Apri il menu principale

Joan Allen

attrice statunitense

Joan Allen (Rochelle, 20 agosto 1956) è un'attrice statunitense. È stata candidata a tre Premi Oscar, tre Golden Globe, un Premio BAFTA, quattro Screen Actors Guild Awards e tre Emmy Awards. Nel 1988 ha vinto un Tony Award per la sua interpretazione nello spettacolo Burn This a Broadway.

Ha ricevuto due candidature per l'Oscar alla miglior attrice non protagonista per Gli intrighi del potere - Nixon (1995) e La seduzione del male (1996), e una candidatura per l'Oscar alla miglior attrice per The Contender (2000). Altri suoi ruoli importanti figurano in film come Tempesta di ghiaccio (1997) , Face/Off - Due facce di un assassino (1997), Pleasantville (1998), la saga di The Bourne (2004-2012), Litigi d'amore (2005), Room (2015) e nella serie TV The Family (2016).

Indice

CarrieraModifica

La Allen ha iniziato la sua carriera di attrice nel 1977 con la Steppenwolf Theatre Company. I suoi ruoli cinematografici più importanti figurano in Manhunter - Frammenti di un omicidio (1986), Tucker - Un uomo e il suo sogno (1988), Tempesta di ghiaccio (1997), Face/Off - Due facce di un assassino (1997), Pleasantville (1998), The Bourne Supremacy (2004), Litigi d'amore (2005), The Bourne Ultimatum - Il ritorno dello sciacallo (2007), Death Race (2008) e Room (2015).

Ha vinto nel 1988 il Tony Award per la migliore attrice in uno spettacolo per il suo debutto a Broadway in Burn This. Ha ricevuto due candidature all'Oscar alla miglior attrice non protagonista per Gli intrighi del potere - Nixon (1995) e La seduzione del male (1996), e una candidatura all'Oscar alla miglior attrice per The Contender (2000). Ha inoltre ricevuto tre candidature ai Golden Globe, una al Premio BAFTA, quattro agli Screen Actors Guild Award e tre al Premio Emmy.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

Doppiatrici italianeModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Joan Allen è stata doppiata da:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85082259 · ISNI (EN0000 0001 0920 9861 · LCCN (ENn96035257 · GND (DE142959944 · BNF (FRcb14006053r (data)