Apri il menu principale

Joe Barbieri

cantautore e produttore discografico italiano
Joe Barbieri
Joe Barbieri.jpg
NazionalitàItalia Italia
GenereJazz
World music
Pop
Periodo di attività musicale1992 – in attività
Strumentochitarra, voce
EtichettaMicrocosmo Dischi
Album pubblicati11
Studio9
Live1
Raccolte1
Sito ufficiale

Joe Barbieri, all'anagrafe Giuseppe Barbieri (Napoli, 14 dicembre 1973), è un cantautore, produttore discografico e autore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Inizia la sua attività di autore militando in diverse formazioni della sua città. Il percorso da professionista però parte ufficialmente con un demo finito nelle mani di Pino Daniele che scopre Barbieri portandolo a registrare i suoi primi brani (confluiti negli album giovanili Gli amori della vita mia e Virus) e a scrivere per Giorgia la hit In vacanza con me.

Nei primi anni di carriera Barbieri partecipa al Festival di Castrocaro nel 1992 e tra i Giovani alle edizioni 1994 e 2000 del Festival di Sanremo.

Nel 2003 fonda la casa discografica Microcosmo Dischi e nel giorno del suo trentesimo compleanno - il 14 dicembre 2003 - pubblica Fuori catalogo, un disco in edizione limitata delle sue prime canzoni eseguite per sole chitarra e voce.

In parole povereModifica

Il 28 ottobre del 2004 pubblica l'album In parole povere, nel quale trovano posto il suo amore per il jazz, per la bossa nova e al quale prendono parte altri artisti come l'amico Mario Venuti che contribuisce cantando nel brano Pura ambra.

Nel 2007 scrive Va' dove il mondo va, per l'album Funambola di Patrizia Laquidara. Nello stesso anno In parole povere viene pubblicato in altri paesi europei, venendo in particolare eletto come "Disco dell'Anno" in Germania dal periodico Cd-Kritik, succedendo alla cantante di fado Mariza. Nel 2008 il disco sbarca anche nel continente nord americano (segnatamente negli Stati Uniti e in Canada), oltre che in Asia.

Maison MaravilhaModifica

Il 16 gennaio 2009 è uscito l'album Maison Maravilha, al quale partecipa la cubana Omara Portuondo, già protagonista di Buena Vista Social Club. Maison Maravilha - distribuito in 14 paesi del mondo - vince il premio Lunezia/PopOn, viene insignito da parte di Radio France del riconoscimento "Sélection FIP"[1]. Viene pubblicato un singolo dal titolo Lacrime di coccodrillo in duetto con la collega Chiara Civello.

Nello stesso anno produce il secondo album dei Kantango dal titolo Ida y Vuelta scrivendo per loro il successo radiofonico Dejame.

Maison Maravilha Viva (live)Modifica

Il 9 aprile 2010, Barbieri dà alle stampe il suo primo album dal vivo (corredato da un dvd del medesimo show) registrato durante un concerto all'Auditorium Parco della Musica di Roma, che porta per titolo Maison Maravilha Viva. Il 2 ottobre 2011 partecipa alla terza puntata di Sostiene Bollani, il programma televisivo condotto da Stefano Bollani e Caterina Guzzanti andato in onda su Rai Tre.

RespiroModifica

Il 20 marzo 2012 pubblica in Italia l'album Respiro, che include tra gli altri la partecipazione di Stefano Bollani, Gianmaria Testa, Fabrizio Bosso e Jorge Drexler, e che raggiunge la 67ª posizione nelle classifiche di vendita[2]. Tra la primavera e la fine dell'estate Respiro viene progressivamente distribuito in tutto il mondo, accompagnato da show in teatri e jazz club di Parigi, Madrid (con Jorge Drexler) e Tokyo. Alla fine del mese di agosto viene pubblicata per Microcosmo Edizioni la sua prima raccolta ufficiale di partiture dal titolo Selected Songbook[3]. Il 19 dicembre dello stesso anno la casa discografica Yamaha pubblica in esclusiva per il mercato giapponese il suo primo "Best Of" dal titolo Microcosmo[4].

Il 2013 si apre con Barbieri che scrive e partecipa ai nuovi dischi del contrabbassista danese Jesper Bodilsen (Scenografie, con i brani Regni e corone e Normalmente) e del duo Musica Nuda (Banda larga, con il brano Spina dorsale).

Chet Lives!Modifica

Il 13 maggio del 2013, per celebrare il venticinquennale della scomparsa di Chet Baker, Joe Barbieri annuncia un album-tributo al musicista statunitense dal titolo Chet Lives!, registrato con la collaborazione del trombettista Luca Aquino e del pianista Antonio Fresa, e in uscita in tutto il mondo.[5] All'album contribuiscono la cantante statunitense Stacey Kent (con la quale Barbieri duetterà il 15 novembre dello stesso anni sul palco dell'Olympia di Parigi[6]), il cantautore brasiliano Marcio Faraco oltre ai jazzisti Furio Di Castri e Nicola Stilo.

Cosmonauta da appartamentoModifica

Il 24 marzo del 2015 Joe Barbieri torna con un album dal titolo Cosmonauta da appartamento, che include le partecipazioni di Peppe Servillo, Luz Casal, Hamilton De Holanda e La Shica. Il 9 settembre l'album viene nominato per la Targa Tenco nella categoria "Album dell'anno"[7].

A partire dalla primavera del 2016 Barbieri decide di dedicare una serie di concerti, in duo con il chitarrista e produttore Tony Canto, agli autori della canzone italiana. La tournée ha per titolo "Maestri"[8].

OrigamiModifica

Via social, a inizio maggio del 2017 Joe Barbieri annuncia la pubblicazione di un nuovo disco dal titolo Origami in calendario per il 9 giugno e anticipato il 19 maggio dal brano Una tempesta in un bicchier d'acqua.
L'album include la partecipazione di Paolo Fresu nel brano Rinascimento.

Dear BillieModifica

Ad inizio 2019, attraverso un video pubblicato sui suoi canali social, Barbieri ha dichiarato che sarebbe tornato alla lingua inglese per celebrare (dopo Chet Baker nel 2013) l'altro suo nume tutelare, Billie Holiday, attraverso un album con la partecipazione di Gabriele Mirabassi, Luca Bulgarelli e Pietro Lussu dal titolo Dear Billie.

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

Album dal vivoModifica

RaccolteModifica

SingoliModifica

  • 2004 – Leggera
  • 2009 – Lacrime di coccodrillo
  • 2012 – Zenzero e cannella
  • 2015 – L'arte di meravigliarmi
  • 2017 – Una tempesta in un bicchier d'acqua
  • 2018 – Una cicatrice ed un fior

DuettiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90754407 · ISNI (EN0000 0000 8163 6115 · LCCN (ENno2010148107 · BNF (FRcb160835102 (data)