Apri il menu principale

John A. Macdonald

politico canadese
John A. Macdonald
JaMAC.jpg
Macdonald nel 1868.
(53 anni)

Primo ministro del Canada
Durata mandato 1º luglio 1867 –
5 novembre 1873
Monarca Vittoria
Predecessore carica di nuova istituzione
Successore Alexander Mackenzie

Durata mandato 17 ottobre 1878 –
6 giugno 1891
Predecessore Alexander Mackenzie
Successore John Abbott

Dati generali
Prefisso onorifico The Right Honourable
Suffisso onorifico
GCB KCMG PC PC (Can)
Partito politico Liberal-Conservatore
Firma Firma di John A. Macdonald

John Alexander Macdonald, più noto con l'abbreviazione John A. Macdonald (Glasgow, 10 gennaio 1815Ottawa, 6 giugno 1891), è stato un politico canadese. Fu il 1º Primo ministro del Canada dal 1º luglio 1867 al 5 novembre 1873.

BiografiaModifica

John A. Macdonald nacque a Glasgow in Scozia da Hugh Macdonald e Helen Shaw[1]. Sposò Isabella Clark da cui ebbe due figli (John Alexander e Hugh John), poi sposò Agnes Bernard da cui ebbe una figlia (Mary).

Nel 1832 fu avvocato in Napanee (Ontario)[2].

Macdonald era un massone[3].

Negli anni 1837/38 combatté come soldato semplice nelle forze governative durante le Ribellioni canadesi del 1837-1838.

Il primo ministro John A. Macdonald organizzò una politica cosiddetta "etnocida" nei confronti degli amerindi delle pianure centrali del paese per appropriarsi delle loro terre, causando intenzionalmente carestie, esecuzioni arbitrarie e l'assimilazione forzata dei bambini.[4]

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) (EN) Patricia Phenix, Private Demons: The Tragic Personal Life of John A. Macdonald, Toronto, McClelland & Stewart Ltd, 2007, p. 6.
  2. ^ (EN) (EN) Donald Creighton, John A. Macdonald: The Young Politician, Toronto, The Macmillan Company of Canada Limited, 1952, p. 25.
  3. ^ (EN) Sir John A. Macdonald, Freemason Archiviato il 4 giugno 2007 in Internet Archive.
  4. ^ (FR) Zone Société- ICI.Radio-Canada.ca, John A. Macdonald, « un personnage complexe », dit l'historien James Daschuk, su Radio-Canada.ca. URL consultato il 21 gennaio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN62344756 · ISNI (EN0000 0000 8142 2352 · LCCN (ENn50041960 · GND (DE118781006 · NLA (EN35318514 · CERL cnp00400060 · WorldCat Identities (ENn50-041960
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie