Apri il menu principale
Jetstream SC 250
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Jetstream
Tipo principale Barchetta
Produzione nel 2008
Esemplari prodotti 50[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Massa 700 kg
Altro
Progetto Brian Rossi
Stile Brian Rossi
Auto simili KTM X-Bow
Caterham Seven

La Jetstream SC 250 è un'autovettura sportiva realizzata dalla Jetstream nel 2008.

SviluppoModifica

La vettura è stata costruita da Brian Rossi, già progettista nel 2002 della nuova generazione della Ford Thunderbird.

TecnicaModifica

La vettura è stata realizzata traendo spunto da vetture come la Lotus Seven e la Caterham Seven. Ciò implicava l'impiego di meno componenti possibili nella sua realizzazione per contenere il peso e aumentare le prestazioni. Per questo motivo il veicolo non è dotato di portiere, tettuccio e accessori come autoradio e aria condizionata. L'impianto di illuminazione era costituito da piccoli fari laterali per non opporre troppa resistenza aerodinamica. Come propulsore era stato installato un GM 2.0 Ecotec Turbo da 240 cv di potenza derivato dalla Opel Astra OPC. Tale motore era gestito da un cambio manuale a sei marce ed era alimentabile anche grazie all'uso del bioetanolo. Il telaio era in configurazione monoscocca in alluminio abbinato a sottotelai anteriori e posteriori in acciaio e ad una carrozzeria in materiale composito. Il tutto arrivava al peso complessivo di 700 kg. Le sospensioni avevano una configurazione a doppio wishbone. In termini di prestazioni, la SC 250 poteva accelerare da 0 a 100 km/h in 4 secondi, con velocità massima di 265 km/h.[1]

NoteModifica

  1. ^ Jetstream SC250, su omniauto.it. URL consultato il 4 aprile 2014.
  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili