Apri il menu principale
Jochen Behle
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Germania Germania (dal 1990)
Altezza 183 cm
Peso 73 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Squadra SC Monte Kaolino
Ritirato 1998
 

Jochen Behle (Korbach, 7 luglio 1960) è un allenatore di sci nordico ed ex fondista tedesco. Fino alla riunificazione tedesca (1990) ha gareggiato per la nazionale tedesca occidentale.

È stato marito della biatleta Petra, a sua volta sciatrice nordica di alto livello[1].

BiografiaModifica

Carriera sciisticaModifica

In Coppa del Mondo esordì il 16 gennaio 1982 a Le Brassus (8°), ottenne il primo podio il 19 marzo successivo a Štrbské Pleso (3°) e l'unica vittoria il 17 dicembre 1989 a Calgary.

In carriera prese parte a sei edizioni dei Giochi olimpici invernali, Lake Placid 1980 (12° nella 15 km, 4° nella staffetta), Sarajevo 1984 (non conclude la 15 km, 15° nella 30 km, 6° nella staffetta), Calgary 1988 (23° nella 15 km, 23° nella 30 km, 7° nella staffetta), Albertville 1992 (24° nella 10 km, 15° nella 30 km, 6° nella staffetta), Lillehammer 1994 (11° nella 10 km, non conclude la 30 km, 14° nell'inseguimento, 4° nella staffetta) e Nagano 1998 (40° nella 10 km, non conclude la 30 km, 8° nella staffetta), e a sei dei Campionati mondiali (5° nella 10 km TC e nella staffetta a Falun 1993 i migliori risultati).

Carriera da allenatoreModifica

Nel 2002 divenne allenatore dei fondisti della Nazionale di sci nordico della Germania, guidandoli a numerosi successi. Lasciò polemicamente l'incarico nel marzo del 2012, contestando la scelta della Federazione sciistica tedesca di avviare verso il biathlon alcuni elementi della squadra[2].

PalmarèsModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4º nel 1990
  • 5 podi (tutti individuali[3]):
    • 1 vittoria
    • 4 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Nazione Spec.
17 dicembre 1989 Calgary   Canada 50 km TC

Legenda:
TC = tecnica classica

NoteModifica

  1. ^ Profilo su Sports-reference.com, su sports-reference.com. URL consultato il 19 luglio 2012.
  2. ^ Francesco Paone, Primavera di rivoluzione nei quadri tecnici di biathlon e fondo [collegamento interrotto], in Wintersport-news.it, 20 aprile 2012. URL consultato il 19 luglio 2012.
    (DE) Bundestrainer Behle tritt zurück, in Spiegel.de, 29 marzo 2012. URL consultato il 19 luglio 2012.
  3. ^ Fino al 2000 dati parziali per le prove a squadre.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN304808489 · ISNI (EN0000 0004 1024 9141 · GND (DE1036870006 · WorldCat Identities (EN304808489