prova a cronometro sia quella in linea. Dopo la squalifica di Alberto Contador, giunto secondo nella prova in linea, guadagna una posizione a tavolino. Nel 2012 coglie la sua prima vittoria, aggiudicandosi la seconda tappa della Vuelta a Asturias, mentre nei campionati nazionali conferma una buona prestazione a cronometro, terminando sesto.

Il 2013 inizia sin da gennaio, con il Tour de San Luis, dove tuttavia non coglie piazzamenti nei primi e termina diciannovesimo in generale. Poche settimane dopo coglie due piazzamenti tra i primi dieci alla Volta ao Algarve, in Portogallo, terminando quarto nella seconda tappa e nono nella terza, concludendo all'undicesimo nella generale. In giugno arriva la prima vittoria stagionale, con il titolo di campione nazionale in linea, e alla fine di agosto il successo nella quinta tappa del Tour du Poitou-Charentes, che chiude al secondo posto, 23" dietro Thomas Voeckler. Con la Movistar partecipa poi ai campionati del mondo in Toscana, nella cronometro a squadre che concludono al decimo posto.

Palmarès modifica

Campionati spagnoli, Prova a cronometro Juniores
4ª tappa Vuelta al Besaya
Campionati spagnoli, Prova a cronometro Juniores
1ª tappa Tour d'Istrie
  • 2009 (Caja Rural Amateur)
Campionati spagnoli, Prova a cronometro Under-23
  • 2010 (Caja Rural Amateur)
Subida a Gorla
Campionati spagnoli, Prova a cronometro Under-23
3ª tappa Vuelta a la Comunidad de Madrid Sub23
Memorial Jesús Loroño
  • 2012 (Movistar, una vittoria)
2ª tappa 1ª semitappa Vuelta a Asturias (Teverga > Avilés)
  • 2013 (Movistar, due vittorie)
Campionati spagnoli, Prova in linea
5ª tappa Tour du Poitou-Charentes (Ruelle-sur-Touvre > Poitiers)
  • 2014 (Movistar, una vittoria)
1ª tappa Route du Sud (Lecture > Payolle/Campan)
5ª tappa Tour du Poitou-Charentes (Lezay > Poitiers)
  • 2015 (Movistar, due vittorie)
2ª tappa Vuelta a Asturias (Ribera > Oviedo)
2ª tappa Tour du Limousin (Arnac-Pompadour > Lissac-sur-Couze)
  • 2016 (Movistar, una vittoria)
2ª tappa Critérium du Dauphiné (Crêches-sur-Saône > Chalmazel-Jeansagnière)
  • 2017 (Movistar, una vittoria)
Campionati spagnoli, Prova in linea
  • 2019 (Cofidis, sei vittorie)
Trofeo Ses Salines, Campos, Porreres, Felanitx
3ª tappa Tour de Luxembourg (Mondorf > Diekirch)
4ª tappa Tour de Luxembourg (Mersch > Lussemburgo)
Classifica generale Tour de Luxembourg
Mont Ventoux Dénivelè Challenges
6ª tappa Vuelta a España (Mora de Rubielos > Ares del Maestrat)
  • 2021 (Cofidis, una vittoria)
Trofeo Serra de Tramuntana
  • 2022 (Cofidis, due vittorie)
Classic Grand Besançon Doubs
7ª tappa Vuelta a España (Camargo > Cistierna)
  • 2023 (Cofidis, tre vittorie)
2ª tappa Tour of Oman (Sultan Qaboos University > Qurayyat)
Tour du Doubs
11ª tappa Vuelta a España (Lerma > Laguna Negra de Urbión)

Altri successi modifica

3ª tappa Vuelta a Burgos (Pradoluengo > Belorado, cronosquadre)
Classifica giovani Tour du Poitou-Charentes
Classifica giovani Tour de Romandie
Classifica giovani Tour du Poitou-Charentes
Classifica a punti Vuelta a Asturias
  • 2019 (Cofidis, una vittoria)
Classifica a punti Tour de Luxembourg

Piazzamenti modifica

Grandi Giri modifica

2014: 61º
2016: ritirato (15ª tappa)
2017: 97º
2018: 47º
2019: 20º
2020: 44º
2021: 87º
2018: 21º
2019: non partito (17ª tappa)
2021: 38º
2022: 56º

Classiche monumento modifica

2011: ritirato
2012: ritirato
2013: ritirato
2012: ritirato
2013: ritirato
2014: ritirato
2015: ritirato
2011: ritirato
2014: 87º
2017: 116º
2018: 17º
2019: 28º
2020: 26º
2021: 37º
2022: ritirato
2023: ritirato
2011: ritirato
2013: ritirato
2014: ritirato
2017: ritirato
2020: 15º
2022: 48º

Competizioni mondiali modifica

Competizioni europee modifica

Note modifica

  1. ^ a b (ES) Jesus Herrada, su movistarteam.com, www.movistarteam.com. URL consultato il 5 gennaio 2014.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica