Jillian Richardson

atleta canadese
Jillian Richardson-Briscoe
Nazionalità Canada Canada
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 400 m, 4×400 m
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi olimpici
Argento Los Angeles 1984 4×400 m
 

Jillian Richardson-Briscoe (Guayaguayare, 10 marzo 1965) è un'ex velocista canadese di origine trinidadiana, specializzata nei 400 metri piani.

BiografiaModifica

Nata a Guayaguayare, una delle principali città di Trinidad e Tobago, Jillian Richardson-Briscoe si trasferì a Calgary con la famiglia quando aveva nove anni. Frequentò gli studi a Calgary ed eccelleva in diverse specialità dell'atletica leggera.

A soli 17 anni (nel 1982) vinse tre medaglie nei Giochi Panamericani: prima nei 400 m piani, seconda nella staffetta 4x400 m e terza nei 200 m piani.

All'età di 19 anni, partecipò alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984. Eliminata nei turni preliminari dei 400 m piani, ebbe modo di rifarsi nella staffetta, nella quale col tempo di 3'21"21 vinse la medaglia d'argento come seconda componente di una squadra composta anche da Charmaine Crooks, Molly Killingbeck e Marita Payne, dietro agli Stati Uniti d'America che ottennero l'oro e davanti alla Germania Ovest che ottenne il bronzo.

Tornò nella finale olimpica della staffetta a Seul 1988, ma non prese medaglie. Dopo aver dato alla luce un figlio, alla XXV Olimpiade di Barcellona nel 1992 si qualificò per la finale dei 400, nella quale terminò al quinto posto in una gara vinta dalla francese Marie-José Pérec.

Nel 1993 la Richardson-Briscoe fu vittima di un incidente stradale a New York. Rimase in coma per qualche giorno e al risveglio annunciò il ritiro. Nel 2000 è stata inserita nella Alberta Sport Hall of Fame.

Collegamenti esterniModifica